Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

24 utente(i) online
(2 utente(i) in News)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

Redazione di Dimensione Notizia
Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola
Alessandro Borrelli è stato vice sindaco di Volla con l'ex sindaco Guido Navarra
Torna la minigonna, donna al potere con la forza delle gambe
Jesica Cirio è la showgirl più chiacchierata del momento
Le donne non sanno cosa vogliono ma sanno benissimo come ottenerlo
NAPOLI  la città più bella del mondo
Napoli ieri
Vivere è la cosa più rara al mondo. La maggior parte della gente esiste, ecco tutto
Gli obesi vivono di meno, però mangiano di più
Salute e Benessere : Allattamento - Come allattare al seno - La posizione della mamma-bambino - Orari
Inviato da Luisa De Micco il 29/10/2018 8:00:00 (1496 letture)

Allattamento2Dal momento che allattare richiede da circa 7 minuti a 40, hai bisogno di trovare un angolo in cui rilassarti e metterti nella posizione più comoda per entrambi. Infatti, più sarai rilassata, più facilmente riuscirai ad allattare. Il lattante compie 60-90 atti di suzione al minuto.




AllattamentoCome allattare al seno




Dal momento che allattare richiede da circa 7 minuti a 40, hai bisogno di trovare un angolo in cui rilassarti e metterti nella posizione più comoda per entrambi. Infatti, più sarai rilassata, più facilmente riuscirai ad allattare:



  • Prova diverse posizioni e sistemazioni fino a quando non avrai individuato la migliore.

  • Non cominciare a dare da mangiare al piccolo fino a quando non sarete entrambi comodi

  • Avvicinalo al seno senza forzarlo

  • Per cominciare la poppata il piccolo dovrebbe spalancare la bocca come per fare uno sbadiglio

  • Se appena il piccolo inizia a succhiare senti dolore, interrompi l'allattamento mettendo un dito tra la sua bocca e il capezzolo, e riprova dopo un po'

  • Quando il piccolo avrà imparato la tecnica, vedrai che l'allattamento procederà senza problemi.


La posizione della mamma




Sedute diritte su una sedia, tenete il neonato sul grembo, allo stesso livello del seno. Per stare più comode, potete mettere i piedi su uno sgabello e aiutarvi a sostenere il bambino appoggiandolo su un cuscino. Non ci sono comunque regole fisse, ma è importante che vi sentiate comode e rilassate. Alcune mamme durante la notte allattano sdraiate sul fianco, con il bambino accanto a loro nel letto. Evitate la posizione della mano a forbice, che prende il capezzolo tra l'indice e il medio della mano dell'altro lato: può comprimere i dotti galattofori ostacolando la fuoriuscita del latte. Se sentite il bisogno di sostenere il seno, mettete le dita sotto e il pollice sopra il capezzol
Poppateo.


La posizione del bambino




È importante ricordare che i neonati non si allattano al capezzolo, ma al seno. Per attaccare il piccolo, avvicinate il suo corpo al vostro e fategli sfiorare il capezzolo con le labbra. Appena apre bocca, muovete dolcemente la sua testa contro il vostro seno. Il corpo del bambino deve essere a contatto con quello della madre, con testa, torace e arti inferiori lungo lo stesso asse, col naso in direzione del capezzolo e il mento aderente al seno. La bocca del bambino deve essere ben aperta, con l'areola visibile sopra il labbro superiore ma non visibile sotto il labbro inferiore. Il labbro inferiore deve essere ben infuori e le guance devono apparire piene e tonde senza fossette: ciò significa che il bambino non sta eseguendo un movimento di premitura ma sta succhiando il capezzolo. Di solito il bambino si stacca dal seno spontaneamente quando ha finito di succhiare, ma se proprio bisogna toglierlo fatelo delicatamente, infilandogli un dito in bocca in corrispondenza dell'angolo delle labbra, per evitare trazioni sul capezzolo e l'areola.


Come succhia il bambino




Il lattante compie 60-90 atti di suzione al minuto. Le fasi principali della suzione sono:



  • Compressione del capezzolo con le labbra

  • Protrusione della lingua per afferrare capezzolo e areola

  • Aspirazione del capezzolo nel cavo orale: la lingua spinge il capezzolo all'indietro contro il palato attirando l'areola dentro la bocca

  • Compressione del capezzolo tra lingua e palato, con conseguente spremitura del latte dai dotti galattofori.


