Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

12 utente(i) online
(3 utente(i) in News)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

Monica Bellucci -
NARCISISTA: Colui che ha difficoltà ad amare
HOTEL SAMMARTINO - Ristorante Hator - AGNONE - IS -
Cavallo. La più nobile conquista dell'uomo
Napoli è uno splendore, con tutto il rispetto per Agnone - Flora
Meno cervello c'è nella testa, più spazio c'è per la stupidità
Eva Green protagonista del Calendario Campari 2015. Ecco le foto del backstage
Com'era - Com'è
100 anni fa l'inzio del primo conflitto mondiale. L'Italia entrera' in guerra nel 1915
Il falso amico è come l'ombra che ci segue finché dura il sole
Curiosità : Esiste una tradizione anche circa le posizioni in cui si fa l'amore
Inviato da Celeste Stella il 10/1/2019 7:40:00 (1955 letture)

Donne AnimateDettata da poca fantasia, da scarsa forma fisica, da una risposta sessuale, specie maschile, incerta che non gradisce novità, la posizione "donna sotto, uomo sopra " è la più diffusa. Malinowski riferisce che fu chiamata "posizione del missionario " dagli aborigeni dell'isola di Trobriand in Polinesia. Essi infatti osservarono con curiosità e stupore che i missionari che vi erano sbarcati e si erano ben adattati alla libertà sessuale di quella popolazione, al contrario degli aborigeni, più fantasiosi, facevano tutti l'amore nella stessa posizione.




coppia45 Va però detto che è pratica, confortevole per la donna, permette ai corpi e agli sguardi un buon contatto. Anche per il maschio è facile e confortevole e, in più, permette di avere un rapporto completo anche con un'erezione incompleta e di lasciargli molto controllo dei movimenti coitali. 

Nell'antichità vigeva la credenza che fosse la migliore per la fecondazione e non è escluso che sia diventata per questo la più usuale. Tecnicamente invece non è del tutto favorevole al piacere della donna, dato che con essa non può avvenire la stimolazione del cosiddetto punto G. Questa zona, che altro non è che un residuo embrionale nella donna di quella che nel maschio è la prostata, si trova infatti sulla parete anteriore e nei due terzi superiori della vagina. Zona quindi difficilmente stimolabile in questa posizione. 




Altra posizione frequente è il suo opposto: donna sopra e uomo sotto

E' detta dell'amazzone, o pompeiana dato che è riprodotta su alcuni affreschi di Pompei. 

In epoche più recenti ha avuto il nome di "posizione dell'eroe stanco" per intuibili motivi. Richiede la disponibilità della donna ad esporsi e a giocare un certo grado di dominio nel rapporto sessuale. Se essa terrà il busto un po' flesso in avanti potrà avere anche una migliore stimolazione del clitoride durante il coito. Consente un buon livello di relazione sia del corpo che degli sguardi, come pure di dare e ricevere carezze. Era la più usata tra i greci ed i romani laddove i maschi tendevano al maggiore comfort sessuale con lo sforzo minimo. 




La terza tra le tradizionali è quella con la donna a carponi e il maschio dietro di lei.

Ha avuto tanti nomi: "dell'elefante" tra i popoli primitivi dell'Africa, "regale" tra i marinai che veleggiavano sui mari, "della preghiera" tra i romani, "dell'omega" tra i greci, fino a denominazioni meno immaginifiche in tempi più recenti, come "della levriera" o "della pecora". 

Se si osserva il recupero istintuale che essa esprime, la si potrebbe considerare la più naturale. Il maschio mette in gioco un senso di dominio e beneficia di una maggiore stimolazione erotica, mentre la donna la gradisce soprattutto se non è molto in sintonia con le fantasie erotiche.  Le permette però di avere la massima stimolazione del punto G e quindi un certo surplus di piacere. Non permette però alcun contatto degli sguardi né molta intimità, dato che dopo l'orgasmo i due si devono staccare se vogliono abbracciarsi. 




Un coefficiente di difficoltà un po' più alto l'ha la posizione che vede i partner coricati entrambi su un fianco, faccia a faccia. I greci la chiamavano "theta", i romani "prandiale", data la consonanza con la posizione sul triclinio durante il pranzo, e gli orientali, che la consideravano come l'espressione più alta della tenerezza, "della terza luna". 

Deve essere praticata da partner piuttosto snelli, dove il maschio abbia una buona erezione e la donna una buona flessibilità. 

Marziale immaginava che si accoppiassero così Dafne e Cloe, indicando come sia più adatta ai giovani. L'intimità è molto intensa. I volti, come il corpo, sono a stretto contatto e le mani sono libere per esplorare il corpo del partner. Non c'è prevaricazione di ruoli e per la donna, essendo la vagina più serrata, può essere molto piacevole. 
gif64




Per chi vuole sperimentare esperienze più frizzanti e ginniche, c'è la posizione nella quale, faccia a faccia, il maschio, in piedi, sostiene la partner sollevandola . Lei cingerà con le proprie gambe la vita di lui e con le braccia il suo collo. 

Gli africani la chiamavano "della palma", ma ha avuto anche molti altri nomi: "dell'albero reale", "della colonna", "dello stendardo" e, tra i giapponesi "della stella". La donna è meglio che sia un peso leggero ed è forse per questo che sembra che i primi a praticarla siano stati i giapponesi. L'erezione deve essere ottimale, ma anche la donna deve avere una buona lubrificazione. Il coito può avere un ritmo lento e si può prolungare nel tempo, dando alla posizione anche i connotati di una prova di forza fisica. L'intimità è grande e sono valorizzati, per coloro ai quali piace, gli stereotipi di maschio solido, sicuro e resistente e di femmina leggera, agile, piena di dolcezza e di grazia. 




Un'altra posizione abbastanza acrobatica è quella proprio definita "dell'acrobata", ma più per le sue varianti che non per la situazione di base. I clienti dei lupanari di Pompei la chiamavano invece "dell'acquedotto". La sua versione classica vede la donna sdraiata sul dorso con le cosce flesse sull'addome e le ginocchia flesse sulle cosce, lasciando così il bacino un po' alzato e la vulva ben esposta . Il maschio è il ginocchio, a busto eretto, tanto che il suo pube sia in asse con quello della partner e con le cosce allargate, tanto da stringere il bacino do lei. Potrà così prendere le caviglie della partner e portarle all'altezza delle proprie spalle.




La posizione, molto diretta, raccomanda un inizio di penetrazione delicato. Data la struttura della posizione, non sono possibili le carezze né da parte di lui, né di lei, dato che dovrà prendere le cosce del partner per tenerlo verso di sé. Vi è però un contatto di sguardi e la donna potrà avere sensazioni più intense
Donna8dato che le sue cosce saranno relativamente chiuse. 




La vera variante dell'acrobata vede però la donna sdraiata sul dorso con le gambe spinte verso l'alto e l'uomo in piedi a sostenerle. Se lui avanzerà una gamba per migliorare il baricentro si troverà anche nella posizione giusta per la penetrazione. 




Queste sono solo alcune delle innumerevoli posizioni che vengono soprattutto dalla cultura orientale, ricca di creatività e di tensione al piacere. Va comunque sottolineato che creatività e piacere sono comunque un patrimonio che ciascuno deve coltivare.



 



 




Altre news
23/1/2019 9:20:00 - Le grandi pulizie cerebrali avvengono nel sonno - Anche i papà possono essere brave mamme
23/1/2019 9:10:00 - Lenticchie - Valori Nutrizionali & Calorie
23/1/2019 9:00:00 - La frutta e il diabete
23/1/2019 8:50:00 - Cuore Italiani piu' longevo, guadagna 15 anni 'giovinezza'
23/1/2019 8:40:00 - Il luppolo è più comunemente usato per il suo effetto calmante sul sistema nervoso - Rovere - Camomilla
23/1/2019 8:30:00 - Insonnia, nelle proteine del pollo un aiuto per dormire
23/1/2019 8:20:00 - Tumori: ecco la tabella degli alimenti anti-cancro
23/1/2019 8:10:00 - Scoperta la 'droga' dei tumori. E' anche il loro tallone di Achille
23/1/2019 8:00:00 - Un 2/o infarto uccide molto più del primo - Sono loro che rischiano di piu', perche' uno su cinque muore entro l'anno
23/1/2019 8:00:00 - BARZELLETTE SUI CARABINIERI
19/1/2019 8:20:00 - Storia ed origini del calendario
19/1/2019 8:10:00 - La sifilide è una malattia infettiva a trasmissione sessuale diffusa in tutto il mondo
19/1/2019 8:10:00 - Dignità delle donne, femminicidio, provocazione e oscurantismo religioso
19/1/2019 8:00:00 - La Netiquette, derivata dalla sincrasi del vocabolo inglese net-rete e quello di lingua francese étiquette, buona-educazione
19/1/2019 8:00:00 - Check up nei
19/1/2019 8:00:00 - La Scabbia: sintomi, diagnosi e trattamento
19/1/2019 7:50:00 - Antonino Zichichi: Dio esiste e la prova è l'universo. L'ateismo è la fede nel nulla"
14/1/2019 9:20:00 - Eutanasia pro e contro - COSA SUCCEDE ALL’ESTERO - LA POSIZIONE CATTOLICA
14/1/2019 9:10:00 - Ecco i cibi che proteggono dal cancro
14/1/2019 9:00:00 - Antisettici e disinfettanti: attenti ai prodotti inutili - La scelta migliore e più economica è l’acqua ossigenata
14/1/2019 8:50:00 - Cervello: i ricordi a volte si cancellano, le emozioni mai
14/1/2019 8:50:00 - Dieta diabete
14/1/2019 8:50:00 - Una piccola porzione di yogurt per prevenire il diabete
14/1/2019 8:40:00 - ALZHEIMER, NUOVE SPERANZE DAL CAFFE' - TAURINA
14/1/2019 8:40:00 - Il miele e le sue proprietà



Segnala questa news

                   

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

Razzista, che incita al razzismo; il termine razzismo nella sua definizione più semplice si riferisce a un'idea, spesso preconcetta e comunque scientificamente errata, come dimostrato dalla genetica delle popolazioni e da molti altri approcci metodologici, che la specie umana (la cui variabilità fenotipica, l'insieme di tutte le caratteristiche osservabili di un vivente, è per lo più soggetta alla continuità di una variazione clinale) possa essere suddivisibile in razze  biologicamente distinte, caratterizzate da diverse capacità intellettive, valoriali, etiche e morali, con la conseguente convinzione che sia possibile determinare una gerarchia secondo cui un particolare, ipotetico, raggruppamento razzialmente definito possa essere definito superiore o inferiore a un altro. in senso più lato, e di uso non appropriato, comprende anche ogni atteggiamento passivo di insofferenza, pregiudizio, discriminazione verso persone che si identificano attraverso la loro regione di provenienza, cultura, religione, etnia, sesso, sessualità, aspetto fisico, accento dialettale o pronuncia difettosa, abbigliamento, abitudini, modo di socializzarsi o altre caratteristiche, la razza superiore non esiste. Il razzismo è la più grave minaccia dell’uomo verso l’uomo; il massimo di odio con il minimo di ragione. Le lacrime di un uomo rosso, giallo, nero, marrone o bianco sono tutti uguali. Il dolore non ha colore. 

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso

Eruzione vesuvio 1944 "RARO"
(Wed, 18-Feb-2015)
Eruzione vesuvio 1944 "RARO"
Totò Peppino e i Fuorilegge -...
(Sun, 08-Mar-2009)
Totò Peppino e i Fuorilegge -...
Lakshmi Tatma 8 limbed Indian...
(Sun, 10-Aug-2008)
Lakshmi Tatma 8 limbed Indian...
La Fisica Quantistica incontr...
(Fri, 31-Jul-2009)
La Fisica Quantistica incontr...
Andrea Bocelli ed Elisa -"La ...
(Tue, 24-Jun-2008)
Andrea Bocelli ed Elisa -
I.T.C.G. Archimede
(Tue, 19-May-2009)
I.T.C.G. Archimede
Craxi al netto delle tangenti...
(Mon, 14-Dec-2009)
Craxi al netto delle tangenti...
Paperissima in chiesa
(Sun, 15-Feb-2009)
Paperissima in chiesa
I migliori autogol della stor...
(Wed, 25-Jun-2008)
I migliori autogol della stor...
Enrico Macias Zingarella Gina...
(Fri, 07-Nov-2014)
Enrico Macias Zingarella Gina...