Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

15 utente(i) online
(2 utente(i) in News)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

RICORDI 2009 - MARZO - Roberto Saviano in tv in un monologo anti camorra e' record di ascolti -
Dopo la morte diventeremo tutti un concime organico; molti si comportano da merda già da vivi!
Reliquie di San Demetrio di Tessalonica, ubicate nella chiesa greco-ortodossa di San Demetrio
Lady Gaga in Italia, unica data Milano 2 ottobre
Esordio con vittoria per Fabio Capello
Finale del Molise 29.03.2013 - Hotel Sammartino  Agnone - IS -
L'assessore Pdl Giovanni Rossoni ha speso oltre 15mila euro in regali
Bellezza: Fa salire la lancetta sempre alle 12.00 o 24.00
Lei è della polizia? - Dopo che ti avrò sparato puoi far esaminare il proiettile
Non si fa il sindaco del paese SENZA onestà, tranne i politicanti...
Salute e Benessere : Combattere l'ipertensione arteriosa - Cardiologia hanno stilato una tabella di riferimento - Elimina del tutto la liquirizia
Inviato da Dott. Giuseppe De Cicco il 28/5/2018 9:00:00 (3091 letture)

GIFCUORE56La pressione arteriosa è un fattore molto importante per la nostra salute ed il nostro benessere. Può però capitare che questa si attesti su valori che non vengono definiti proprio "buoni", sia in difetto che in eccesso. Questo significa che sia avere la pressione bassa che alta è un problema.





coppia90 Può essere sporadico o meno, ma è bene portarsi immediatamente ai ripari. Spesso (se non nei casi cronici) non è nemmeno necessaro l'utilizzo di medicine (naturalmente a discrezione del medico), ma è sufficiente dare una svolta al proprio stile di vita. Vediamo, in questa semplice guida, alcuni utili consigli in merito. 

Bandite le patatine in sacchetto, sia a fette che al formaggio, per la grande presenza di sale. Dadi da brodo e insaccati vanno consumati con molta cautela scegliendo quelli bassi in sale.
  




1 Dobbiamo tener presente che la causa principale dell'ipertensione e' data dall'uso eccessivo sale che richiamando l'acqua nei vasi ne aumenta la pressione. Quindi le prime due regole d'oro sono di non aggiungere il sale all'acqua di cottura della pasta e di non eccedere con il sale nei condimenti, tipo sugo di pomodoro, pesto, ecc..




2 La terza regola da seguire e' quella di accompagnare i piatti con il pane sciapo tipo terni.




Ma se togliamo il sale o comunque lo dimezziamo possiamo arricchire i nostri piatti con le spezie. Rosmarino, curry, origano, basilico sono innocue per la nostra salute ma conferiscono ai piatti un buon gusto e ci fanno sentire meno l'assenza del sale.




3 Per finire dobbiamo abolire il consumo di piatti gia' pronti come polpettoni, paste o minestre, perche' ricche di sale e di glutammato monosodico.




Se la tua tendenza è quella di avere la pressione arteriosa alta, è bene che tu inizi a migliorare il tuo stile di vita.



Non devi fare chissà quali sacrifici, ma pensare che la salute è il bene più prezioso che possiedi, per cui devi salvaguardarla ad ogni costo.




1 Se sei un fumatore smetti immediatamente. Non è facile, si sa, ma piano piano, e con tanta volontà puoi riuscirci anche tu, come hanno fatto in molti fino ad oggi.




2 Smetti di essere troppo sedentario. Non è necessario che tu faccia regolarmente paletra, anzi. E' sufficiente che tu cammini di più, corra, o vada in bicicletta.



................................... 




1 Se poi ad esempio preferisci fare tutto questo in casa, o non hai tempo per stare all'aperto, puoi acquistare una cyclette, un tapis-roulant e via discorrendo.




3 Stai attento nell'alimentazione. Questo magari inizialmente ti sembrerà un sacrificio, ma vale assolutamente la pena limitare l'utilizzo del sale, del caffè, dei grassi animali così come del latte e dei suoi derivati.



Attenzione, questo non significa eliminare questi alimenti completamente dalla tua dieta, ma semplicemente limitarne l'utilizzo.



Elimina, invece, del tutto la liquirizia (che contiene un potente vasocostrittore). Dott.re




4 Riduci al minimo l'assunzione di alcolici e datti da fare per rimetterti in forma qualora tu fossi in sovrappeso.




Prediligi un'alimentazione ricca di frutta e di verdura, e se lo gradisci sappi che l'aglio è un potente aiuto naturale per chi soffre di pressione alta.




In questo modo potrai arginare al meglio il problema, con semplicissime regole, e sentirti sicuramente meglio.  




1 I valori che devi considerare per tenere sotto controllo la tua pressione arteriosa sono di 80 mmHg per la minima e di 140 mmHg per la massima. Per controllarla basta che usi con normalità una macchina per la misurazione acquistabile in farmacia, dove oggi se ne trovano di molti tipi anche elettronici molto facili da usare.




2 Di seguito ti indico alcuni consigli su come tenerla sotto controllo. Il primo, come in molte patologie, è il controllo del tuo peso corporeo: per ogni dieci chili di peso che perdi, riduci da 5 a 20 mmHg i tuoi valori. Il tuo girovita deve essere minore di 102 cm se sei uomo, o minore di 88 cm se sei donna. La dieta è importantissima: in linea generale devi consumare pasti ricchi di frutta e verdura, poveri di grassi (soprattutto animali), alcolici, sodio e zuccheri. Questo ti servirà anche alla riduzione del grasso in eccesso.




3 I fattori più importanti sono la riduzione del sodio mediante l'aggiunta di sale negli alimenti. Se riduci l'apporto di sodio nella dieta a non più di 6 g al giorno, ti permette di ridurre la pressione di 2-8 mmHg. Ovviamente trovi il sale anche in numerosi prodotti alimentari preconfezionati (frutta secca, insaccati, snack), per cui ne dovresti limitare il consumo. Preferisci i grassi monoinsaturi (olio di oliva, olio di semi, pesce) a quelli saturi (grassi animali, burro, insaccati, carni grasse, latticini). Un altro fattore è quello di controllare i livelli di colesterolo.




4 Se assumi piccole dosi di alcol, può avere un effetto protettivo sull'ipertensione, ma mai eccedere con le quantità. Devi svolgere una regolare attività fisica: se cammini velocemente per almeno 30 minuti al giorno tre giorni alla settimana, tenderai a ridurre la pressione di 4-9 mmHg. Evita pienamente l'uso di droghe e soprattutto il fumo, la sua azione è vaso costringente.




5 Se il tuo corretto regime alimentare non riesce a diminuire i valori della pressione, il passo successivo è quello di introdurre la terapia a base di medicinali, senza dimenticare di rispettare le regole di prevenzione primaria. Il tuo medico ti prescriverà una cura con diuretici, inibitori adrenergici e farmaci appositi. Importante è comunque che tu riduca lo stress, anche lieve, poiché anche quello a lungo termine influisce nella stessa maniera di quello quotidiano.  



Se la tua tendenza è quella di avere la pressione arteriosa alta, è bene che tu inizi a migliorare il tuo stile di vita.




Non devi fare chissà quali sacrifici, ma pensare che la salute è il bene più prezioso che possiedi, per cui devi salvaguardarla ad ogni costo.




1 Se sei un fumatore smetti immediatamente. Non è facile, si sa, ma piano piano, e con tanta volontà puoi riuscirci anche tu, come hanno fatto in molti fino ad oggi.




2 Smetti di essere troppo sedentario. Non è necessario che tu faccia regolarmente paletra, anzi. E' sufficiente che tu cammini di più, corra, o vada in bicicletta.




Se poi ad esempio preferisci fare tutto questo in casa, o non hai tempo per stare all'aperto, puoi acquistare una cyclette, un tapis-roulant e via discorrendo.




3 Stai attento nell'alimentazione. Questo magari inizialmente ti sembrerà un sacrificio, ma vale assolutamente la pena limitare l'utilizzo del sale, del caffè, dei grassi animali così come del latte e dei suoi derivati.



Attenzione, questo non significa eliminare questi alimenti completamente dalla tua dieta, ma semplicemente limitarne l'utilizzo.




1 Dobbiamo tener presente che la causa principale dell'ipertensione e' data dall'uso eccessivo sale che richiamando l'acqua nei vasi ne aumenta la pressione.




Quindi le prime due regole d'oro sono di non aggiungere il sale all'acqua di cottura della pasta e di non eccedere con il sale nei condimenti, tipo sugo di pomodoro, pesto, ecc..




2 La terza regola da seguire e' quella di accompagnare i piatti con il pane sciapo tipo terni.




Ma se togliamo il sale o comunque lo dimezziamo possiamo arricchire i nostri piatti con le spezie. Rosmarino, curry, origano, basilico sono innocue per la nostra salute ma conferiscono ai piatti un buon gusto e ci fanno sentire meno l'assenza del sale.




3 Per finire dobbiamo abolire il consumo di piatti gia' pronti come polpettoni, paste o minestre, perche' ricche di sale e di glutammato monosodico.




Bandite anche le patatine in sacchetto, sia a fette che al formaggio, anche in questo caso per la grande presenza di sale.




Dadi da brodo e insaccati vanno consumati con molta cautela scegliendo quelli bassi in sale. 




1 Per sapere con sicurezza se offri di pressione alta, devi controllare quotidianamente(e più volte) la pressione. Misurazioni occasionali non sono molto affidabili, assicurati anche che la macchinetta con cui te la misuri sia pienamente funzionante e rilassati quando te la misuri, se i battiti aumentano perchè sei agitato, la misurazione non è veritiera.




2 Se hai problemi di sovrappeso, prova a seguire con forza di volontà una dieta, persi i kili di troppo, potresti anche risolvere il problema della pressione alta. Riduci anche il livello di stress e ricordati che se sei in un momento emotivo difficile, la pressione può risultare più alta. Tutto dovrebbe passare una volta finita la crisi.




3 Non mangiare troppo salato, il sale alza la pressione ed è dannoso. Durante l'estate le temperature si alzano e chi soffre di ipertensione accusa malori, il caldo infatti abbassa drasticamente la pressione e per gli ipertesi è un grosso problema. In questi giorni bevi molto e cerca di non esporti troppo alla luce solare. 




Per prima cosa, se desideri abbassare in modo significativo la pressione, è consigliabile che tu assuma una dose quotidiana di cioccolato fondente. Da uno studio recente, infatti, è emerso che chi consuma circa 100 grammi di cioccolato fondente ogni giorno, riesce ad abbassare la pressione. Fai attenzione a scegliere però il cioccolato giusto: quello più scuro che ha più antiossidanti e meno zucchero e contiene almeno il 65% di cacao.




2 Altro importante metodo che ti aiuterà a tenere sotto controllo la tua patologia, è ascoltare musica, la quale, abbinata ad esercizi di respirazione, farà scendere la pressione di quattro punti in tre mesi. Il segreto sta nello scegliere la tipologia più idonea di musica, preferibilmente calma e lenta e di tuo gradimento. Tutto ciò ti aiuterà a rilassarti, respirando profondamente e facendo si che i tuoi vasi sanguigni si dilatino notevolmente.




3 Un altro modo per aiutare i tuoi vasi sanguigni a dilatarsi sarà ridere. Ti potrà sembrare strano, ma è stato ultimamente scoperto che il semplice atto fisico di ridere provoca l'espansione delle pareti interne dei vasi sanguigni. Il sangue scorrerà con più tranquillità e di conseguenza la pressione scenderà. Ridi almeno quindici minuti al giorno, perché come diceva un vecchio detto: il riso fa buon sangue!




Drasticamente l'uso del sale da cucina e tutti gli alimenti che col sale sono conservati.




1 Quindi è necessario che bandisci dalla tua dieta le olive, i salumi e quindi anche tutti gli insaccati. Anche i formaggi stagionati sono da considerarsi tra gli alimenti no, mentre quelli freschi come ricotta e mozzarella puoi mangiarli tranquillamente.




2 Banditi completamente dalla dispensa, sono quegli alimenti ricchi di sale, come acciughe, aringhe, bottarga e baccalà. Ma non preocuparti, perchè il tuo organismo ed il tuo palato, si adatteranno nel giro di quattro settimene al sapore degli alimenti insipidi, e comunque potrai condirli con tutte le altre spezie, rittrovando sapori che avevi dimenticato.




3 Parsimonia estrema ti raccomando con dolci e bevande zuccherate e con alcuni tipi di frutta ricca di zuccheri, come le banane, l'uva, i fichi, i kaki ed i fichi d'india, inoltre limita l'assunzione di anguria. Da sfatare è invece il pensiero del vino. Se sei abituato a berlo, un bicchiere a pranzo ed uno a cena te lo puoi concedere, meglio se rosso.




4 Altra bevanda che non devi assumere inoltre è il caffè, se proprio non resisti puoi concedertene una tazzina ogni tanto, ma tassattivamente decafeinato. Con una dieta così ridotta all'osso ti domanderai, cosa posso mangiare allora? Semplice di tutto tranne il sale. Puoi supplire a questa carenza tramite l'assunzione di fibre, come frutta, verdura e legumi. Poi via libera alla fantasia, con pasta, riso, carne e pesce.




5 Comunque, ricordati che l'ipertensione non si combatte solo a tavola, ma anche con l'esercizi fisico. Infatti 20 minuti di jogging o passeggiate a passo svelto ogni giorno, oppure 40 minuti di attività fisica aerobica, come nuoto, corsa o bici, ti mettono in moto tutto il sistema cardio-circolatorio abbassando così la pressione.




6 Una cosa estremamente importante per gli ipertesi (e non solo) è il tassattivo divieto di fumare. infatti anche il fumo di una sola sigaretta, aumenta la frequenza cardiaca e quindi la pressione arterosa. Inoltre ricorda che il fumo provoca altri gravi malattie, come cancro, infarto e ictus. Concludendo, se hai riscontrato problemi di ipertensione, il mio ultimo consiglio è di rivolgerti ad un serio e bravo medico, il quale vaglierà il tuo caso e ti darà una cura mirata e.. seguendo una dieta appropriata e giusto esercizio...




La pressione arteriosa è un fattore molto importante per la nostra salute ed il nostro benessere. Può però
donna87 capitare che questa si attesti su valori che non vengono definiti proprio "buoni", sia in difetto che in eccesso. Questo significa che sia avere la pressione bassa che alta è un problema. Può essere sporadico o meno, ma è bene portarsi immediatamente ai ripari. Spesso (se non nei casi cronici) non è nemmeno necessaro l'utilizzo di medicine (naturalmente a discrezione del medico), ma è sufficiente dare una svolta al proprio stile di vita. Vediamo, in questa semplice guida, alcuni utili consigli in merito. 



Bandite anche le patatine in sacchetto, sia a fette che al formaggio, anche in questo caso per la grande presenza di sale.



Dadi da brodo e insaccati vanno consumati con molta cautela scegliendo quelli bassi in sale. 




1 Per sapere con sicurezza se offri di pressione alta, devi controllare quotidianamente(e più volte) la pressione. Misurazioni occasionali non sono molto affidabili, assicurati anche che la macchinetta con cui te la misuri sia pienamente funzionante e rilassati quando te la misuri, se i battiti aumentano perchè sei agitato, la misurazione non è veritiera.




2 Se hai problemi di sovrappeso, prova a seguire con forza di volontà una dieta, persi i kili di troppo, potresti anche risolvere il problema della pressione alta. Riduci anche il livello di stress e ricordati che se sei in un momento emotivo difficile, la pressione può risultare più alta. Tutto dovrebbe passare una volta finita la crisi.




3 Non mangiare troppo salato, il sale alza la pressione ed è dannoso. Durante l'estate le temperature si alzano e chi soffre di ipertensione accusa malori, il caldo infatti abbassa drasticamente la pressione e per gli ipertesi è un grosso problema. In questi giorni bevi molto e cerca di non esporti troppo alla luce solare. 




Per prima cosa, se desideri abbassare in modo significativo la pressione, è consigliabile che tu assuma una dose quotidiana di cioccolato fondente.




1 Da uno studio recente, infatti, è emerso che chi consuma circa 100 grammi di cioccolato fondente ogni giorno, riesce ad abbassare la pressione. Fai attenzione a scegliere però il cioccolato giusto: quello più scuro che ha più antiossidanti e meno zucchero e contiene almeno il 65% di cacao.




2 Altro importante metodo che ti aiuterà a tenere sotto controllo la tua patologia, è ascoltare musica, la quale, abbinata ad esercizi di respirazione, farà scendere la pressione di quattro punti in tre mesi. Il segreto sta nello scegliere la tipologia più idonea di musica, preferibilmente calma e lenta e di tuo gradimento. Tutto ciò ti aiuterà a rilassarti, respirando profondamente e facendo si che i tuoi vasi sanguigni si dilatino notevolmente.




3 Un altro modo per aiutare i tuoi vasi sanguigni a dilatarsi sarà ridere. Ti potrà sembrare strano, ma è stato ultimamente scoperto che il semplice atto fisico di ridere provoca l'espansione delle pareti interne dei vasi sanguigni. Il sangue scorrerà con più tranquillità e di conseguenza la pressione scenderà. Ridi almeno quindici minuti al giorno, perché come diceva un vecchio detto: il riso fa buon sangue!




Drasticamente l'uso del sale da cucina e tutti gli alimenti che col sale sono conservati. Quindi è necessario che bandisci dalla tua dieta le olive, i salumi e quindi anche tutti gli insaccati. Anche i formaggi stagionati sono da considerarsi tra gli alimenti no, mentre quelli freschi come ricotta e mozzarella puoi mangiarli tranquillamente.




2 Banditi completamente dalla dispensa, sono quegli alimenti ricchi di sale, come acciughe, aringhe, bottarga e baccalà. Ma non preocuparti, perchè il tuo organismo ed il tuo palato, si adatteranno nel giro di quattro settimene al sapore degli alimenti insipidi, e comunque potrai condirli con tutte le altre spezie, rittrovando sapori che avevi dimenticato.




3 Parsimonia estrema ti raccomando con dolci e bevande zuccherate e con alcuni tipi di frutta ricca di zuccheri, come le banane, l'uva, i fichi, i kaki ed i fichi d'india, inoltre limita l'assunzione di anguria. Da sfatare è invece il pensiero del vino. Se sei abituato a berlo, un bicchiere a pranzo ed uno a cena te lo puoi concedere, meglio se rosso.




4 Altra bevanda che non devi assumere inoltre è il caffè, se proprio non resisti puoi concedertene una tazzina ogni tanto, ma tassattivamente decafeinato. Con una dieta così ridotta all'osso ti domanderai, cosa posso mangiare allora? Semplice di tutto tranne il sale. Puoi supplire a questa carenza tramite l'assunzione di fibre, come frutta, verdura e legumi. Poi via libera alla fantasia, con pasta, riso, carne e pesce.




5 Comunque, ricordati che l'ipertensione non si combatte solo a tavola, ma anche con l'esercizi fisico. Infatti 20 minuti di jogging o passeggiate a passo svelto ogni giorno, oppure 40 minuti di attività fisica aerobica, come nuoto, corsa o bici, ti mettono in moto tutto il sistema cardio-circolatorio abbassando così la pressione.




6 Una cosa estremamente importante per gli ipertesi (e non solo) è il tassattivo divieto di fumare. infatti anche il fumo di una sola sigaretta, aumenta la frequenza cardiaca e quindi la pressione arterosa. Inoltre ricorda che il fumo provoca altri gravi malattie, come cancro, infarto e ictus. Concludendo, se hai riscontrato problemi di ipertensione, il mio ultimo consiglio è di rivolgerti ad un serio e bravo medico, il quale vaglierà il tuo caso e ti darà una cura mirata e.. seguendo una dieta appropriata e giusto esercizio...  




 ...............................................................



L’ipertensione arteriosa è un disturbo in aumento tra la popolazione dei paesi industrializzati. 




 Solo in Italia gli ipertesi sono il 21% degli uomini e il 24% delle donne. Naturalmente, si tratta di una stima destinata a crescere.




Per ipertensione arteriosa si intende una pressione sanguigna con valori superiori a quelli ritenuti normali.




La Società Europea dell'Ipertensione e la Società Europea di Cardiologia hanno stilato una tabella di riferimento:



  • Ottimale  fino a 120 /80

  • Normale fino a 130/85

  • Normale-Alta  fino a 140/90

  • Ipertensione grado 1 (lieve) fino a 160/100

  • Ipertensione grado 2 (moderata) fino a 180/110

  • Ipertensione grado 3 (grave) oltre 180/110




 




  .......................................................................




 




Le informazioni qui riportate hanno solo un fine illustrativo: non sono riferibili a prescrizioni. Per un controllo vai sempre dal tuo medico di fiducia. 



 






 




Altre news
21/10/2018 10:00:00 - Le noci, rimedio naturale contro la demenza senile
21/10/2018 9:50:00 - Castagna, da cibo povero a frutto bellezza, cura d'autunno - Antiossidante e immune da inquinamento, cura d'autunno in spa e a casa
21/10/2018 9:40:00 - Disturbo d'ansia/Fobia sociale
21/10/2018 9:30:00 - Ictus: cause, sintomi e terapie
21/10/2018 9:20:00 - L’allattamento: tra falsi miti e piccoli accorgimenti, ecco come vivere un’esperienza unica al mondo
21/10/2018 9:10:00 - L'ipocondria consiste nella costante paura di ammalarsi
21/10/2018 9:10:00 - Rimedi per le Emorroidi
21/10/2018 9:00:00 - Disturbo d'ansia generalizzata
21/10/2018 8:50:00 - IL SANGUE: Riconoscimento dell'invasore - La memorizzazione dell'invasore per impedire future infezioni
21/10/2018 8:40:00 - Le donne sono come i fiammiferi: le freghi una volta sola!
21/10/2018 8:40:00 - Manteniamo la calma, e' l'ansia che fa invecchiare le donne. Fra chi ne soffre e chi ne e' immune e' come se ci fosse differenza 6 anni
21/10/2018 8:40:00 - La zucca è una bomba di salute: 5 motivi per mangiarla
21/10/2018 8:30:00 - IN BREVE: La luce ci fa bene, amplifica le risposte emotive - Ictus colpisce piu' donne che uomini - Nas, cresce fenomeno 'cyber-pusher' - Super-anticorpo protegge topi da Hiv
21/10/2018 8:30:00 - Come scegliere il partner ideale
21/10/2018 8:20:00 - Mammografia - Che cos’è - Come si esegue - Quando si esegue
21/10/2018 8:20:00 - Ora formaggi naturalmente arricchiti, per cuore e anti tumore
21/10/2018 8:10:00 - Depressione e' corto circuito aree del piacere
21/10/2018 8:10:00 - Tabacchi: COMPOSIZIONE DEL PREZZO
21/10/2018 8:00:00 - Calorie non sono uguali e per dimagrire servono grassi
21/10/2018 7:50:00 - LE QUATTRO GIORNATE DI NAPOLI
21/10/2018 7:50:00 - La dieta mediterranea salva la memoria - Tumore seno, bene mini-operazioni - Disturbi sonno mettono a rischio coppie
21/10/2018 7:50:00 - Ecco come si vive e come si comunica dopo la morte
21/10/2018 7:40:00 - Albicocca: È un frutto altamente digeribile, appetibile, ipocalorico e con un indice di sazietà notevole
21/10/2018 7:40:00 - Dimagrimento e frequenza cardiaca
21/10/2018 7:40:00 - I segreti per fare un fritto perfetto - E’ bene non introdurre nella padella troppi alimenti da friggere ma inserirli poco alla volta



Segnala questa news

                   

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

La notizia buona è che mancano ancora tre settimane all'inizio ufficiale dell'estate. Quella cattiva che forse nemmeno venti giorni di intenso lavoro in palestra riusciranno a risolvere i "problemi" accumulatisi durante il lungo inverno. Con la fine dei campionati di calcio e della stagione televisiva e prima dell'avvio dei Mondiali di calcio e del periodo propriamente vacanziero, sono infatti apparsi i primi vip in versione da spiaggia. E non è stato un bel vedere.

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso

La Bomba - King Africa
(Sat, 27-Dec-2008)
La Bomba - King Africa
Gheorghe Zamfir-Love story
(Wed, 06-Jul-2016)
Gheorghe Zamfir-Love story
Un'altra Donna - I cugini di ...
(Thu, 06-Oct-2016)
Un'altra Donna - I cugini di ...
Hit Parade Italia1975
(Mon, 28-Apr-2014)
Hit Parade Italia1975
GUINNESS WORLD RECORD
(Sat, 12-Jul-2008)
GUINNESS WORLD RECORD
Lucio Battisti: Il mio canto ...
(Sun, 22-May-2016)
Lucio Battisti: Il mio canto ...
Pavarotti - Nessun Dorma
(Thu, 03-Jul-2008)
Pavarotti - Nessun Dorma
Udinese-Napoli 0-5
(Thu, 03-Jul-2008)
Udinese-Napoli 0-5
Anima mia - Cugini di campagn...
(Sat, 25-Jan-2014)
Anima mia - Cugini di campagn...
Demis Roussos - Rain And Tear...
(Mon, 26-Jan-2015)
Demis Roussos - Rain And Tear...