Orari e frequenze dell'allattamento




Di solito l'allattamento al seno è "a richiesta", cioè il bambino viene attaccato tutte le volte che piange mostrando di avere fame. Questo di solito succede a intervalli di 2-3 ore durante il giorno, un po' meno durante la notte. La poppata dura circa mezz'ora. All'inizio c'è sempre un periodo di rodaggio, durante il quale ci può essere un po' di confusione, ma man mano che il bambino diventa più grande i suoi orari si stabilizzano e tutto diventa più facile. È molto frequente, sopratutto per le nuove mamme, incontrare nei primi tempi qualche piccola difficoltà. L'importante è non scoraggiarsi dal momento che per allattare serve pratica: i problemi che incontrerai saranno temporanei dal momento che entro 6 settimane dal parto allatterai come una mamma veterana.







Altre news
20/3/2019 9:10:00 - L'aspirina riduce le morti per tumore in generale del 21%, del 35% quelle per i tumori gastrointestinali - Il ruolo protettivo dell'aspirina contro i tumori
20/3/2019 9:10:00 - Frutta per Diabetici
20/3/2019 9:00:00 - Le stenosi possono essere divise in congenito, in infiammatorio, in ischemico, in iatrogenico e traumatico
20/3/2019 8:40:00 - Perché s'ingrassa - Quando s'incamerano più calorie di quante se ne bruciano
20/3/2019 8:10:00 - Il cervello ha bisogno di zucchero? - Attualmente si ricava estraendolo dalla barbabietola da zucchero e dalla canna da zucchero
20/3/2019 8:00:00 - Quali effetti ha sul cuore la pratica sessuale?
10/3/2019 8:20:00 - Proprietà terapeutiche dell'Aglio
10/3/2019 8:20:00 - Studio, fenolo vino rosso combatte cancro - Scoperto lo 'starter' dei sapori - Tumori: radiofarmaci 'tracciano' malattia - Sesso come antidoto del mal di testa
10/3/2019 8:10:00 - Le feste Mormoni - U.S. Feste americane
10/3/2019 8:00:00 - Joseph Smith, Jr. (1805-1844) fu il profeta fondatore della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni (o chiesa mormone)
10/3/2019 8:00:00 - ITALIA, UN SIEROPOSITIVO SU 4 NON SA DI ESSERLO
10/3/2019 7:50:00 - Qualità nutrizionali delle Mandorle
3/3/2019 9:10:00 - Con una buona dieta del colesterolo si possono ottenere dei valori di colesterolo normali
3/3/2019 9:00:00 - Litigio con il partner? Ecco a chi fa bene dormirci sopra - Smentiti gli studi meno recenti: le statine possono avere effetti positivi sull’alzheimer
3/3/2019 8:50:00 - Passiflora incarnata - Attività principali: sedativa, antispasmodica - Impiego terapeutico: turbe del sonno, ansia
3/3/2019 8:40:00 - La depressione ha due volti, diversa per lui e lei
3/3/2019 8:30:00 - Consumo record di sale su tavole italiani - Circa 11 grammi al giorno. Appello all'Onu per politiche di riduzione
3/3/2019 8:10:00 - Tumore alle ossa: osteosarcoma e condrosarcoma
3/3/2019 8:00:00 - Epidurale sara' rimborsata Assistite 110 malattie rare
3/3/2019 7:50:00 - La mia ammirazione per la Francia - Prof Remo de Ciocchis
3/3/2019 7:50:00 - E' femminile il gene della felicita'. Scoperto nelle donne, completamente assente negli uomini
3/3/2019 7:40:00 - Quanto guadagnano i sindaci ?
3/3/2019 7:40:00 - Si bacia come si vive - Il "gusto" del piacere
3/3/2019 7:40:00 - L'imperatore di Roma Caligola
3/3/2019 7:30:00 - Perché vado a letto con uomini che non mi piacciono? - Molte ragazze vorrebbero dire di no, ma non riescono a dirlo



Segnala questa news

                   

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

Anche il modo di amministrare le e-mail racconta qualcosa di noi. In Spagna un esperto ha individuato la sindrome di Diogene, tipica di chi accumula le mail senza cancellarne nessuna. Cosa significa? La cattiva abitudine dell’accumulo selvaggio rischi di portare all’intasamento della casella ergo alla perdita dell’account ergo al blocco ... 

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso