Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

24 utente(i) online
(4 utente(i) in News)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

Miss Italia in bianco-nero e poi colore -
Serie A in 5 giornate saltati gia' 4 tecnici - Massimo Ficcadenti -
Francia, al G20 di Cannes la Merkel dialoga con Draghi
Miss Venezuela sul tetto del mondo 2011 Ivian Sarcos, 22 anni, laureata
Redazione di Dimensione Notizia
Bmw, con nuove M6 Coupe' e Cabrio. Versioni al top della gamma M con V8 Twin Turbo da 560 Cv
Calciatori quasi nudi di tutte le squadre del mondo
Esistono persone che non possono avere più nessun conforto, tranne l'illusione
I bei culi sono ipnotici
Non si fa il sindaco del paese SENZA onestà, tranne i politicanti...
Cronaca : Se il Neanderthal si scopre vanitoso
Inviato da Giuseppe Piccolo il 1/11/2019 8:40:00 (1575 letture)

gifradioUna nuova analisi al carbonio 14 conferma che alcuni resti di manufatti in osso e ornamenti per il corpo ritrovati in Francia vanno attribuiti alle ultime popolazioni neanderthaliane, rendendo così più complessa e moderna l'immagine che abbiamo dei nostri lontani cugini filogenetici. Poiché tra 50.000 e 40.000 anni fa, in Europa l'uomo di Neanderthal cedette il passo ai sapiens moderni, finora i reperti di quell'epoca erano rimasti di incerta attribuzione.



homo di neanderthalLa produzione di manufatti e ornamenti per il corpo, che finora si riteneva comparsa soltanto con l'essere umano moderno, era già presente nell'uomo di Neanderthal. Lo affermano, sulle pagine dei “Proceedings of the National Academy of Sciences”, Jean-Jacques Hublin del Max-Planck-Institut per l'antropologia evoluzionistica a Leipzig e colleghi di un'ampia collaborazione internazionale, sulla base di nuove datazioni al carbonio 14 dei reperti dei siti di Grotte du Renne e di saint-Césaire, in Francia.



Com'è noto, tra 50.000 e 40.000 anni fa, in corrispondenza della transizione tra il Medio Paleolitico e il Paleolitico Superiore, il continente europeo è stato il teatro di un passaggio epocale per la storia filogenetica dell'uomo, ovvero la sostituzione dell'uomo di Neanderthal con gli esseri umani moderni.



A questo periodo data l'industria del periodo Châtelperroniano, una serie di assemblaggi litici ritrovati in alcuni siti nella Francia centrale e nella Spagna settentrionale, la cui interpretazione e attribuzione sono fondamentali per comprendere questa transizione fondamentale. Alcune frammentarie prove paleontologiche e argomentazioni cronologiche indirette hanno portato a ipotizzare che questa industria, così come altre, sia da attribuire ai neanderthaliani.

Il Châtelperroniano infatti ha fornito resti di Neanderthal relativamente abbondanti, in particolar modo in due siti che si trovano in territorio francese (La Grotte du Renne e Saint-Césare). Ma i neanderthaliani erano in grado di produrre simili manufatti? La questione è stata vivacemente dibattuta negli ultimi anni.



Il punto centrale della questione è che i ritrovamenti del Châtelperroniano hanno caratteristiche ritenute finora proprie delle industrie litiche degli esseri umani successivi, come la presenza di lamette litiche, manufatti in osso e ornamenti per il corpo, quasi del tutto sconosciuti nel mondo dei Neanderthal. Nei casi in cui l'attribuzione del Châtelperroniano ai neanderthaliani viene accettata, inoltre, è accompagnata da una duplice interpretazione. Nella prima, si riconosce una genuina espressione degli stessi Neanderthal, nella seconda si ipotizza su di loro un impatto della cultura degli esseri umani moderni.



Una terza interpretazione è invece di segno opposto, perché basata sull'ipotesi che tutta la questione sia frutto di un errore, dovuto a un mescolamento fortuito di strati geologici: i resti degli insediamenti neanderthaliani, in sostanza, potrebbero aver subito la contaminazione di successivi insediamenti di umani moderni.



Per dirimere la questione della contaminazione è fondamentale ricorrere alla datazione dei materiali rinvenuti. Purtroppo, questi si trovano al limite dell'intervallo di applicazione della tecnica del radiocarbonio, o carbonio 14.



