Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

19 utente(i) online
(2 utente(i) in News)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

Calendario Pirelli  2010
Cossu-Caracciolo, pari Cagliari-Brescia -
Miss Italia 2011 è la calabrese Stefania Bivone -
Inter-Gasperini: e' divorzio -
Fiat svela il prossimo suv compatto Made in Mirafiori si chiamerà 500X
NARCISISTA: Colui che ha difficoltà ad amare
Perdere un'illusione rende più saggi che trovare una verità
Una donna è spesso punita più per le sue virtù che per i suoi vizi
Foto Storiche
L'invidia è il sentimento dei falliti
Curiosità : Per 10 mila over 65 abuso di coca, marijuana e anfetamine
Inviato da SARA RICCI il 29/6/2021 8:10:00 (2366 letture)

Nonna1La terza età cambia faccia: droga, farmaci, alcol mettono a rischio due milioni e mezzo di connazionali over 65. Che, sempre più longevi, si devono occupare dei parenti più anziani, 80enni e 90enni ai quali gli anziani figli offrono una pesantissima assistenza.





E' un quadro pieno di ombre quello che arriva dal decimo Congresso della Società Italiana di Psicogeriatria tenutosi a Gardone Riviera in provincia di Brescia.
cp98




Cresce infatti la quota di anziani che fa uso di droghe illegali: si stima ad esempio che oggi siano circa 10.000 gli anziani che consumano cocaina o altre sostanze illegali come marijuana e anfetamine. Il rischio maggiore nell'anziano è quando si crea una situazione di abuso multiplo, cioé si associano il bere smodato con l'autosomministrazione incontrollata di ansiolitici o analgesici. "Spesso ciò avviene in chi già assume farmaci in numero elevato per motivi clinici (talvolta si arriva anche a 12-15); si può quindi formare un 'cocktail esplosivo' con danni al fegato, ai reni e al cervello.




Un anziano su dieci - spiega Marco Trabucchi, presidente della Società Italiana di Psicogeriatria - assume cinque o più farmaci psicoattivi al giorno: spesso si tratta di analgesici oppioidi, ansiolitici e sedativi. Il metabolismo dell'anziano è però più lento rispetto a quello degli adulti e i suoi organi sono anche più sensibili agli effetti dei farmaci: cresce così la probabilità che si sviluppi una vera e propria dipendenza".




Cresce anche al ritmo di 50mila all'anno il numero di chi si prende cura di un familiare anziano non più autosufficiente e aumenta anche l'età media di chi assiste: i cosiddetti caregiver, coloro che offrono cure e assistenza, in un caso su quattro ha più di 65 anni. In tutto sono oltre due milioni gli italiani che curano un parente anziano e mezzo milione è over 65.




Il conto è impressionante: oltre venti milioni di ore passate ogni giorno a occuparsi di anziani fragili o non autosufficienti, più di sette miliardi di ore di assistenza all'anno per un periodo di 8-10 anni, in continuo aumento.




Il lavoro prestato da chi si prende cura di familiari anziani e malati è oneroso e otto volte su dieci si tratta di donne: mogli, figlie e nuore che dedicano all'assistenza dell'anziano parente oltre 15 ore al giorno. In aumento anche il fenomeno dei caregiver che hanno a loro volta i capelli grigi: uno su quattro ha oltre 65 anni. A rischio il benessere psicofisico di chi aiuta: uno su due va incontro ad ansia, depressione o un vero e proprio esaurimento emotivo e fisico. "Non è più raro che donne over 65 si trovino ad assistere le madri novantenni - osserva ancora Trabucchi, presidente della Società Italiana di Psicogeriatria - Una situazione fragilissima, esposta alle malattie dell'una e dell'altra e all'angoscia di chi presta assistenza per il timore di perdere nel tempo la capacità di essere d'aiuto in maniera efficace.




Il 60 per cento delle donne caregiver non lavora o è casalinga, le altre spesso sono costrette prima o poi a lasciare il lavoro o a chiedere impieghi part-time perché in molti casi non ricevono alcun aiuto dall'esterno".




Così spesso si prendono poca cura di se stessi, finiscono per mangiare poco e male, non di rado sono a rischio di abuso di tranquillanti o di alcol. Uno su due, entro due tre anni, finisce per sviluppare ansia o depressione; sei su dieci si sentono sempre stanchi, dormono poco e male, riferiscono una sensazione di rinuncia; il 70 per cento di loro finisce per assumere farmaci ansiolitici o antidepressivi.




 




 





Altre news
29/7/2021 8:50:00 - Disturbi di Personalità - Comportamento bizzarro - Un'alta emotività - Una forte ansietà
17/7/2021 9:00:00 - Diabete e dieta: i trucchi per abbassare l'indice glicemico
17/7/2021 8:50:00 - Aifa, infezioni Hpv fenomeno in crescita - Il virus si trasmettono per via sessuale
17/7/2021 8:40:00 - Mele: Sono una buona fonte di fibre, solubili e insolubili
17/7/2021 8:40:00 - Fagioli - Qualità nutrizionali
17/7/2021 8:30:00 - CERVELLO: ANCHE LA PANCIA RAGIONA - Grazie a un secondo 'cervello' che ricopre le pareti dell'intestino
17/7/2021 8:20:00 - Fobia sociale (ansia sociale) – Sintomi e cura
17/7/2021 8:10:00 - LE BANCHE DALL’INFERNO STANNO DISTRUGENDO LA CIVILTÀ OCCIDENTALE
29/6/2021 9:20:00 - Neurologia: La sensibilità
29/6/2021 9:10:00 - Il Disturbo d'Ansia Sociale
29/6/2021 9:10:00 - Psicopatico. Comportamento e personalità psicopatica
29/6/2021 9:00:00 - Isterismo (o isteria) - Come si cura - STRESS E TRAUMI - Studi sull’Isteria - Breuer e Freud 1892-1895
29/6/2021 8:50:00 - Definizione di malware
29/6/2021 8:40:00 - I fagioli e le loro proprietà
29/6/2021 8:30:00 - Curare l'acne con Isotretinoina: tutte le indicazioni, controindicazioni ed effetti collaterali
29/6/2021 8:20:00 - Dire, fare, baciare: l'amore sotto i 18 - La prima volta, la contraccezione, il piacere, le paure
29/6/2021 8:20:00 - Dieta: Il temperamento può essere modificato dall’esperienza, è importante essere ottimisti!
29/6/2021 8:10:00 - Per 10 mila over 65 abuso di coca, marijuana e anfetamine
29/6/2021 8:00:00 - LA BORSA NERA DURANTE LA GUERRA, MOLTE DONNE SI VENDEVANO
29/6/2021 7:50:00 - Funziona cuore artificiale che non batte - App calcola miglior momento pausa caffe' - In sviluppo vaccino per melanoma
29/6/2021 7:40:00 - Una vita da eterosessuale, una famiglia, il divorzio poi ... Gay ma solo ogni tanto
29/6/2021 7:40:00 - Un sentimento chiamato amore
29/6/2021 7:30:00 - PUTTANA non è una parola simpatica
29/6/2021 7:20:00 - Rapporto di coppia e tradimento: quando le donne lo sospettano, fingono l'orgasmo!
29/6/2021 7:20:00 - CODICE STP - RETE DEI SERVIZI PER GLI IMMIGRATI - Codice E.N.I.



Segnala questa news

                   

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

gifstellareL'infarto del miocardio è una sindrome che pur avendo origine nelle arterie del cuore (coronarie) danneggia il muscolo del cuore (miocardio) determinando la morte (necrosi) di una parte delle sue cellule.

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso