Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

26 utente(i) online
(2 utente(i) in News)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

Shanghai, Mondiali di nuoto: i pochi secondi prima del tuffo -
Champions Napoli-Bayern Monaco 1-1
Sta senza pensier STRUNZ
La donna è spesso il punto debole del marito - Mia moglie
L'amore per l'arte 800
La bella Napoli
Dipinto del medio evo, le visite dal dottore
Napoli lungomare 1900
Certe  persone sono buoni con i morti quasi quanto sono cattivi con i vivi - Giuseppe
Nessun uomo può essere amico di una donna che trova attraente: vuole sempre portarsela a letto
Stili di vita : Com’era la situazione della donna in Italia prima?
Inviato da Anna Pupa il 7/7/2018 8:00:00 (656 letture)

Com’era la situazione della donna in Italia prima? - Com’è la situazione della donna in Italia oggi? - Quali sono i lavori tipici della casalinga? - Com’è la situazione della donna meridionale? - Ha la donna gli stessi diritti degli uomini? - Che cos’è la festa della donna? 



La donna in Italia - prima e oggi




Ladonnacannone

La donna, il sesso debole é nata per fare la casalinga. Prima di tutto la donna deve essere madre, moglie e casalinga. Molti anni fa la donna ha rappresentato il ruolo tradizionale. Era economicamente dipendente da suo marito, e non aveva la possibilitá di cambiare la sua vita.


La donna conserativa é una schiava domestica: deve fare tutti i lavori domestici da sola, e non ha molto tempo libero. Deve pensare a tutto, e con un marito e con i figli il lavoro non manca. Il suo lavoro é duro, pesante, e faticoso ma nella societá moderna essere casalinga non significa fare niente o essere disoccupata. Prima tutte le donne erano conserative perché la donna non ha avuto gli stessi diritti e ha avuto un ruolo diverso dall'uomo. 





Oggi la donna si é liberata dal ruolo tradizionale prova a fare la sua strada.



La donna d'oggi é indipendente e emancipata. Non sta a casa tutto il giorno e si occupa della famiglia. Spesso la donna fa un lavoro extradomestico per poter realizzarsi. La donna d'oggi dice che non perde i contatti umani con altre persone, e che si sente chiusa quando sta a casa tutto il giorno. La donna d'oggi ha gli stessi diritti degli uomini, ma in pratica non é sempre cosí. Per esempio nel sud d'Italia molte donne devono stare a casa e devono occuparsi solo della loro famiglia. 









L'uomo é nato per lasciare la casa, e per fare un lavoro extradomestico. Il suo compito è mantenere la sua famiglia. Lui é il capo, il patrone della famiglia e vuole decidere tutto. 









La donna é nata per rimanere a casa. Deve svolgere tutte le facende domestiche. Ci sono i lavori feminili come stirare, portare fuori il cane, fare i letti, fare le pulizie, cucinare, spolverare e specialmente cucire e fare la spesa. Solo la donna sa queste cose, perché é impossibile che l'uomo faccia le facende domestiche. Lavare i pavimenti, lavare la bianccheria, stendere la bianccheria spetta alla donna, perché era il suo compito per secoli. Quando una donna va a lavorare si dice che l'uomo non possa mantenere tutta la famiglia e questo ferisce il suo orgolio. 









L’emancipazione della donna 





Come ognuno sa, le donne hanno secondo la legge gli stessi diritti degli uomini.





Ma nella vita reale non si ha quest’ impressione. Oggi ci sono giá donne manager, donne che fanno carriera in politica e anche donne scienziata, donne pilota, donne designer, e cosí via. 





È molto difficile emanciparsi per le donne meridionali. Nel mezzogiorno le donne devono portare solo vestiti neri, devono coprire la loro pelle ed il loro destino sarebbe rimanere sempre a casa e fare la casalinga. Ma oggi anche la donna meridionale ha cominciato a emanciparsi, e per lo piú le ragazze fuggiono dalla tradizione del Mezzogiorno al Nord dove possono trovare piú possibilitá per studiare e di diventare istruite meglio. Qualche volta si trovano anche nel Sud donne che occupano un posto di grande prestigio. 





Si è notato anche una diminuzione dei neonati che è probabilmente causata dalla gente che vuole fare una carriera e non ha tempo per curare i bambini. Se moglie e marito lavorano c’è spesso un litigo che fa la casalinga. C’è anche il problema che gli uomini non veramente vogliono acettare quest‘ emancipazione e pensano che pulire, cucinare, curare i bambini e stirare siano solo i compiti della donna, perché solo lei è portata per le faccende domestiche.





Se una famiglia ha bambini piccoli, è meglio che la donna stia a casa, perché se i bambini sono solo a casa, devono cucinare, qualche volta vengono trascurati, e non hanno nessuno con chi possono parlare, e i bambini hanno bisogno di parlare. 





Invecce una donna che lavora guardagna i propri soldi, e puó decidere da sola che cosa compra, ed è anche piú sicura di se stessa, e piú soddisfata. Puo fare carriera del mondo politico, puó occupare una funzione importante, e puó avere anche molto prestigio. 





In Italia ci sono molte persone venute dal terzo mondo, che non hanno un istruzione vero, e per questo sono colf (collaboratrice famigliare). 









8 marzo, festa della donna





C’è una festa della donna, che viene celebrata ogni anno al 8 marzo. Viene celebrata la donna e l’emancipazione. Il simbolo di questa festa sono i rametti gialli che vengono portati sulle strade dalle donne che urlando le parole: „donne le protagoniste della festa“.





Ma si deve aggiungere che anche questa festa viene abusata dai politici e altre persone che vogliono fare pubblicitá per se stessi e che non hanno nessun senso per la festa.  




 





Altre news
13/2/2019 9:00:00 - Pressione alta: i sei cibi da evitare
13/2/2019 8:50:00 - Il Vischio pianta medicinale e magica, allevia i dolori reumatici, inoltre è molto efficace negli attacchi acuti di lombaggine o di sciatica
13/2/2019 8:40:00 - LE DONNE C'E L'HANNO UNA VOLTA AL MESE E DURA 5 GIORNI? LO STIPENDIO DEL MARITO!
13/2/2019 8:30:00 - LA CRISI CHE UCCIDE - "Il lavoro nobilita l’uomo...?"
13/2/2019 8:20:00 - Scoperta la 'fabbrica' del grasso - Ricerca italiana individua le cellule-madre 'grasso'
13/2/2019 8:10:00 - Fotografata l'onda azzurra della morte - Malattie cuore prima causa morte mondo - Saltare colazione fa male a cuore uomini - Sclerosi multipla, ok farmaco concentrato
13/2/2019 8:00:00 - La matrice alimentare - Il riequilibrio dei grassi - Il riequilibrio delle proteine - I dolci - Cibi bianchi
13/2/2019 7:50:00 - La domanda è una di quelle da un milione di dollari: può una coppia continuare ad alimentare il fuoco del desiderio, anno dopo anno, senza fare spegnere la fiamma?
13/2/2019 7:50:00 - Biografia di Giovanni Falcone - Contro la mafia
13/2/2019 7:40:00 - Gli adolescenti pratiche di gruppo
13/2/2019 7:30:00 - Torna la minigonna, donna al potere con la forza delle gambe
13/2/2019 7:30:00 - CORPO, IL TEMPIO DEL PIACERE - LA PASSIONE È EROS? IL CERVELLO È IL NOSTRO PIÙ IMPORTANTE AFRODISIACO!
13/2/2019 7:10:00 - Il sesso anale: tutto quel che dovete sapere
13/2/2019 7:10:00 - ORGASMO FEMMINILE
13/2/2019 7:10:00 - Orgia In senso storico, nome di cerimonie rituali, particolarmente quelle del culto dionisiaco
13/2/2019 7:00:00 - Il sesso orale
3/2/2019 9:30:00 - La Mitomania
3/2/2019 9:20:00 - Virus significa "farmaco" e "veleno"
3/2/2019 9:10:00 - La candeggina disinfetta, come e perchè si usa
3/2/2019 9:00:00 - Calli e duroni su piedi e mani: sintomi, prevenzione e cura
3/2/2019 8:50:00 - Eliminare occhiaie e borse sotto gli occhi: cause e rimedi
3/2/2019 8:50:00 - Proprietà terapeutiche del Biancospino: Azione cardiovascolare. Azione sedativa. Azione antiradicalica
3/2/2019 8:50:00 - CEFALEA (MAL DI TESTA)
3/2/2019 8:40:00 - Ho un'amica che un giorno ha visto un maniaco. Beh, ha corso corso corso ma non è riuscita a prenderlo!
3/2/2019 8:40:00 - Salute: barrette cereali snack sano? - Per avere più energia arriva la caffeina spray - Tatuaggi, è boom tra giovani ma aumenta popolo dei pentiti



Segnala questa news

                   

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

Nello stesso volume della biblioteca gnostica di Nag Hammâdi che contiene il Vangelo di Tommaso, anzi proprio in continuazione ad esso, si trova il Vangelo di Filippo. Il manoscritto, conosciuto già ai tempi di Epifanio (Eleuteropoli ca.310-403), ma scarsamente menzionato dai Padri della Chiesa, ha una datazione approssimativa che lo colloca intorno all'anno 330 d.C. ma l'originale in lingua greca risale senza dubbio fra la fine del I e gli inizi del II secolo (90 ÷ 120 d.C.). Si può con una certa sicurezza affermare che il manoscritto (i cui legami con la letteratura neotestamentaria canonica sono ancora piú effimeri che nel Vangelo di Tommaso), è da ascrivere ai valentiniani. Molte espressioni del Vangelo di Filippo ricordano i versetti dei sinottici (in particolare Giovanni e Lettere di Paolo ma in un contesto e con accezioni ben diverse) e questo fa, pensare concordemente con i maggiori esperti del settore, ad una fonte comune da cui sia Filippo che gli evangelisti canonici e Paolo hanno ricavato le sentenze, utilizzandole peró ciascuno in modo differente. La scoperta dello straordinario testo ha costituito un avvenimento di colossale importanza e reca un contributo notevolissimo alla conoscenza diretta del pensiero e della letteratura gnostica, di cui fino ai ritrovamenti di Nag Hammâdi, la storia era quasi completamente all'oscuro, anche purtroppo a seguito della capillare e rigida opera di distruzione dei documenti gnostici da parte della Chiesa dopo il Concilio di Nicea. Sebbene in misura assai minore che in Tommaso, anche Filippo ci fornisce un contributo per l'importante problema della ricostruzione, piú remota ed attendibile possibile del kerygma cristiano.

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso

Rihanna - California King Bed
(Thu, 27-Oct-2011)
Rihanna - California King Bed
Babbo Natale Nel Mondo
(Tue, 18-Nov-2008)
Babbo Natale Nel Mondo
Teatro Italo Argentino 2 genn...
(Tue, 17-Jun-2014)
Teatro Italo Argentino 2 genn...
Donne: cosa fanno in casa qua...
(Sat, 25-Apr-2015)
Donne: cosa fanno in casa qua...
cruzamento da raça pit bull
(Thu, 11-Dec-2008)
cruzamento da raça pit bull
Inno alla Vita - Madre Teresa...
(Fri, 11-Jul-2008)
Inno alla Vita - Madre Teresa...
"La tarantella du Zu' Peppè"
(Fri, 18-Apr-2014)
"La tarantella du Zu' Peppè"
Roberto Saviano - monologo a ...
(Tue, 04-Aug-2009)
Roberto Saviano - monologo a ...
Buscetta confessa al Maxiproc...
(Sun, 22-Jan-2012)
Buscetta confessa al Maxiproc...
El condor pasa - PERU
(Tue, 13-Oct-2015)
El condor pasa - PERU