In quest'ultimo studio, Hublin e colleghi riportano una serie di dati ottenuti con spettroscopia al radiocarbonio su collagene estratto da 40 frammenti ossei ben conservati ritrovati nel sito di Grotte du Renne e su uno scheletro neanderthaliano del sito di Saint-Césaire. I risultati corroborano l'attribuzione dei reperti del Châtelperroniano ai Neanderthal: questa conclusione, in particolare, porta a postdatare i primi resti degli esseri umani moderni in Europa occidentale.



 




Altre news
17/11/2019 10:00:00 - PREVENZIONE DI MASSA CON ASPIRINA
17/11/2019 8:20:00 - Allattamento al Seno - Il Codice Internazionale sulla Commercializzazione dei Sostituti del latte materno
17/11/2019 8:10:00 - PERCHE' GLI EBREI FURONO PERSEGUITATI DALL'ANTICHITA'? ECCO UNA DELLE CAUSE TRA TANTE
17/11/2019 7:50:00 - Chi è il sindaco - Mandato - Funzioni - Notizie storiche
12/11/2019 8:40:00 - Reflusso gastrico: Scoperti i modi per prevenirlo e curarlo. Basta un bicchiere d’acqua e …
12/11/2019 8:30:00 - COME RENDERE FELICE UNA DONNA? COSA STO SBAGLIANDO?
9/11/2019 9:00:00 - Obesità, mele verdi efficaci
9/11/2019 8:50:00 - La NATO: La forza dell'unione - Questo organismo è nato, dopo la Seconda Guerra Mondiale, soprattutto perché gli Stati Uniti temevano attacchi dal grande nemico che era ancora la Russia
2/11/2019 9:10:00 - Metabolismo della L-carnitina e dell'Acetil-L-carnitina libera ad ottimizzare la funzione cellulare nel distretto cerebrale - Proprietà, azioni, impieghi
2/11/2019 9:00:00 - Come curare la Psoriasi
2/11/2019 8:50:00 - Proprietà terapeutiche dell'Olivo - Azione principale: Ipotensiva.
2/11/2019 8:40:00 - Dieta e metabolismo - Il fabbisogno calorico quotidiano
2/11/2019 8:30:00 - Rischio aumentato di ictus dopo lesioni al midollo spinale
2/11/2019 8:20:00 - Valori nutrizionali della banana, la parola deriva dall'arabo, e significa dito
2/11/2019 8:10:00 - L'allarme della Nasa: "Il sole comincia a spegnersi"
2/11/2019 8:00:00 - Pressione alta ereditaria
2/11/2019 8:00:00 - COME CRESCERE INSIEME NEL RAPPORTO DI COPPIA
2/11/2019 7:50:00 - La forma migliore di allattamento e' Allattare al seno?
2/11/2019 7:40:00 - Le creme sciogligrasso - Cos'è il grasso? sappiamo che il grasso va a riempire gli adipociti. Ma cosa dirige il grasso verso l'addome oppure verso i fianchi?
2/11/2019 7:40:00 - Le Melanzane contengono anche potassio in grande quantità e questo contribuisce a rimuovere il liquido eccedente dall’ organismo
1/11/2019 10:10:00 - Trigliceridi alti
1/11/2019 10:00:00 - Dieta per Ipertrigliceridemia - Eccesso di trigliceridi nel sangue
1/11/2019 9:50:00 - Frutta per Diabetici
1/11/2019 9:40:00 - Cibi per Diabetici
1/11/2019 9:30:00 - Fruttosio e diabete



Segnala questa news

                   

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

gifcadenteDopo Aristotele e Galeno, a parlare di eiaculazione femminile fu, nel 1559, l’anatomista italiano Realdo Colombo e nel 1672 Regnier de Graaf che identificò la “prostata femminile”, denominata in seguito anche ghiandole di Skene nel 1860 da Alexander Skene, con funzione di espellere del liquido, aumentare la lubrificazione e la libido. Tali ghiandole fanno parte dell’apparato genitale femminile e sono situate in prossimità del meato urinario, nella zona superiore rispetto al vestibolo vaginale e hanno una dimensione variabile da donna a donna.

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso