Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

41 utente(i) online
(3 utente(i) in News)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

La vita non è un problema da risolvere, ma un mistero da vivere
Funerali solenni a L'Aquila, il premier in preghiera -
Calendario 2010 - Cristina Del Basso -
Berlusconi-Merkel, la campagna mai partita
In Italia sempre meno bimbi ma piu' sani
Festa delle donne - Sabina Ciuffini: C’è bisogno di zoccole
Italia alza la coppa, Mundial 1982
I grandi amori vanno mitigati dai piccoli adulteri
Anche le star restano in mutande
Napoli: La città porta le stigmate del passato

19/10/2019 9:50:00 - Nutrizione - Il Pane - 19/10/2019 9:40:00 - Curiosità - Antologia stupidaggini: La raccolta più bella del mondo - 19/10/2019 9:30:00 - Curiosità - Il pulsante dell'ascensore è più sporco del wc - 19/10/2019 9:20:00 - Salute e Benessere - DIETA PER DIABETICI » I DIABETICI POSSONO BERE ALCOLICI? - 19/10/2019 9:10:00 - Nutrizione - Troppo glutine fa male: ecco le alternative -
News : Dentista low cost in Asl e ospedali - Ecco dove si risparmia
Inviato da SARA RICCI il 21/4/2019 7:40:00 (93538 letture)

Dentista low cost in Asl e ospedaliTariffari ridotti anche del 50% e prezzi impensabili solo fino a poco tempo fa.




Dentista low cost in Asl e ospedali Convenzioni tra Asl e ospedali e studi dentistici privati, delibere regionali che allargano la platea dei garantiti, tariffari ridotti anche del 50% e prezzi impensabili solo fino a poco tempo fa. In sintesi, ecco a voi l'era del dentista 'low cost'.




In un paese dove il Servizio Sanitario Nazionale non ce la fa a garantire le cure dentarie (92% spesa e' privata), salvo che per una piccola fascia di persone piu' svantaggiate, recarsi dal dentista e' ancora considerato un lusso (la spesa procapite annua e' stimata in 740 euro), se e' vero che un italiano su cinque rinvia la visita odontoiatrica per motivi economici.




Ma qualcosa comincia a muoversi. La duratura crisi economica, infatti, ha in parte toccato anche una categoria da sempre considerata privilegiata, quella dei dentisti, che per cercare di porre un freno alla cosiddetta "sindrome da poltrona vuota" ha deciso di puntare sui super-sconti e su accordi e convenzioni con Asl e Ospedali: una soluzione che serve alla categoria per ampliare il proprio bacino di utenza ma che di conseguenza permette di poter offrire cure dentistiche 'low cost' anche alla stragrande maggioranza degli assistiti che non rientrano nelle fasce deboli della popolazione, quelle che in base ai Livelli essenziali di assistenza hanno garantite cure odontoiatriche gratuite.




Un fenomeno in espansione, certificato dalla Fiaso (Federazione italiana aziende sanitarie), che ha realizzato un'indagine sul territorio fornendo una panoramica su come le aziende sanitarie stanno sperimentando nuove strade per consentire cure odontoiatriche economicamente sostenibili. L'Ospedale le Molinette di Torino, ad esempio, ha avviato un servizio ambulatoriale riservato ai pazienti diversamente abili, collaboranti o meno, che quasi mai vengono seguiti dagli studi dentistici, mentre la Regione Umbria ha radicalmente abbattuto le tariffe per le cure odontoiatriche applicate sia negli ospedali pubblici della regione che negli studi privati accreditati, portando il costo di una prima visita da 43 a soli 17 euro.




E novita' importanti arrivano anche dalla Lombardia dove, al di la' delle convenzioni con i dentisti privati che le singole aziende della regione stanno stipulando per offrire assistenza odontoiatrica a prezzi piu' accessibili, per le famiglie lombarde la Regione ha stanziato un 'bonus figli' (di eta' tra 10 e 16 anni) per paziente di circa 700 euro, e dal Veneto, dove la Regione ha garantito cure a bambini, soggetti 'vulnerabili' e urgenze.




E se in Toscana le cure odontoiatriche sono articolate su 3 livelli, con una prima visita pubblica gratuita e successive cure possibili in studi privati convenzionati, con prezzi inferiori anche del 50%, c'e' chi ha puntato sull'attivita' intramoenia negli ospedali. E' il caso dell'Ospedale Riuniti di Trieste, che ha aperto le strutture pubbliche ai professionisti che, in cambio, hanno accettato di praticare tariffari 'low cost'. Tutte formule a costo zero per le casse di Asl e ospedali e, dunque, facilmente esportabili.




 Non esiste un prezzo standard per le cure odontoiatriche, perché un dentista con lo studio nel pieno centro di Milano avrà certamente prezzi più 'salati' di quelli di un studio di un piccolo centro rurale. Ma confrontando il nomenclatore tariffario realizzato dall'Andi (anno 2008), l'associazione nazionale dentisti italiani, che ha provato a stilare dei prezzi di riferimento attraverso il "range medio" rivelato, si possono individuare le differenze di prezzo e gli sconti ottenuti grazie alle convenzioni realizzate negli ultimi tempi in molte Regioni tra le Asl e gli ospedali e gli studi dentistici privati.



Ecco alcuni casi dove sono state riscontrate differenze sensibili nelle tariffe.



-PRIMA VISITA: 50-100 euro il prezzo di riferimento del tariffario rilevato dall'Andi. Costa invece 17 euro in Umbria, nel pubblico e nel privato accreditato, e 23,5 euro ad Asola e Goito (Mantova). -ABLAZIONE TARTARO: 60-110 euro il prezzo di riferimento del tariffario rilevato dall'Andi. Costa 30 per chi si rivolge all'azienda sanitaria di Firenze, 30 euro in Umbria e 60 ad Asolo.

-ESTRAZIONE SEMPLICE DENTE O RADICE: 60-130 euro il prezzo di riferimento del tariffario rilevato dall'Andi. Costa 20 euro per chi si rivolge all'azienda sanitaria di Firenze, 42,50 euro in Umbria, nel pubblico e nel privato accreditato.

-OTTURAZIONE SEMPLICE: 60-100 EURO il prezzo di riferimento del tariffario rilevato dall'Andi. Costa 45 euro per chi si rivolge all'azienda sanitaria di Firenze.

-CAPSULA IN CERAMICA: 700-900 il prezzo di riferimento del tariffario rilevato dall'Andi. Costa 150 euro (più 170 di manufatto) per chi si rivolge all'azienda sanitaria di Firenze. Nel complesso, in Umbria, in base al listino dei prezzi Asl, si può calcolare che una prima visita + un trattamento endodontico + un perno + una otturazione possa variare da un minimo di 100 euro a un massimo di 280 euro. Un prezzo di molto inferiore a quello normalmente attuato in molti studi privati italiani.




 





Altre news
19/10/2019 9:50:00 - Il Pane
19/10/2019 9:40:00 - Antologia stupidaggini: La raccolta più bella del mondo
19/10/2019 9:30:00 - Il pulsante dell'ascensore è più sporco del wc
19/10/2019 9:20:00 - DIETA PER DIABETICI » I DIABETICI POSSONO BERE ALCOLICI?
19/10/2019 9:10:00 - Disturbo ossessivo-compulsivo
19/10/2019 9:10:00 - Troppo glutine fa male: ecco le alternative
19/10/2019 9:00:00 - Come aiutare il bambino a sviluppare una buona vista
19/10/2019 8:50:00 - Fragole e mirtilli, amici del cuore e dei diabetici e nemici del colesterolo e del grasso
19/10/2019 8:40:00 - Giovanna: Maria come hai fatto ad arrivare vergine al matrimonio? Culo, cara, tanto culo!
19/10/2019 8:20:00 - Che cosa è il tradimento? Esistono più tipologie di tradimento?
19/10/2019 8:20:00 - L’illustre storia dei Borbone ed il significato di “borbonico” ieri ed oggi
19/10/2019 8:10:00 - Geriatri, 3mln di over 75 sbagliano dosi e terapie - Da sangue a reni, come si 'misura' il diabete, i consigli per controllo glicemia
19/10/2019 8:10:00 - Scoperto dove virus Hiv si nasconde nelle cellule
19/10/2019 8:00:00 - Leucemia
19/10/2019 8:00:00 - GLI AUTOGRAFI DI BOCCACCIO
19/10/2019 7:50:00 - MANGIARE MENO ALLUNGA LA VITA, LE SCIMMIE CONFERMANO
19/10/2019 7:40:00 - Naufraghi tra il cielo e la terra, il sacerdote...
19/10/2019 7:30:00 - I vostri primi appuntamenti - A seconda dell' età - Uno è riuscito a far scattare la voglia di un altro appuntamento
19/10/2019 7:30:00 - 11 regole per affittare casa senza incorrere in brutte sorprese
19/10/2019 7:30:00 - La dieta dell’anguria per una fresca estate - Spiedini light di frutta fresca
19/10/2019 7:20:00 - Sesso: giovani più precoci ma genitori lo facevano il doppio - Età media primo rapporto è 13 anni, genitori a 17
19/10/2019 7:20:00 - Mal di testa 'da sesso' per mezzo milione di italiani
19/10/2019 7:20:00 - Coppia: il candualismo - Cosa spinge un uomo a trovare eccitante guardare la propria compagna fare sesso con un altro?
19/10/2019 7:10:00 - BELLEZZA DELLA VITA: IL SENO - La prima cosa che videro i miei occhi fu lo splendido e turgido seno di mia madre
19/10/2019 7:10:00 - Feste in arrivo, come mangiare senza aumentare di peso



Segnala questa news

                   

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

DOMANDA: Ciao! Parto da questo presupposto: la vita spaventa l'uomo. E si sa, l'uomo, forte del suo ingegno da sempre cerca mille modi per sottrarsi al dolore e tendere alla felicità. Aristotele dice: "la filosofia nasce dalla meraviglia". Nel senso di stupore, di voglia di conoscere la bellezza del mondo, sì; ma nella sua accezione più antica significa anche terrore, paura della vita e con essa la ricerca di ogni rimedio alla sofferenza. 

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso