Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

33 utente(i) online
(2 utente(i) in News)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

Agli uomini, piace affondare le mani nelle morbide curve femminili -
Mani Pulite: 20 anni fa arrestato Chiesa, poi la valanga
Europei 21012 - Tifosimania
Spopola la nail art, unghie per tutti i gusti. Fiorate, zebrate, high tech
 La Bella d'Italia all' HOTEL SAMMARTINO il 17.03.2013 - Agnone - IS -
Foto belle da ricordare
Il denaro è lo sterco del diavolo, ma un ottimo fertilizzante
La vita è troppo breve per sprecarla a realizzare i sogni degli altri
Gesù è venuto al mondo per abbattere i muri fra i popoli, non per vendere campane
Convegno sulla corretta alimentazione ed integrazione alimentare con il Prefetto di Isernia D. Guida
Salute e Benessere : L’AGLIO, UN ANTIBIOTICO NATURALE IN CUCINA
Inviato da Anna Nappi il 2/1/2019 9:20:00 (928 letture)

Immancabile in cucina, l’aglio è uno dei cardini dell’alimentazione da tempi lontanissimi. Cotto è usato principalmente per insaporire le verdure saltate in padella, come broccoletti, bietole, scarole e “friarielli” partenopei, oppure negli spaghetti “aglio, olio e peperoncino”, in cui è soffritto in abbondante olio extravergine e dà carattere a un primo essenziale.



Immancabile in cucina, l’aglio è uno dei cardini dell’alimentazione da tempi lontanissimiCotto è usato principalmente per insaporire le verdure saltate in padellacome broccoletti, bietole, scarole e “friarielli” partenopei, oppure negli spaghetti “aglio, olio e peperoncino”, in cui è soffritto in abbondante olio extravergine e dà carattere a un primo essenziale.Aglio








I suoi estimatori lo gustano marinato, lessato insieme ad aceto, vino bianco, alloro, chiodi di garofano, zucchero e sale, poi conservato nel liquido di cottura e mangiato in purezza, come aperitivo. Sbucciato e schiacciato sprigiona tutto il suo sapore, mentre“vestito” o “in camicia”, ovvero non privato della pellicola protettiva, risulta più delicato al palato.




Crudo trova molteplici utilizzi: tagliato finemente, ad esempio, arricchisce la “caprese”, fresco piatto estivo a base di pomodori rossi e mozzarella, la focaccia e la marinara, una pizza condita soltanto con sugo e origano. Pestato nel mortaio è uno degli ingredienti del pesto alla genovese e, ancora, strofinato sul pane tostato dà un tocco in più a una semplice bruschetta.




Originario della Cina e dell’India, dove cresce spontaneamente, ai giorni nostri è coltivato nel bacino del Mediterraneo e in particolare nel nostro Paese, dove ne esistono almeno cinque varietà: il Piacentino Bianco, quello più comune, il rosso di Sulmona, l’aglio di Caraglio (Cuneo), che si distingue per l’aroma delicato e dal 2009 è protetto da un Consorzio di tutela e valorizzazione, il bianco di Vessalico (Imperia) e il rosso di Nubia (una frazione di Paceco, in provincia di Trapani) – gli ultimi due Presidi Slowfood.Aglio schiacciatoOltre che per aromatizzare gli alimenti, l’aglio era utilizzato fin dall’antichità come un vero e proprio medicinale: noto già in Egitto per le naturali proprietà antibiotiche, era “somministrato” come una sorta di farmaco agli schiavi, durante la costruzione delle piramidi, per impedire che si ammalassero – i faraoni, al contrario, preferivano non cibarsene, ritenendolo sgradito alle divinità.
Anche i Greci conoscevano le sue virtù medicamentose, tanto che gli atleti prima delle gare ne mangiavano uno spicchio crudo, mentre a Roma soldati e contadini tenevano lontani malanni e infezioni con questa preziosa pianta. Il suo consumo raggiunse l’apice nel corso del Medioevo, quando trovava spazio in tutte le case per scongiurare il rischio di contrarre la peste e il colera, al punto che persino i medici, visitando gli ammalati, proteggevano le vie respiratorie con maschere d’aglio. Sulle tavole del Trecento era talmente diffuso da diventare l’elemento principale di una torta salata, la torta d’agli appunto, una ricetta riportata nel Libro della cocina o Anonimo Toscano del XIV secolo.
Il potere germicida dell’aglio ebbe per la prima volta un riscontro scientifico nel 1858, quando il chimico Louis Pasteur dimostrò la capacità della pianta nel bloccare la riproduzione di alcuni tipi di batteri. Oggi questo effetto è attribuito all’allicina, che si sprigiona tritando o tagliando lo spicchio, dall’azione antivirale e antibatterica. Tra le altre sostanze benefiche contenute nell’aglio troviamo inoltre minerali come potassio, magnesio e fosforo, insieme a numerose vitamine, in particolare quelle del gruppo B, che agiscono come antiossidanti sull’organismo. 




 






















Altre news
20/3/2019 9:10:00 - L'aspirina riduce le morti per tumore in generale del 21%, del 35% quelle per i tumori gastrointestinali - Il ruolo protettivo dell'aspirina contro i tumori
20/3/2019 9:10:00 - Frutta per Diabetici
20/3/2019 9:00:00 - Le stenosi possono essere divise in congenito, in infiammatorio, in ischemico, in iatrogenico e traumatico
20/3/2019 8:40:00 - Perché s'ingrassa - Quando s'incamerano più calorie di quante se ne bruciano
20/3/2019 8:10:00 - Il cervello ha bisogno di zucchero? - Attualmente si ricava estraendolo dalla barbabietola da zucchero e dalla canna da zucchero
20/3/2019 8:00:00 - Quali effetti ha sul cuore la pratica sessuale?
10/3/2019 8:20:00 - Proprietà terapeutiche dell'Aglio
10/3/2019 8:20:00 - Studio, fenolo vino rosso combatte cancro - Scoperto lo 'starter' dei sapori - Tumori: radiofarmaci 'tracciano' malattia - Sesso come antidoto del mal di testa
10/3/2019 8:10:00 - Le feste Mormoni - U.S. Feste americane
10/3/2019 8:00:00 - Joseph Smith, Jr. (1805-1844) fu il profeta fondatore della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni (o chiesa mormone)
10/3/2019 8:00:00 - ITALIA, UN SIEROPOSITIVO SU 4 NON SA DI ESSERLO
10/3/2019 7:50:00 - Qualità nutrizionali delle Mandorle
3/3/2019 9:10:00 - Con una buona dieta del colesterolo si possono ottenere dei valori di colesterolo normali
3/3/2019 9:00:00 - Litigio con il partner? Ecco a chi fa bene dormirci sopra - Smentiti gli studi meno recenti: le statine possono avere effetti positivi sull’alzheimer
3/3/2019 8:50:00 - Passiflora incarnata - Attività principali: sedativa, antispasmodica - Impiego terapeutico: turbe del sonno, ansia
3/3/2019 8:40:00 - La depressione ha due volti, diversa per lui e lei
3/3/2019 8:30:00 - Consumo record di sale su tavole italiani - Circa 11 grammi al giorno. Appello all'Onu per politiche di riduzione
3/3/2019 8:10:00 - Tumore alle ossa: osteosarcoma e condrosarcoma
3/3/2019 8:00:00 - Epidurale sara' rimborsata Assistite 110 malattie rare
3/3/2019 7:50:00 - La mia ammirazione per la Francia - Prof Remo de Ciocchis
3/3/2019 7:50:00 - E' femminile il gene della felicita'. Scoperto nelle donne, completamente assente negli uomini
3/3/2019 7:40:00 - Quanto guadagnano i sindaci ?
3/3/2019 7:40:00 - Si bacia come si vive - Il "gusto" del piacere
3/3/2019 7:40:00 - L'imperatore di Roma Caligola
3/3/2019 7:30:00 - Perché vado a letto con uomini che non mi piacciono? - Molte ragazze vorrebbero dire di no, ma non riescono a dirlo



Segnala questa news

                   

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

gifradioIl fatto storico della resurrezione è il fondamento del cristianesimo. In altri termini la resurrezione di Gesù Cristo e il cristianesimo o resistono assieme o cadono assieme: se la prima non è avvenuta, anche il secondo è falso.

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso