Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

21 utente(i) online
(2 utente(i) in News)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

Ballerina posa nuda, cacciata da partito Putin -
La stazione di Milano compie 80 anni -
Tenniste Sex: Ana Ivanovic -
Camorra: Arrestato Gaetano Gemei del clan dei Mazzarella -
Miss Italia mondo, ecco le 20 finaliste
La Bella d'Italia - SKY - all' HOTEL SAMMARTINO - Agnone IS - il 17.03.2013
Dire che un politico sia onesto è come dire che una prostituta è vergine
Il bagno più strano del mondo, gli uomini non riescono a urinare perché i modelli sono ‘troppo sexy’
Giulio Piscitelli fotografa i migranti per capire tutto il resto
Un bambino è un amore diventato visibile
Salute e Benessere : Troppa vitamina D inquieta il cuore
Inviato da Anna Pupa il 28/5/2018 8:50:00 (1598 letture)

Cuoregif2Con livelli troppo alti sangue raddoppia il rischio di incorrere nella forma più comune di aritmia cardiaca, la fibrillazione atriale. Se il cuore è un ballerino che danza fuori tempo, allora è il caso di controllare quanta vitamina D circola nel sangue. Livelli troppo elevati, infatti, pare aumentino di ben due volte e mezzo il rischio di ammalarsi di fibrillazione atriale, la forma più comune di aritmia cardiaca.




aringaLo dimostra uno studio statunitense dell'Intermountain Medical Center nello Utah che è stato presentato all'ultimo congresso dell'American Heart Association in Florida.



LO STUDIO – I ricercatori guidati dall'aritmologo Thomas J. Bunch hanno preso in considerazione un campione di oltre 132 mila persone, con un'età media di 52 anni, che non avevano mai sofferto di fibrillazione atriale e che nella loro routine clinica si erano già sottoposti a un esame del sangue per determinare i livelli di vitamina D circolante. A seconda dei valori riscontrati, i pazienti sono stati divisi in cinque gruppi: vitamina D bassa (meno di 20 nanogrammi per decilitro), da bassa a normale (tra i 21 e i 40 nanogrammi per decilitro), normale (41-80 ng/dl), da normale ad alta (81-100 ng/dl) e troppo elevata (oltre 100 ng/dl). Dopo aver monitorato le loro condizioni di salute per quasi due anni, i ricercatori hanno osservato che coloro che presentavano livelli eccessivi di vitamina D avevano un rischio di incorrere nella fibrillazione atriale che era ben due volte e mezzo superiore rispetto a chi aveva livelli nella norma. Le persone che ne erano invece carenti correvano lo stesso rischio, anche se dovevano fare i conti con altri problemi di salute come lo scompenso cardiaco, la pressione alta e il diabete.



LA VITAMINA DEL SOLE – I risultati dello studio fanno dunque pensare che la vitamina D sia in realtà un'arma a doppio taglio per il nostro cuore. Se da un lato, come noto da tempo, la sua carenza può causare problemi come l'ipertensione e lo scompenso, dall'altro anche l'eccesso può risultare dannoso, portando il cuore a battere in modo irregolare così da aumentare il rischio di malattie come l'ictus, l'embolia polmonare e l'infarto. Non bisogna quindi prendere sotto gamba il dosaggio di questa molecola tanto delicata per la nostra salute. La “vitamina del sole”, spesso così definita perché prodotta dall'organismo in risposta ai raggi solari, agisce infatti come un ormone e svolge funzioni molto importanti: regola la concentrazione di calcio e fosfato nel sangue, e per questo è essenziale per la crescita, la salute delle cellule e la corretta mineralizzazione dello scheletro.



INTEGRATORI, NON CARAMELLE - La giusta dose giornaliera dovrebbe essere ottenuta con una corretta esposizione al sole e una dieta variegata, che comprenda anche cibi ricchi di vitamina D come il tuorlo dell'uovo, i pesci come il salmone e lo sgombro, il latte e i suoi derivati e, per i più coraggiosi, l'olio di fegato di merluzzo. Quando questo non basta, si può ricorrere agli integratori, indicati soprattutto per bambini, anziani e donne in gravidanza e allattamento. Visti i rischi che si possono correre, però, è opportuno che la dose venga valutata molto attentamente dal medico. «L'assunzione di qualunque integratore vitaminico comporta rischi e benefici» spiega Thomas J. Bunch. «I pazienti spesso non pensano a integratori e supplementi come a dei farmaci. Invece, come ogni altro tipo di terapia – conclude - anche le vitamine devono essere assunte alle giuste dosi solo quando ce n'è davvero bisogno».




 




Altre news
21/10/2018 10:00:00 - Le noci, rimedio naturale contro la demenza senile
21/10/2018 9:50:00 - Castagna, da cibo povero a frutto bellezza, cura d'autunno - Antiossidante e immune da inquinamento, cura d'autunno in spa e a casa
21/10/2018 9:40:00 - Disturbo d'ansia/Fobia sociale
21/10/2018 9:30:00 - Ictus: cause, sintomi e terapie
21/10/2018 9:20:00 - L’allattamento: tra falsi miti e piccoli accorgimenti, ecco come vivere un’esperienza unica al mondo
21/10/2018 9:10:00 - L'ipocondria consiste nella costante paura di ammalarsi
21/10/2018 9:10:00 - Rimedi per le Emorroidi
21/10/2018 9:00:00 - Disturbo d'ansia generalizzata
21/10/2018 8:50:00 - IL SANGUE: Riconoscimento dell'invasore - La memorizzazione dell'invasore per impedire future infezioni
21/10/2018 8:40:00 - Le donne sono come i fiammiferi: le freghi una volta sola!
21/10/2018 8:40:00 - Manteniamo la calma, e' l'ansia che fa invecchiare le donne. Fra chi ne soffre e chi ne e' immune e' come se ci fosse differenza 6 anni
21/10/2018 8:40:00 - La zucca è una bomba di salute: 5 motivi per mangiarla
21/10/2018 8:30:00 - IN BREVE: La luce ci fa bene, amplifica le risposte emotive - Ictus colpisce piu' donne che uomini - Nas, cresce fenomeno 'cyber-pusher' - Super-anticorpo protegge topi da Hiv
21/10/2018 8:30:00 - Come scegliere il partner ideale
21/10/2018 8:20:00 - Mammografia - Che cos’è - Come si esegue - Quando si esegue
21/10/2018 8:20:00 - Ora formaggi naturalmente arricchiti, per cuore e anti tumore
21/10/2018 8:10:00 - Depressione e' corto circuito aree del piacere
21/10/2018 8:10:00 - Tabacchi: COMPOSIZIONE DEL PREZZO
21/10/2018 8:00:00 - Calorie non sono uguali e per dimagrire servono grassi
21/10/2018 7:50:00 - LE QUATTRO GIORNATE DI NAPOLI
21/10/2018 7:50:00 - La dieta mediterranea salva la memoria - Tumore seno, bene mini-operazioni - Disturbi sonno mettono a rischio coppie
21/10/2018 7:50:00 - Ecco come si vive e come si comunica dopo la morte
21/10/2018 7:40:00 - Albicocca: È un frutto altamente digeribile, appetibile, ipocalorico e con un indice di sazietà notevole
21/10/2018 7:40:00 - Dimagrimento e frequenza cardiaca
21/10/2018 7:40:00 - I segreti per fare un fritto perfetto - E’ bene non introdurre nella padella troppi alimenti da friggere ma inserirli poco alla volta



Segnala questa news

                   

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

Nello stesso volume della biblioteca gnostica di Nag Hammâdi che contiene il Vangelo di Tommaso, anzi proprio in continuazione ad esso, si trova il Vangelo di Filippo. Il manoscritto, conosciuto già ai tempi di Epifanio (Eleuteropoli ca.310-403), ma scarsamente menzionato dai Padri della Chiesa, ha una datazione approssimativa che lo colloca intorno all'anno 330 d.C. ma l'originale in lingua greca risale senza dubbio fra la fine del I e gli inizi del II secolo (90 ÷ 120 d.C.). Si può con una certa sicurezza affermare che il manoscritto (i cui legami con la letteratura neotestamentaria canonica sono ancora piú effimeri che nel Vangelo di Tommaso), è da ascrivere ai valentiniani. Molte espressioni del Vangelo di Filippo ricordano i versetti dei sinottici (in particolare Giovanni e Lettere di Paolo ma in un contesto e con accezioni ben diverse) e questo fa, pensare concordemente con i maggiori esperti del settore, ad una fonte comune da cui sia Filippo che gli evangelisti canonici e Paolo hanno ricavato le sentenze, utilizzandole peró ciascuno in modo differente. La scoperta dello straordinario testo ha costituito un avvenimento di colossale importanza e reca un contributo notevolissimo alla conoscenza diretta del pensiero e della letteratura gnostica, di cui fino ai ritrovamenti di Nag Hammâdi, la storia era quasi completamente all'oscuro, anche purtroppo a seguito della capillare e rigida opera di distruzione dei documenti gnostici da parte della Chiesa dopo il Concilio di Nicea. Sebbene in misura assai minore che in Tommaso, anche Filippo ci fornisce un contributo per l'importante problema della ricostruzione, piú remota ed attendibile possibile del kerygma cristiano.

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso

Io Vagabondo - Nomadi
(Fri, 27-Dec-2013)
Io Vagabondo - Nomadi
Michael Jackson - Earth Song
(Fri, 10-Jan-2014)
Michael Jackson - Earth Song
" Imagine ... " - ( John Lenn...
(Tue, 18-Nov-2008)
C'era una volta in America. N...
(Sun, 09-Oct-2011)
C'era una volta in America. N...
Isolated: The Zo'é tribe (par...
(Sun, 01-Dec-2013)
Isolated: The Zo'é tribe (par...
Video dell'omicidio di Marian...
(Sat, 08-Nov-2008)
Video dell'omicidio di Marian...
Lucio Battisti - Acqua azzurr...
(Thu, 03-Jul-2008)
Lucio Battisti - Acqua azzurr...
Monella - Tinto Brass Movie
(Thu, 11-Dec-2008)
Monella - Tinto Brass Movie
The Best Sexy Girl Vanessa He...
(Mon, 13-Aug-2012)
The Best Sexy Girl Vanessa He...
CATANIA RISSA TRA PROSTITUTE ...
(Wed, 23-Apr-2014)
CATANIA RISSA TRA PROSTITUTE ...