Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

15 utente(i) online
(1 utente(i) in News)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

BAMBINO CINESE -
Gp Usa: Marco Simoncelli -
GUINNESS DAL MONDO -
Jobs, dal garage di casa alle stelle -
Sindaco di Volla (NA) Salvatore Ricci - nato il 08/04/1957 a Pollena Trocchia (NA)
India: processione ad Amristar per l'anniversario della nascita del primo maestro Sri Guru Nanak Dev
Le donne, come i sogni, non sono mai come le vorresti
Eh.. che Madonna, la Star
La più coraggiosa decisione che prendi ogni giorno è di essere di buon umore
LA FESTA DEI POPOLI AD AGNONE - IS - GRANDE SUCCESSO
News : Non botte ma divieti, ma un genitore su 4 dà ancora schiaffi
Inviato da Adriana Esposito il 10/8/2017 8:00:00 (1514 letture)

Donna mobilePermissivi ed indulgenti: è così che si vedono i genitori italiani, eccessivamente affettivi verso i figli tanto da rischiare di danneggiarli nella crescita. E forse anche con qualche senso di colpa per una presunta inadeguatezza. Nella relazione genitori-figli, il 37% è coperto dall'affetto, il 30% dal dialogo, il 23% dalle regole, il 10% dalle punizioni.




gif67 Poi, se devono ricorrere alla punizioni, 7 genitori su 10 preferiscono limitare la libertà dei propri figli ed imporre loro comportamenti restrittivi, come vietare un'uscita con amici o la visione della tv, bloccare l'uso del cellulare. E' quanto emerge da un indagine di Save the children sui sistemi educativi in Italia, realizzata da Ipsos.

Altra percezione: i genitori di oggi, in genere (59%), si descrivono come meno severi rispetto ai propri (é il 69% fra coloro che hanno figli più grandi). 




In media, in una scala da 1 a 10, ritengono che il proprio grado di autorità nell'imporsi ai figli sia 4,7, mentre la severità delle punizioni raggiunge 4; il dialogo 8,5 e il grado di autonomia dei ragazzi nel percorso di crescita 7,4.




Tuttavia, nell'educare i figli, il 25% di madri e padri ricorre ancora alle punizioni corporali, e quindi allo schiaffo o alla sculacciata; il 2% lo fa quasi tutti i giorni, mentre il 23% qualche volta al mese. Il 57% dei genitori si dice invece contrario e non li utilizza mai. In situazioni limite, ben il 53% dei genitori italiani dice di ricorrere alla punizione fisica.




Fra coloro che hanno vissuto in famiglie in cui si faceva ricorso allo schiaffo, il 44% ritiene che siano ancora metodi validi, il 31% che lo sono addirittura completamente.




"La punizione fisica - commenta Valerio Neri, direttore generale di Save the children - sembra costituire un vero e proprio codice di comunicazione non verbale, il voler segnalare in modo inequivocabile che si è superato un limite estremo, ma é anche una risposta ad un momento di esasperazione, di spavento, il tentativo di uscire da uno stato emotivo sgradevole. Sia da genitori sia dai ragazzi emerge il disagio di fronte ad un 'metodo educativo' che sicuramente non rappresenta quello più valido".




La rice
Donne3rca segnala che in caso di schiaffi, genitori e figli hanno percezioni molto differenti: mentre i primi immaginano che il sentimento più forte provato dai figli sia quello del dispiacere, unito però alla consapevolezza di aver commesso un errore, per i ragazzi l' episodio viene sì vissuto con dispiacere ma è forte anche la sensazione di non essere compresi, piuttosto che rabbia e desiderio di rivalsa.




Oltre alle punizioni corporali ed alle restrizioni, i metodi ritenuti più efficaci sono: "sgridare i figli con decisione" (32%), "costringerli a svolgere delle attività non gradite" (21%). Il rispetto di sé e degli altri, l'autostima, è il valore più importante (74% dei genitori e il 60% dei ragazzi).




Per i genitori stranieri emergono invece valori come la libertà o il perseguimento della felicità. I ragazzi dimostrano maggiore sensibilità verso valori quali la generosità (media 26%), la curiosità (20%), l'apertura verso il prossimo (20%). Save the children annuncia che il prossimo 31 marzo lancerà un "Manifesto per un'educazione non violenta" col fine di introdurre nel nostro paese il divieto delle punizioni corporali.




 




 





Altre news
18/10/2017 8:40:00 - MA IL PEPERONCINO E' MASCHILISTA?
18/10/2017 8:40:00 - Genitori, verdure e figli; è fondamentale per il genitore controllare l’apporto nutrizionale del bambino perché questo determinerà il loro peso in futuro
18/10/2017 8:30:00 - Mal d'amore: L'inizio è dolce, assurdo felice. L'intreccio pieno di buona volontà, forte e carico di tensioni. La fine una lacerazione
18/10/2017 8:20:00 - HIV - Prevenzione - Il virus - L'HIV si trasmette per via sessuale, ematica e materno fetale
18/10/2017 8:10:00 - Il fegato grasso? Meno «benigno» di quanto si pensasse
18/10/2017 8:00:00 - Grande Successo di Dimensione Notizia - Media: 300.000 visite al giorno, 9.000.000 mensile
17/10/2017 9:30:00 - E’ col cavolo che si cura la pressione alta…
17/10/2017 9:20:00 - La depressione
17/10/2017 9:10:00 - Cedro - Limone - Mandarancio - Mandarino - Pompelmo -
17/10/2017 9:10:00 - La Schizofrenia che cos'è
17/10/2017 9:00:00 - IN BREVE: Verdura diminuisce rischio tumori a seno - Meno ricoveri per aritmie bevendo più caffè al di' - Cuore ok con 40 min. esercizi settimana - Alcol causa piu' morti di Hiv
17/10/2017 9:00:00 - L’immigrazione è un fenomeno antichissimo: da secoli l’uomo, se in condizioni di disagio, si sposta verso zone più ricche per trovare benessere
17/10/2017 9:00:00 - Aforismi - Mangiate merda, milioni di mosche non possono sbagliare
17/10/2017 8:50:00 - IPERTENSIONE ARTERIOSA PRIMARIA E SECONDARIA - STRESS E DISTENSIONE
17/10/2017 8:50:00 - Malattie sessualmente trasmesse, adolescenti a rischio. Sono poco consapevoli dei pericoli, ogni anno le contrae 1 su 20
17/10/2017 8:50:00 - LE DIECI REGOLE PER IL CONTROLLO SOCIALE
17/10/2017 8:40:00 - Il Disturbo d'Ansia Sociale
17/10/2017 8:40:00 - CONFLITTI, DEVITALIZZAZIONI E TEMPESTE: TRACCE DI UNA COPPIA IN CRISI
17/10/2017 8:40:00 - DIVORZI IN ITALIA: QUANTO COSTA DIRSI ADDIO
17/10/2017 8:30:00 - Irresistibili cibi grassi, droga nello stomaco - Svelato il meccanismo della reazione 'una tira l'altra' di patatine e snack
17/10/2017 8:20:00 - Dieta: I cibi da evitare - Cibi efficienti significa che tolgono lo stimolo della fame senza apportare molte calorie
17/10/2017 8:20:00 - SOPRA I 70 BATTITI CUORE PIU' A RISCHIO
17/10/2017 8:20:00 - LA CLASSIFICA DELLE CITTA' PIU' PERICOLOSE DEL MONDO
17/10/2017 8:10:00 - Il dado da brodo nella dieta: sì o no?
17/10/2017 8:10:00 - Antologia stupidaggini: La raccolta più bella del mondo



Segnala questa news

                   

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

Da quel 1889, tutte le volte che la regina Margherita tornava a Napoli avrebbe sempre invitato a palazzo Esposito che pigliava gli attrezzi del mestiere e si avviava assieme alla moglie con un biroccino verso la reggia dove preparava la pizza tanto apprezzata dalla sovrana. Fin qua probabilmente è tutto vero: Raffaele Esposito sarà senza dubbio stato il miglior pizzaiolo di fine Ottocento e avrà senz’altro fatto innamorare la regina della pizza che da allora in poi avrebbe portato il suo nome. Ma è altrettanto certo che quel modo particolare di preparare la pizza non l’ha inventato lui.

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso

Mina & A. Celentano _ Parole ...
(Mon, 07-Jul-2008)
Mina & A. Celentano _ Parole ...
Io e mio padre - Grazia Di Mi...
(Sun, 02-Mar-2014)
Io e mio padre - Grazia Di Mi...
Ma il ciuccio vola lassù 2011...
(Mon, 18-Jul-2011)
Ma il ciuccio vola lassù 2011...
James Last - Caruso -
(Mon, 12-Sep-2011)
James Last - Caruso -
Il Silenzio - Nini Rosso
(Fri, 03-Jul-2015)
Il Silenzio - Nini Rosso
Vangelis - Voices
(Wed, 01-Feb-2017)
Vangelis - Voices
DIK DIK - IO MI FERMO QUI - 1...
(Sat, 07-Apr-2012)
DIK DIK - IO MI FERMO QUI - 1...
8/24 Mafia, web e libertà di ...
(Thu, 17-May-2012)
8/24 Mafia, web e libertà di ...
VIDEO BASTARDAMENTE DIVERTENT...
(Sun, 19-Oct-2014)
VIDEO BASTARDAMENTE DIVERTENT...
Riprende la moglie che “lavor...
(Fri, 05-Dec-2014)
Riprende la moglie che “lavor...