Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

24 utente(i) online
(4 utente(i) in News)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

Vai a donne? Non dimenticare la frusta -
Calendario - Velina - Veridiana Mallmann - 2010 -
Un'immagine d'archivio del giornalista Giancarlo Siani -
Foto divertente
Sindaco di Volla (NA) Salvatore Ricci - nato il 08/04/1957 a Pollena Trocchia (NA)
Olanda-Danimarca 0-1
Spagna-Italia 1-1
Vi invio alcune foto della mia dolce moglie Antonella - Pescara
Il rogo per sodomia del cavaliere di Hohenberg e del suo servo sotto le mura di Zurigo, 1482
Il più abile e perverso uomo al mondo non può raggiungere la perversione di una donna
Salute e Benessere : Dieta e Calcoli alla Colecisti Dieta e Calcoli alla Colecisti
Inviato da Adriana Addy il 4/11/2018 8:40:00 (1002 letture)

cinchiglia3Dieta e Calcoli alla Colecisti Dieta e Calcoli alla Colecisti.  Per quanto riguarda l'eziopatogenesi dietetica dei calcoli della colecisti si ipotizza che l'elevato apporto di zuccheri alimentari, oltre a predisporre all'obesità, incrementi la sintesi di colesterolo come conseguenza dell'aumentato stimolo insulinico.



Dieta e Calcoli alla Colecisti




Il ruolo della dieta nella comparsa e nella prevenzione, primaria e secondaria, dei calcoli della colecisti e delle vie biliari è spesso trascurata, in virtù dei numerosi fattori di rischio che entrano in gioco nell'origine di questa patologia. 
Dieta e calcoli della colecistiD'altronde, la maggior parte delle malattie ha un'origine plurifattoriale e ciò spiega perché alcune persone - pur seguendo una dieta piuttosto sregolata ad alto rischio per lo sviluppo di determinate malattie - non vadano mai in contro a tali patologie, e viceversa.

Nonostante ciò, dati alla mano, è indubbio che alcune abitudini alimentari e particolari stili di vita ricoprano, più di altri, un ruolo di primo piano nell'eziopatogenesi di alcune malattie. Per quanto riguarda i calcoli della colecisti e delle vie biliari, questi elementi di rischio si concretizzano nel sovrappeso, nell'obesità, nello stile di vita sedentario e nell'eccessiva assunzione di grassi animali e carboidrati, contrapposta ad un apporto insufficiente di fibre, soprattutto di quelle solubili.



Aldilà di questi elementi, piuttosto comuni nella letteratura esaminata, esistono numerose controversie su quali siano gli alimenti, e più in generale le abitudini dietetiche, utili nella prevenzione dei calcoli della colecisti e delle vie biliari. Tra le evidenze scientifiche accettate in maniera abbastanza unanime, sembra che l'aumento dell'attività fisica e la riduzione graduale del peso corporeo siano elementi piuttosto utili nella profilassi di questa patologia. Come sottolineato, la perdita di peso dev'essere graduale e non troppo repentina , elemento - quest'ultimo - che sembra aumentare il rischio di formazione di questi aggregati cristallini (concreto per riduzioni ponderali superiori ad 1.5 kg a settimana, conseguenza tipica delle "diete yo-yo"). Anche il digiuno prolungato sembra - aumentando il tempo di permanenza della bile nella cistifellea - favorire la comparsa della calcolosi biliare; ciò giustifica il consiglio di consumare pasti piccoli e frequenti per prevenirne l'insorgenza.




Tra gli altri fattori protettivi nei confronti dei calcoli della cistifellea e delle vie biliari, rientra a pieno titolo la preferenza per i grassi monoinsaturi e polinsaturi (derivanti dal consumo di olio di pesce, oli vegetali, come quello di oliva, e di frutta secca, come le mandorle o le noci) rispetto ai grassi saturi (di origine animale, come il burro. lo strutto e in generale i grassi di carne e latticini). Anche la dieta vegetariana, e in genere la preferenza per le proteine vegetali rispetto a quelle animali, è stata segnalata come fattore positivo nella prevenzione dei calcoli alla colecisti. Infine, il consumo di caffè - rigorosamente caffeinato - o l'integrazione di caffeina, potrebbe rivelarsi utile nella prevenzione di questa patologia.




Per quanto riguarda l'eziopatogenesi dietetica dei calcoli della colecisti si ipotizza che l'elevato apporto di zuccheri alimentari, oltre a predisporre all'obesità, incrementi la sintesi di colesterolo come conseguenza dell'aumentato stimolo insulinico.

Ricordiamo, a tal proposito, come la sovrasaturazione del colesterolo nella bile, con conseguente precipitazione del lipide, sia uno dei più importanti fattori che portano alla formazione dei calcoli biliari. Tale precipitazione può realizzarsi sia per l'eccesso del lipide in sé, sia per la carenza di sostanze che lo mantengono in soluzione (come i fosfolipidi ed i sali biliari). I livelli di colesterolo nell'organismo, naturalmente, aumentano anche per l'apporto diretto di grassi animali e di grassi idrogenati nella dieta, ma anche per la scarsità di fibra alimentare, che riduce l'assorbimento enterico sia del colesterolo alimentare che di quello biliare. Per contro, che un'alimentazione ricca di fibre vegetali, come per esempio la crusca, abbassi la saturazione della bile, è noto ormai da tempo.



Considerato che parte del colesterolo riversato nel coledoco sottoforma di acidi biliari viene eliminata con le feci, anche la stitichezza sembra predisporre allo sviluppo dei calcoli alla colecisti.



Per contro, l'apporto di lecitina di soia (ricca di fosfolipidi) potrebbe facilitare il mantenimento in soluzione del colesterolo biliare, prevenendo la formazione dei calcoli. Anche la specifica integrazione di vitamina C sembrerebbe utile in termini preventivi.

Naturalmente, come per tutte le evidenze emerse nel corso dell'articolo, il condizionale è d'obbligo, poiché nell'insorgenza della calcolosi entrano in gioco numerosi altri fattori, come la predisposizione genetica, il diabete, e l'assunzione di alcuni farmaci a base di estrogeni (terapia sostitutiva in menopausa e pillole anticoncezionali), che aumentano la concentrazione di colesterolo nella cistifellea e ne riducono la contrattilità. 



 



 









Potrebbe interessarti:http://www.my-personaltrainer.it/dieta/dieta-calcoli-cistifellea.html



 



Altre news
10/11/2018 9:30:00 - CRETINISMO - Condizione patologica dovuta a una insufficiente attività funzionale della ghiandola tiroide
10/11/2018 9:20:00 - DIETA PER DIABETICI » I DIABETICI POSSONO BERE ALCOLICI?
10/11/2018 9:10:00 - Disturbo ossessivo-compulsivo
10/11/2018 9:00:00 - Come aiutare il bambino a sviluppare una buona vista
10/11/2018 8:50:00 - Fragole e mirtilli, amici del cuore e dei diabetici e nemici del colesterolo e del grasso
10/11/2018 8:40:00 - Giovanna: Maria come hai fatto ad arrivare vergine al matrimonio? Culo, cara, tanto culo!
10/11/2018 8:40:00 - Divorzi e paternità: ecco come la donna violenta l'uomo
10/11/2018 8:30:00 - Colesterolo e Cuore - Quali farmaci possono essere d’aiuto
10/11/2018 8:30:00 - Ma siamo proprio sicuri che tanto latte ci faccia… tanto bene?
10/11/2018 8:20:00 - L’illustre storia dei Borbone ed il significato di “borbonico” ieri ed oggi
10/11/2018 8:20:00 - La dieta anticancro di Umberto Veronesi
10/11/2018 8:10:00 - Geriatri, 3mln di over 75 sbagliano dosi e terapie - Da sangue a reni, come si 'misura' il diabete, i consigli per controllo glicemia
10/11/2018 8:10:00 - Colecistite acuta e cronica: sintomi, dieta ed intervento
10/11/2018 8:00:00 - CAVOLO - CETRIOLO - CICORIA - CIME DI RAPE - CILIEGIE - FINOCCHIO - KIWI - FRAGOLE E ALTRI FRUTTI DI BOSCO -
6/11/2018 8:00:00 - La fragola, una miniera di micronutrienti bruciagrassi
4/11/2018 9:20:00 - Rinforziamo le nostre difese immunitarie a tavola - Arance rosse alleate della salute
4/11/2018 9:10:00 - SALE: UN ALLEATO IRRINUNCIABILE IN CASA
4/11/2018 9:00:00 - Aids, contagiata dopo il suo flirt di una notte - Come difendersi?
4/11/2018 8:50:00 - FRASI di SAGGEZZA: A volte il silenzio fa piu' rumore delle parole
4/11/2018 8:40:00 - Dieta e Calcoli alla Colecisti Dieta e Calcoli alla Colecisti
4/11/2018 8:30:00 - Zenzero, l'antidolorifico naturale più potente del cortisone
4/11/2018 8:20:00 - Allattamento al seno: Guida ai comuni problemi
4/11/2018 8:10:00 - CANCRO: Diffusi I 15 sintomi a cui un UOMO deve stare attento
4/11/2018 7:50:00 - Il termine: PROTETTORE - RICOTTARO - MAGNACCIA - LENONE - RUFFIANO - MIGNOTTA
4/11/2018 7:50:00 - Perché il nome cambiò da Resina a Ercolano?



Segnala questa news

                   

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

Categoria Primo - Tempo 30 min - Calorie 500 - Cottura In casseruola - Ravioli di magro con pisellini -


News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso

Resta cu mme
(Mon, 15-Jul-2013)
Resta cu mme
Tutto Totò - Il Latitante
(Mon, 06-Jan-2014)
Tutto Totò - Il Latitante
Leo Rojas - El condor pasa
(Thu, 28-Sep-2017)
Leo Rojas - El condor pasa
Bambino Down e un Labrador co...
(Thu, 14-Nov-2013)
Bambino Down e un Labrador co...
Milly d'Abbraccio l'amante de...
(Wed, 28-May-2014)
Milly d'Abbraccio l'amante de...
Dare e Ricevere
(Fri, 31-Jul-2009)
Dare e Ricevere
Sergej Shmolik, l'arbitro ubr...
(Sun, 30-Nov-2008)
Sergej Shmolik, l'arbitro ubr...
INCIDENTI MORTALI F1 - FATAL ...
(Sun, 10-Aug-2008)
INCIDENTI MORTALI F1 - FATAL ...
LA RAGAZZA E IL CAVALLO
(Fri, 13-Jan-2012)
LA RAGAZZA E IL CAVALLO
Cucina rapida - tortelloni ma...
(Sat, 16-Aug-2008)
Cucina rapida - tortelloni ma...