Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

13 utente(i) online
(4 utente(i) in News)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

Firenze: Restaurata, torna la Madonna del Cardellino -
Mondiali di rugby, c'è un intruso in Inghilterra-Argentina -
HOTEL SAMMARTINO - AGNONE - IS -
Cara moglie mi piaci anche quando sei nervosa, vita mia - Milazzo - Caserta
Le peggiori coppie sul web
Quanta gente ha voluto uccidersi e si è limitata invece a lacerare la propria fotografia!
Dire che un politico sia onesto è come dire che una prostituta è vergine
Bere non è la risposta, ma bevendo ti dimentichi la domanda
Le donne non sanno cosa vogliono ma sanno benissimo come ottenerlo
Vivere è la cosa più rara al mondo. La maggior parte della gente esiste, ecco tutto
Salute e Benessere : Ictus dal latino colpo - La cura dell'ictus cerebrale
Inviato da Giuseppe Ricci il 10/1/2019 8:20:00 (1842 letture)

la solitudineÈ detto ictus, dal latino colpo, un evento vascolare cerebrale patologico, con conseguente perturbazione acuta della funzionalità encefalica, focale o generalizzata. Viene chiamato anche apoplessia o più appropriatamente attacco apoplettico o colpo apoplettico. Rientra nelle sindromi vascolari acute. L'attacco ischemico transitorio (TIA) è un accidente cerebrovascolare definito dalla regressione completa della sintomatologia in meno di 24 ore (ma solo il 5% dei casi evolve in più di 12 ore).




IctusI termini aulici utilizzati per definire questa patologia rispecchiano la storia della medicina, attraverso le lingue che hanno dominato le scienze nel corso dei secoli, poiché si passa dal greco apoplessi, al latino ictus, all'inglese stroke, che significano tutti allo stesso modo "colpo". Un termine più preciso è accidente cerebrovascolare.




L'ictus cerebrale è una delle più frequenti cause di morte e la principale causa di invalidità nelle persone adulte.




La maggioranza dei casi si verificano sopra i 65 anni, ma possono essere colpite anche persone più giovani.




L'ictus cerebrale è causato nel 90% dei casi da una riduzione del flusso sanguigno (ischemia) e nel restante 10% dalla rottura di un vaso sanguigno (emorragia).




Se l'ischemia è transitoria si parla di TIA (Transient Ischemic Attack). In questi casi i sintomi si risolvono entro 24 ore. Gli attacchi di tipo TIA annunciano la prossima manifestazione di un ictus cerebrale e, se diagnosticate e considerate come evento serio, spesso offrono l'ultima possibilità per prevenire la manifestazione di un ictus con esiti invalidanti.


I sintomi dell'ictus




Una caratteristica importante di tutti i sintomi da ictus acuto è la loro manifestazione improvvisa.




L'ischemia o l'emorralgia causano una mancata ossigenazione della parte del cervello nutrita dal vaso ostruito o danneggiato, che va incontro a necrosi nel giro di qualche decina di minuti.




Di solito la parte coinvolta è localizzata nella parte destra o nella parte sinistra del cervello, e quindi anche i sintomi sono lateralizzati. Si va dalla perdita della sensibilità o la paralisi in un lato del corpo o del viso, la perdita della vista nel campo visivo sinistro o destro, la visione sdoppiata, difficoltà del linguaggio, vertigini, vomito e perdita della coscienza.




In alcuni casi, se l'ischemia avviene in un territorio cerebrale meno sensibile, l'ictus può non causare sintomi e passare inosservato.


Le cause dell'ictus cerebrale




L'ictus cerebrale è quasi sempre consegu
colesteroloenza di una patologia dell'apparato cardiocircolatorio, prima fra tutte l'aterosclerosi.




I vasi sanguigni che alimentano il cervello, soprattutto le carotidi, possono essere parzialmente occluse da placche aterosclerotiche, le quali possono lacerarsi all'improvviso formando coaguli che si staccano andando ad occludere i capillari che nutrono le diverse aree del cervello. Può anche avvenire la chiusura spontanea di un vaso aterosclerotico che nutre il cervello.




L'ipertensione, oltre ad essere uno dei fattori di rischio cardiovascolare, può essere essa stessa causa di emorralgie cerebrali.


La cura dell'ictus cerebrale




La terapia acuta dell'ictus si effettua con farmaci antiaggreganti e trombolitici, purtroppo solo un modesto numero di pazienti può giovarsi di queste cure, in quanto si applicano soltanto in unità specializzate, sono efficaci solo se passano poche ore dall'attacco e possono essere effettuate solo dopo che una TAC ha escluso una emorralgia cerebrale.




Il più delle volte, purtroppo, l'ictus causa un danno permanente del tessuto nervoso con la conseguente permanenza o l'aggravamento dei sintomi.




La terapia riabilitativa può migliorare la situazione in quanto altre regioni cerebrali possono attivarsi per sostituire parzialmente la funzionalità persa.




L'arma più efficace è la prevenzione, che si effettua nell'arco di tutta la vita seguendo le norme dietetiche e igieniche per evitare lo sviluppo dell' aterosclerosi.




È inoltre buona norma, dopo i 60-65 anni, ma anche prima se in famiglia ci sono molti casi di ictus cerebrale, eseguire una ecografia delle carotidi per evidenziare le placche aterosclerotiche e il tasso di occlusione.




Se il restringimento supera il 70% e si sono già verificati episodi di TIA o ictus, è possibile intervenire con una endoarteriectomia dell'arteria carotidea, per ripristinare il normale flusso sanguigno e asportare le placche arteriosclerotiche.




Questo intervento chirurgico può avere complicazioni o può causare a sua volta un ictus cerebrale, poiché durante l'operazione può accadere il distacco della placca aterosclerotica che sta per essere rimossa.




Una serie di studi internazionali ha dimostrato che la endoarteriectomia dell'arteria carotidea è indicata quando le occlusioni chiudono più del 70% del vaso e quando il paziente ha avuto sintomi recenti (ictus o TIA) collegabili alle occlusioni stesse.




L'intervento, vista la criticità, deve essere eseguito in centri specializzati con un basso rischio di complicazioni.




Questi interventi chirurgici non sono più possibili se l'occlusione è totale.




Sono allo studio farmaci neuroprotettivi che, se assunti subito dopo il manifestarsi dell'ictus cerebrale, dovrebbero proteggere il tessuto nervoso limitando l'invalidità permanente, ma gli studi clinici effettuati hanno dato esito negativo con i farmaci sperimentali finora utilizzati.




 




Altre news
23/1/2019 9:20:00 - Le grandi pulizie cerebrali avvengono nel sonno - Anche i papà possono essere brave mamme
23/1/2019 9:10:00 - Lenticchie - Valori Nutrizionali & Calorie
23/1/2019 9:00:00 - La frutta e il diabete
23/1/2019 8:50:00 - Cuore Italiani piu' longevo, guadagna 15 anni 'giovinezza'
23/1/2019 8:40:00 - Il luppolo è più comunemente usato per il suo effetto calmante sul sistema nervoso - Rovere - Camomilla
23/1/2019 8:30:00 - Insonnia, nelle proteine del pollo un aiuto per dormire
23/1/2019 8:20:00 - Tumori: ecco la tabella degli alimenti anti-cancro
23/1/2019 8:10:00 - Scoperta la 'droga' dei tumori. E' anche il loro tallone di Achille
23/1/2019 8:00:00 - Un 2/o infarto uccide molto più del primo - Sono loro che rischiano di piu', perche' uno su cinque muore entro l'anno
23/1/2019 8:00:00 - BARZELLETTE SUI CARABINIERI
19/1/2019 8:20:00 - Storia ed origini del calendario
19/1/2019 8:10:00 - La sifilide è una malattia infettiva a trasmissione sessuale diffusa in tutto il mondo
19/1/2019 8:10:00 - Dignità delle donne, femminicidio, provocazione e oscurantismo religioso
19/1/2019 8:00:00 - La Netiquette, derivata dalla sincrasi del vocabolo inglese net-rete e quello di lingua francese étiquette, buona-educazione
19/1/2019 8:00:00 - Check up nei
19/1/2019 8:00:00 - La Scabbia: sintomi, diagnosi e trattamento
19/1/2019 7:50:00 - Antonino Zichichi: Dio esiste e la prova è l'universo. L'ateismo è la fede nel nulla"
14/1/2019 9:20:00 - Eutanasia pro e contro - COSA SUCCEDE ALL’ESTERO - LA POSIZIONE CATTOLICA
14/1/2019 9:10:00 - Ecco i cibi che proteggono dal cancro
14/1/2019 9:00:00 - Antisettici e disinfettanti: attenti ai prodotti inutili - La scelta migliore e più economica è l’acqua ossigenata
14/1/2019 8:50:00 - Cervello: i ricordi a volte si cancellano, le emozioni mai
14/1/2019 8:50:00 - Dieta diabete
14/1/2019 8:50:00 - Una piccola porzione di yogurt per prevenire il diabete
14/1/2019 8:40:00 - ALZHEIMER, NUOVE SPERANZE DAL CAFFE' - TAURINA
14/1/2019 8:40:00 - Il miele e le sue proprietà



Segnala questa news

                   

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

Quando essere innamorate significa soffrire, stiamo amando troppo. Quando nella maggior parte delle nostre conversazioni con le amiche intime parliamo di lui, dei suoi problemi, di quello che pensa, dei suoi sentimenti, stiamo amando troppo.

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso

FFSS
(Tue, 31-Dec-2013)
FFSS
Totò - I tartassati
(Sun, 08-Mar-2009)
Totò - I tartassati
Mi Secretaria HIT
(Tue, 01-Nov-2011)
Mi Secretaria HIT
ricky martin VIVE LA VIDA LOC...
(Wed, 16-Jul-2008)
ricky martin VIVE LA VIDA LOC...
Tutti i fumatori dovrebbero v...
(Thu, 04-Feb-2016)
Tutti i fumatori dovrebbero v...
Oh Happy Day
(Fri, 22-Apr-2011)
Oh Happy Day
Most Watch Scary Pranks TOP 2...
(Tue, 07-Apr-2015)
Most Watch Scary Pranks TOP 2...
Lite Varriale-Zenga a Stadio ...
(Fri, 21-Nov-2008)
Lite Varriale-Zenga a Stadio ...
Dolci siciliani. Cannoli sici...
(Mon, 04-May-2009)
Dolci siciliani. Cannoli sici...
Le foto di: Spose bambine mus...
(Mon, 22-Apr-2013)
Le foto di: Spose bambine mus...