Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

21 utente(i) online
(2 utente(i) in News)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

Calendario di Valeria Marini -
Sydney,sfilano nell'aeroporto le collezioni primavera-estate -
'Eccellenza giovani' premia Berlusconi -
GUINNESS DAL MONDO -
E così il carosello del tempo porta con sé le sue vendette
Pose sexy e bambini in lacrime, i selfie ad ogni costo delle mamme
Sanremo: Le sexy trasparenze di Bianca Atzei
La mia sessualità attinge spesso al mio lato oscuro
Non ti preccupare le corna che hai tu non puoi vedertele, ecco perchè sei un cornuto contento
Un bambino è un amore diventato visibile
Nutrizione : Dieta: Il temperamento può essere modificato dall’esperienza, è importante essere ottimisti!
Inviato da Luisa De Micco il 12/8/2019 8:20:00 (1287 letture)

Per far funzionare anche una dieta tra le tante altre cose della vita forse può essere utile sapere (o magari ricordare) che è importante essere ottimisti! Essere ottimisti siginfica nutrire forti aspettative  che,  in generale,  gli eventi della vita volgeranno al meglio nonstante i fallimenti e le frustrazioni. L’ottimismo è un atteggiamento che impedisce all’individuo di sprofondare  nella depressione e di scivolare nell’apatia di fronte a situazioni difficili.






Per far funzionare anche una dieta tra  le tante altre cose della vita, forse può essere utile sapere (o magari ricordare) che è importante
essere ottimisti!

Molte volte nel corso del mio lavoro mi sono trovata di fronte  a persone  che intraprendevano l’ennesimo tentativo di dieta senza alcuna speranza negli occhi, sapendo già che anche stavolta sarebbe andata male nel giro di poco tempo… e alla mia domanda :” Ma la sua motivazone a cambiare da 1 a 10 quant’è?” La risposta spesso era: “Per ora quasi 10 ma non posso garantire per  giorni che verranno…”. E capite bene che con queste premesse non si va molto lontano…ci si predispone già al fallimento…




Martin Seligman, psicologo della Pennsylvania University, definisce l’ottimismo sulla base del modo in cui gli individui spiegano a se stessi  i propri insuccessi e i propri fallimenti. Gli ottimisti attribuiscono il fallimento a dettagli che possono essere modificati in modo da garantirsi buoni o migliori risultati nei tentativi futuri, mentre i pessimisti si assumono di persona la colpa dell’insuccesso… ad esempio, di fronte a una delusione (come assistere al fallimento di una dieta) gli ottimisti  tendono a reagire attivamente e con un atteggiamento pieno di speranza, formulando un piano di azione o cercando l’ aiuto e il consiglio di qualcuno; essi in sintesi cosiderano l’insuccesso  come qualcosa a cui si può porre rimedio. 




I pessimisti, invece, reagiscono al fallimento dando per scontato  il fatto di non poter far nulla perchè le cose vadano meglio la volta successiva; costoro non fanno nulla per risolvere il problema  e si predisporranno al nuovo tentativo con la medesima rassegnazione perchè dentro di loro  lo attribuiscono in realtà ad una carenza personale che li affliggerà per sempre.




E allora? Nessuna soluzione? In realtà la forma mentis positiva o negativa può benissimo dipendere dal temperamento innato; alcune  persone quindi tendono naturalmente verso l’uno o l’altro atteggiamento.




Ma il temperamento può essere modificato dall’esperienza… cioè l’ottimismo e l’entusiasmo possono essere appresi, e per questo esiste una  “ginnastica” un allenamento preciso… dobbiamo impostare un miglior  dialogo interiore. Tuttavia,  a volte questo dialogo interiore è talmente veloce e automatico che, senza esserne consapevoli, invece di potenziarci, spesso, ci deprime. E questo accade perché la comunicazione con noi stessi ha una sua specifica «grammatica», diversa da quella che usiamo normalmente per esprimerci con gli altri.



Nel preciso istante in cui pronunciamo  una parola dentro di noi, creiamo  nella mente l’immagine del significato della parola che volevamo  comunicare e ciò suscita dentro di noi  sensazioni ed emozioni; che possono essere positive o negative, a seconda di come si comunichi.




Analizziamo allora qualche stratagemma utile al miglioramento della nostra comunicazione interiore.

La grammatica interna

1. Utilizzare parole come «no, non …». Se nel tuo dialogo interiore ti esprimi con espressioni di questo tipo («Non devo mangiare troppo altrimenti ingrasso». «Non posso pensare sempre a quell’individuo, perché altrimenti continuerò a rodermi il fegato», ecc.), vuol dire che stai programmando la tua mente su ciò che non vuoi e, paradossalmente, otterrai proprio le cose di cui ti lamenti. Ecco perché molte persone continuano a ripetere nella loro vita sempre lo stesso errore. Ricordati che il dialogo interiore condiziona la tua mente inconscia e che quest’ultima non sa leggere la negazione. Una prova? Prova a non pensare a un gatto nero. Come è andata? Ci sei riuscito? Impossibile, perché nell’istante stesso in cui hai letto o pronunciato la parola «gatto», la tua mente avrà, comunque, creato un’immagine di quell’animale.

Quindi, se mentre parli con te stesso ti imponi, anche involontariamente, di cercare difficoltà, dispiaceri o delusioni, inevitabilmente le troverai. Ora che lo sai, devi imparare a focalizzare i tuoi pensieri con più sapienza e saggezza. Ogni volta che ti accorgerai di sentirti dire «no», «non voglio» o «non posso», poniti questa domanda: «E allora, cosa voglio esattamente?». Un quesito che ti spingerà a ricercare nuove parole più stimolanti e a focalizzarti su ciò che vuoi e non più su ciò che non vuoi. In questo modo avrai fatto il primo passo verso una migliore comunicazione con te stesso.

2. Uso del condizionale. È incredibile con quanta facilità si usa il condizionale per imprimere al cervello gli obiettivi ai quali aspiriamo («Dovrei trovare una soluzione a questo problema perché così non si può andare avanti»; «Dovrei cambiare lavoro»; «Dovrei smettere di fumare»; ecc.). Se vuoi migliorare, devi parlarti al tempo presente e trasformare i «dovrei» in «devo»Devo trovare una soluzione a questo problema»; «Devo cambiare lavoro»; «Devo smettere di fumare»).

3. Usare il futuro. Come affermano Smith e Assaraf, «la nostra mente inconscia percepisce ogni cosa come se accadesse al presente. Non possiede
il concetto di un futuro che diventerà presente; poiché per lei tutto è presente». Per questo motivo, se dici a te stesso: «Quando perderò i miei chili di troppo mi sentirò un’altra persona», per il tuo inconscio quest’azione accadrà sempre nel futuro, quindi mai. Per comunicare meglio con te stesso, parlati al presente («Quando perdo i miei chili di troppo sono una persona migliore»).

4. Imprimere incertezze. Ciascuno di noi, prima di compiere diciassette anni, ha sentito mediamente la frase: «No, non puoi» circa 150 mila volte. Al contrario, l’espressione «sì, puoi» solamente 5.000 volte. Trenta no per ogni sì. Ecco perché, spesso, molte persone sono programmate per affermare: «Io non posso!».




Le convinzioni che le persone  nutrono  sulle  proprie capacità  hanno un profondo effetto su queste ultime quindi seminiamole bene e avremo un raccolto emozionante.




 




 




 





Altre news
22/8/2019 9:20:00 - Claustrofobia - Agorafobia: sintomi e cura - Paura di volare (aerofobia-aviofobia) - Paura di guidare -
22/8/2019 9:10:00 - IPERTENSIONE - Che cos'è - Classificazione dei valori di pressione arteriosa
22/8/2019 9:00:00 - Mangia pane alle alghe e peperoncino, cura il tuo fegato
22/8/2019 8:50:00 - LA PSICOSOMATICA: Corpo e mente non sono due mondi separati
22/8/2019 8:40:00 - Mele: Sono una buona fonte di fibre, solubili e insolubili
22/8/2019 8:30:00 - Aifa, infezioni Hpv fenomeno in crescita - Il virus si trasmettono per via sessuale
22/8/2019 8:20:00 - Fobia sociale (ansia sociale) – Sintomi e cura
22/8/2019 8:10:00 - LE BANCHE DALL’INFERNO STANNO DISTRUGENDO LA CIVILTÀ OCCIDENTALE
19/8/2019 9:30:00 - IL NARCISISTA CHE AMA SOLO SE STESSO
19/8/2019 9:20:00 - Rosmarino, proprietà e utilizzo
19/8/2019 9:10:00 - Aglio & cipolla, vi amo e poi vi odio...
19/8/2019 9:00:00 - Pepe Nero, un prezioso Alleato contro il Grasso
19/8/2019 8:50:00 - Disturbi di Personalità - Comportamento bizzarro - Un'alta emotività - Una forte ansietà
19/8/2019 8:40:00 - Diabete e dieta: i trucchi per abbassare l'indice glicemico
19/8/2019 8:30:00 - CERVELLO: ANCHE LA PANCIA RAGIONA - Grazie a un secondo 'cervello' che ricopre le pareti dell'intestino
19/8/2019 8:20:00 - L'ipocrisia e la doppia morale sessuale
19/8/2019 8:10:00 - Non credere ai maghi sono tutti imbroglioni, di un giro di affari stimato intorno ai 5 miliardi di euro
19/8/2019 8:10:00 - I 5 TIPI DI UOMINI DA EVITARE COME LA PEST
19/8/2019 8:00:00 - La Malattia di Parkinson
19/8/2019 7:50:00 - Fave: Sono ricche di fibre, indispensabili nella regolazione delle funzioni intestinali, e contribuiscono nel controllo dei livelli di glucosio e colesterolo nel sangue
19/8/2019 7:40:00 - Funziona cuore artificiale che non batte - App calcola miglior momento pausa caffe' - In sviluppo vaccino per melanoma
19/8/2019 7:40:00 - Come amare. Perché gli uomini e le donne, non sono corredati da istruzioni dettagliate per l'uso?
19/8/2019 7:40:00 - Un sentimento chiamato amore
19/8/2019 7:30:00 - Una vita da eterosessuale, una famiglia, il divorzio poi ... Gay ma solo ogni tanto
19/8/2019 7:20:00 - Rapporto di coppia e tradimento: quando le donne lo sospettano, fingono l'orgasmo!



Segnala questa news

                   

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

Lavoro in una agenzia pubblicitaria di Roma sposato con una splendita donna, ed ho due splenditi figli, arrivo alla mia confessione, come li chiamate voi. Un giorno un mio amico mi dice che ha conosciuto una donna bellissima, lui gli fa qualche regalino è lei è sempre disponibile, un'altro amico di questa donna gli paga l'affito dell'appartamento, lo stesso amico che lo aveva portato da lei.

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso

Intervista A Paolo Borsellino...
(Wed, 25-Apr-2012)
Intervista A Paolo Borsellino...
SCANDALOSO. guardate queste r...
(Fri, 15-Mar-2013)
SCANDALOSO. guardate queste r...
Migranti, in Prefettura a Ise...
(Fri, 16-Feb-2018)
Migranti, in Prefettura a Ise...
PUSSYCAT - Collection
(Sat, 21-Oct-2017)
PUSSYCAT - Collection
Dott Mozzi: Pressione alta
(Sun, 10-Mar-2019)
Dott Mozzi: Pressione alta
TARADO MOSTRA PASSARINHO PARA...
(Fri, 07-Nov-2014)
TARADO MOSTRA PASSARINHO PARA...
Massimo Troisi - La Befana
(Mon, 06-Jan-2014)
Massimo Troisi - La Befana
Carlos Santana - Samba Pa Ti
(Tue, 27-Feb-2018)
Carlos Santana - Samba Pa Ti
La Preghiera secondo la Kabba...
(Fri, 31-Jul-2009)
La Preghiera secondo la Kabba...
The Rubettes Sugar Baby Love ...
(Mon, 17-Mar-2014)
The Rubettes Sugar Baby Love ...