Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

16 utente(i) online
(4 utente(i) in News)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

 Sexy coiffeur - Succede nel sud della Francia -
Napoli-Milan 3-1 -
La principessa Maria di Danimarca in visita a Tokyo
Cricket a Citta' del Capo, esultano tifosi sudafricani
La strage 20 anni fa Falcone e Borsellino
Sepolti a Pompei dall'eruzione del 79 del Vesuvio (NA)
I cani più brutti al mondo, c'è anche un concorso
Cara amica, ti regalo una volgarità...
Foto Storiche
Mondragone (CE)
Salute e Benessere : Cioccolato fondente, cura di 10 anni previene infarto e ictus. Disfunzione erettile (impotenza): sintomi e cura
Inviato da Adriana Esposito il 6/12/2017 8:30:00 (1404 letture)

gif39Una ''cura dolce'' di dieci anni a base di cioccolato fondente, 'assunto' tutti i giorni, potrebbe prevenire infarto e ictus in persone ad alto rischio. Lo dimostra il primo studio a lungo termine sull'argomento, pubblicato sul British Medical Journal da Christopher Reid della Monash University di Melbourne - Disfunzione erettile (impotenza): sintomi e cura. La caratteristica fondamentale del disturbo maschile dell’erezione (impotenza sessuale, detto anche disfunzione erettile) è una persistente o occasionale incapacità di raggiungere o mantenere l’erezione per un tempo sufficiente al rapporto sessuale. 



cioccolato




Ormai svariati studi hanno dimostrato gli effetti benefici sul cuore del fondente, ma nessuno di essi e' uno studio a lungo termine. Per ottenere le loro stime gli esperti hanno seguito un campione di oltre 2000 persone ad alto rischio cardiovascolare. Nel nuovo studio il consumo quotidiano di fondente nell'arco di 10 anni e' una strategia costo-efficace: con una spesa annua media a individuo di 31 euro, infatti, secondo i calcoli degli esperti australiani, si possono prevenire 70 casi di eventi cardiovascolari (infarto e ictus) non fatali e 10 fatali ogni 10 mila persone ''trattate'' col cioccolato. Il cioccolato pero' deve essere fondente, con una quota di cacao di almeno il 60-70%. Gli stessi effetti non si vedono infatti col cioccolato al latte, meno ricco di flavonoidi. Cioccolato fondente, cura di 10 anni previene infarto e ictus. Ma non ci sono gli stessi effetti con quello al latte. 






 



Impotenza erettile

Disfunzione erettile (impotenza): sintomi e cura





La caratteristica fondamentale del disturbo maschile dell’erezione (impotenza sessuale, detto anche disfunzione erettile) è una persistente o occasionale incapacità di raggiungere o mantenere l’erezione per un tempo sufficiente al rapporto sessuale.

Perché si possa parlare di impotenza o disfunzione erettile, l’anomalia deve causare notevole disagio o difficoltà interpersonali e non deve essere attribuibile esclusivamente agli effetti fisiologici diretti di una sostanza (farmaci inclusi) o di problemi medici generali.

Ci sono diversi tipi di disfunzione dell’erezione (impotenza sessuale). Alcuni soggetti manifestano l’incapacità di avere l’erezione fin dall’inizio dell’esperienza sessuale. Altri hanno un’adeguata erezione e poi perdono la tumescenza tentando la penetrazione. Altri ancora hanno un’erezione sufficientemente valida per la penetrazione, ma perdono la tumescenza prima o durante le successive spinte.

Alcuni uomini che soffrono di disfunzione erettile (impotenza sessuale) possono riuscire ad avere l’erezione solo durante la masturbazione o al risveglio. Anche le erezioni masturbatorie possono venire meno, ma ciò è raro.

Le difficoltà di erezione dell’impotenza sono spesso associate ad ansia sessuale, timore di fallimento, preoccupazioni sulla prestazione sessuale e ad una ridotta sensazione soggettiva di eccitazione sessuale e di piacere.

I problemi di impotenza sessuale o disfunzione erettile possono compromettere le relazioni coniugali o sessuali in atto e possono essere la causa di matrimoni non consumati e di sterilità.

I disturbi dell’erezione sono molto frequenti; si parla di un 10% circa di diffusione nella popolazione generale, che può salire fino ad oltre il 50% con l’aumentare dell’età (70 anni).

Le cause di impotenza sono molteplici e comprendono fattori organici, in particolare problemi vascolari (di circolazione) e neurologici, e fattori psicologici, in particolare l’ansia da prestazione. E’ importante quindi, prima di tutto, condurre un attento esame medico, allo scopo di appurare la presenza di cause organiche, per poi passare agli aspetti psicologici, che nella stragrande maggioranza dei casi incidono significativamente.

La presenza di erezioni spontanee notturne ed al risveglio, nonché la capacità di raggiungere e mantenere l’erezione durante la masturbazione, comunque, sono prove inequivocabili del fatto che non vi siano cause organiche didisfunzione erettile, ma che il problema sia di natura psicologica e, come tale, vada affrontato con una terapia comportamentale specifica.


Cura della disfunzione erettile




Il trattamento della disfunzione erettile (impotenza sessuale) richiede un complesso percorso che passa attraverso una fase di accurata valutazione del problema, allo scopo di escludere le possibili cause mediche, per arrivare altrattamento cognitivo-comportamentale (o mansionale), unica terapia psicologica che ha dimostrato una buona efficacia nella cura di questi disturbi di erezione.

I principali esami medici, per escludere le varie cause organiche possibili di disfunzione erettile, sono:



  • Erettrometria notturna, utile a verificare la presenza di erezioni involontarie durante il sonno.

  • Dosaggi ormonali, in particolare della prolattina e del testosterone, che possono influire sulla reazione di erezione.

  • Eco-doppler penieno, arteriografia e cavernosografia, utili a valutare le eventuali disfunzioni vascolari.

  • Potenziali evocati sacrali, per valutare l’integrità delle vie nervose implicate nella reazione di erezione.

  • Test alla papaverina, ovvero l’iniezione di questa sostanza vasodilatatrice nel pene, utile a valutare il suo funzionamento.




Nel caso in cui si appurino delle cause organiche, sarà l’urologo o andrologo a valutare l’opportunità di rimedi farmacologici, ormonali o chirurgici per la disfunzione erettile (o impotenza).

Nel caso, invece, in cui il problema sia evidentemente psicologico, come più spesso accade, la soluzione più indicata è un percorso di psicoterapia cognitivo-comportamentale, in cui si affrontino i fattori principali di mantenimento del problema, quali l’ansia da prestazione, lo stress ed altri circoli viziosi disfunzionali.




Si tratta di una forma di terapia molto diretta al problema, che viene affrontato attraverso specifiche tecniche, ma che non trascura, ove necessario, l’analisi di aspetti psicologici più profondi, connessi alla struttura di personalità del soggetto, alle sue relazioni, alle sue idee e convinzioni relative alla sessualità, alla sua storia di vita ed al contesto socio-culturale in cui è cresciuto. 




Altre news
19/2/2018 9:10:00 - Differenza tra etica e morale
19/2/2018 9:00:00 - Per sapere veramente tutto sull'alimentazione: Carnitina
19/2/2018 9:00:00 - Il Disturbo da Attacchi di Panico
19/2/2018 8:50:00 - I pregiudizi alimentari - Il pesce fa bene alla memoria perché contiene fosforo? - Le vitamine della frutta sono nella buccia? - La frutta deve essere mangiata lontano dai pasti?
19/2/2018 8:50:00 - In breve: Cervello giovane con Omega3 e vitamine - SESSO, ARRIVA LA PRIMA PILLOLA 'NATURALE'
19/2/2018 8:40:00 - La rivincita del lupino, più forte del colesterolo
19/2/2018 8:30:00 - Joseph Smith Papers: i libri manoscritti delle rivelazioni
19/2/2018 8:20:00 - Web, anche conosciuto come Grande Rete Mondiale - Storia - La nascita - Funzionamento - Significati
19/2/2018 8:20:00 - Il sistema sensitivo risulta di almeno tre ordini di neuroni
19/2/2018 8:10:00 - L’Europa nella società moderna dove civiltà è sinonimo di libertà
19/2/2018 8:00:00 - Se lui fa il cretino, tu smettila di fare l’ingenua
19/2/2018 7:50:00 - Fallo tuo! Come acchiappare un uomo. L'arte della seduzione
19/2/2018 7:40:00 - Biografia di Paolo Borsellino - Il coraggio e la giustizia
19/2/2018 7:40:00 - Sesso gioia e passione: Positive sex people
19/2/2018 7:30:00 - Tu, lui, il ciclo, il sesso. Cosa ne pensano gli uomini
19/2/2018 7:30:00 - Testamento olografo
19/2/2018 7:20:00 - Le donne hanno idee confuse su moglie e amanti ?
19/2/2018 7:20:00 - Il fondatore di Facebook, Zuckerberg e' fra i più ricchi al mondo - Economist, con 28,4% social network sua fortuna 28,4 mld
19/2/2018 7:20:00 - Sesso: l’uomo italiano vira verso la famiglia. E a letto ricorre all’aiutino
19/2/2018 7:00:00 - Dai tradizionalisti agli sperimentatori estremi. Ma la vera novità sono i Casual Lover (amanti occasionali)
19/2/2018 7:00:00 - Come vivere un rapporto erotico-sensoriale
19/2/2018 6:50:00 - ESCORT: Ha sostituito puttana in tutto e per tutto
16/2/2018 8:40:00 - Vivremo sempre più a lungo - I cibi che possono fermare il tempo - Quali controlli medici, per vivere a lungo
16/2/2018 8:40:00 - I 7 principi della guarigione degli atteggiamenti mentali
16/2/2018 8:30:00 - La Depressione



Segnala questa news

                   

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso


Complimenti per la rubrica, sono una donna di 40 anni, e mi sento molto sollevata a leggere che le cose che capitano a me sono capitate a molte donne. Essere donna è veramente difficile, anche con le amiche non si può dire che il marito i sta provando con te. Diciamolo pure che in queste cose non si può fidare con nessuno. Ho tre splenditi figli, tutti di mio marito, dopo il terzo figlio, al settimo anno di matrimonio, il rapporto con mio marito si stava sgonfiando, lui mi cercava sempre raramente. 



News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso