Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

22 utente(i) online
(5 utente(i) in News)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

W I TIFOSI -
Lira del periodo bellico alla sua fine 28.02.2002 -
Redazione di Dimensione Notizia
Kate allunga orlo dopo critiche regina
Hackert Jackob Philipp, La baia di Manfredonia, 1790
Il cornuto è sempre l'ultimo a saperlo
CITTADINI STRANIERI DALL'AFRICA AD AGNONE - IS -
La figlia di Ornella Muti sembra essersi calata perfettamente nei panni della "nude girl"
Un cretino illuminato da lampi di imbecillità
L'uomo è per natura un animale socievole

14/6/2019 9:40:00 - Salute e Benessere - La Depressione - 14/6/2019 9:30:00 - Salute e Benessere - Il Disturbo da Attacchi di Panico - 14/6/2019 9:20:00 - Stili di vita - Differenza tra etica e morale - 14/6/2019 9:10:00 - Nutrizione - Dieta fai da te, può essere il primo passo per la formazione di una coscienza alimentare - 14/6/2019 9:00:00 - Salute e Benessere - Per sapere veramente tutto sull'alimentazione: Carnitina -
News : Non botte ma divieti, ma un genitore su 4 dà ancora schiaffi
Inviato da Adriana Esposito il 20/11/2018 8:40:00 (1658 letture)

Donna mobilePermissivi ed indulgenti: è così che si vedono i genitori italiani, eccessivamente affettivi verso i figli tanto da rischiare di danneggiarli nella crescita. E forse anche con qualche senso di colpa per una presunta inadeguatezza. Nella relazione genitori-figli, il 37% è coperto dall'affetto, il 30% dal dialogo, il 23% dalle regole, il 10% dalle punizioni.




gif67 Poi, se devono ricorrere alla punizioni, 7 genitori su 10 preferiscono limitare la libertà dei propri figli ed imporre loro comportamenti restrittivi, come vietare un'uscita con amici o la visione della tv, bloccare l'uso del cellulare. E' quanto emerge da un indagine di Save the children sui sistemi educativi in Italia, realizzata da Ipsos.

Altra percezione: i genitori di oggi, in genere (59%), si descrivono come meno severi rispetto ai propri (é il 69% fra coloro che hanno figli più grandi). 




In media, in una scala da 1 a 10, ritengono che il proprio grado di autorità nell'imporsi ai figli sia 4,7, mentre la severità delle punizioni raggiunge 4; il dialogo 8,5 e il grado di autonomia dei ragazzi nel percorso di crescita 7,4.




Tuttavia, nell'educare i figli, il 25% di madri e padri ricorre ancora alle punizioni corporali, e quindi allo schiaffo o alla sculacciata; il 2% lo fa quasi tutti i giorni, mentre il 23% qualche volta al mese. Il 57% dei genitori si dice invece contrario e non li utilizza mai. In situazioni limite, ben il 53% dei genitori italiani dice di ricorrere alla punizione fisica.




Fra coloro che hanno vissuto in famiglie in cui si faceva ricorso allo schiaffo, il 44% ritiene che siano ancora metodi validi, il 31% che lo sono addirittura completamente.




"La punizione fisica - commenta Valerio Neri, direttore generale di Save the children - sembra costituire un vero e proprio codice di comunicazione non verbale, il voler segnalare in modo inequivocabile che si è superato un limite estremo, ma é anche una risposta ad un momento di esasperazione, di spavento, il tentativo di uscire da uno stato emotivo sgradevole. Sia da genitori sia dai ragazzi emerge il disagio di fronte ad un 'metodo educativo' che sicuramente non rappresenta quello più valido".




La rice
Donne3rca segnala che in caso di schiaffi, genitori e figli hanno percezioni molto differenti: mentre i primi immaginano che il sentimento più forte provato dai figli sia quello del dispiacere, unito però alla consapevolezza di aver commesso un errore, per i ragazzi l' episodio viene sì vissuto con dispiacere ma è forte anche la sensazione di non essere compresi, piuttosto che rabbia e desiderio di rivalsa.




Oltre alle punizioni corporali ed alle restrizioni, i metodi ritenuti più efficaci sono: "sgridare i figli con decisione" (32%), "costringerli a svolgere delle attività non gradite" (21%). Il rispetto di sé e degli altri, l'autostima, è il valore più importante (74% dei genitori e il 60% dei ragazzi).




Per i genitori stranieri emergono invece valori come la libertà o il perseguimento della felicità. I ragazzi dimostrano maggiore sensibilità verso valori quali la generosità (media 26%), la curiosità (20%), l'apertura verso il prossimo (20%). Save the children annuncia che il prossimo 31 marzo lancerà un "Manifesto per un'educazione non violenta" col fine di introdurre nel nostro paese il divieto delle punizioni corporali.




 




 





Altre news
14/6/2019 9:40:00 - La Depressione
14/6/2019 9:30:00 - Il Disturbo da Attacchi di Panico
14/6/2019 9:20:00 - Differenza tra etica e morale
14/6/2019 9:10:00 - Dieta fai da te, può essere il primo passo per la formazione di una coscienza alimentare
14/6/2019 9:00:00 - Per sapere veramente tutto sull'alimentazione: Carnitina
14/6/2019 7:40:00 - Presidente della Chiesa "Mormone"
7/6/2019 9:20:00 - I pregiudizi alimentari - Il pesce fa bene alla memoria perché contiene fosforo? - Le vitamine della frutta sono nella buccia? - La frutta deve essere mangiata lontano dai pasti?
7/6/2019 9:10:00 - La rivincita del lupino, più forte del colesterolo
7/6/2019 9:00:00 - I 7 principi della guarigione degli atteggiamenti mentali
7/6/2019 8:50:00 - Il fondatore del mormonismo, Joseph Smith (1805-1844) e il Mormonismo
7/6/2019 8:40:00 - Joseph Smith Papers: i libri manoscritti delle rivelazioni
7/6/2019 8:30:00 - BRONCHITE
7/6/2019 8:20:00 - Web, anche conosciuto come Grande Rete Mondiale - Storia - La nascita - Funzionamento - Significati
7/6/2019 8:20:00 - Il sistema sensitivo risulta di almeno tre ordini di neuroni
7/6/2019 8:10:00 - L’Europa nella società moderna dove civiltà è sinonimo di libertà
7/6/2019 8:00:00 - Se lui fa il cretino, tu smettila di fare l’ingenua
7/6/2019 7:50:00 - Fallo tuo! Come acchiappare un uomo. L'arte della seduzione
7/6/2019 7:40:00 - In breve: Cervello giovane con Omega3 e vitamine - SESSO, ARRIVA LA PRIMA PILLOLA 'NATURALE'
7/6/2019 7:40:00 - Sesso gioia e passione: Positive sex people
1/6/2019 9:40:00 - Frutta tipica di giugno
1/6/2019 8:00:00 - IL SANTO DEL GIORNO: MESE DI GIUGNO
1/6/2019 7:40:00 - Sedere a prova di hotpants. Trucchi e segreti per ottenere glutei marmorei in fretta. Un miraggio? No, un'impresa fattibilissima
23/5/2019 9:30:00 - Dieta per diabetici
23/5/2019 9:20:00 - QUANDO E' UN "BUGIARDO PATOLOGICO" - Esiste davvero una 'sindrome del bugiardo?
23/5/2019 9:20:00 - Abbassare i trigliceridi e colesterolo nel sangue



Segnala questa news

                   

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

gif200Ci sono certe cose che l'occhio femminile vede sempre più acutamente di cento occhi maschili - Le donne oneste sono inconsolabili per gli errori che non hanno commesso - Il matrimonio è il prezzo che gli uomini pagano per il sesso; il sesso è il prezzo che le donne pagano per il matrimonio - La moglie è spesso il punto debole del marito - Grande è la fedeltà della donna soprattutto quando non è richiesta.

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso