Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

20 utente(i) online
(6 utente(i) in News)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

Tara Reid: Cordiali saluti e baci a tutti -
Monica Bellucci al mare -
Miss Angola sulla passerella del concorso di Miss Universo
Johnny Dorelli, Renato Rascel e Claudio Villa al Festival della canzone napoletana edizione 1961
Beatrice lascia. Olanda attende il giovane Guglielmo Alessandro, 46 anni, che diventerà Re
Le quarantenne sono le più affascinante
Le nostre speranze ci rendono felici, finché non si avverano
Le donne, quando non amano, hanno tutto il sangue freddo di un vecchio avvocato
I reali più ricchi del mondo. Re Mswati III, Swaziland – 100 milioni di dollari
Anno della minigonna uscita 1968 bellissime

14/11/2018 13:00:00 - Nutrizione - Il Pane - 14/11/2018 12:50:00 - Nutrizione - Troppo glutine fa male: ecco le alternative - 14/11/2018 8:20:00 - News - Che cosa è il tradimento? Esistono più tipologie di tradimento? - 14/11/2018 8:10:00 - Salute e Benessere - Scoperto dove virus Hiv si nasconde nelle cellule - 14/11/2018 8:00:00 - News - GLI AUTOGRAFI DI BOCCACCIO -
Salute e Benessere : CEFALEA (MAL DI TESTA)
Inviato da Luisa De Micco il 4/7/2018 8:50:00 (1581 letture)

gif333Le cefalee possono essere classificate in 4 tipi: Cefalee sintomatiche - Cefalee tensive - Cefalee vasomotorie - Nevralgia trigeminale - La distinzione di questi diversi mal di testa è importante per evitare errori terapeutici o terapie inutili.




gifarpaChe cos'è

Con il termine cefalea si intende il dolore al capo presente in molte malattie febbrili, infettive e nervose, oppure presente di per sé, come sintomo isolato. Il mal di testa è probabilmente uno dei disturbi più comuni , ma spesso rappresenta un problema sia per il medico che per il paziente, perché generalmente è un sintomo provocato da innumerevoli disfunzioni. Le cause possono essere ricercate in malattie degli occhi, del naso, delle orecchie, delle strutture intracraniche che coinvolgono il cervello. Sovente l'origine della cefalea sono disturbi emotivi o lo stress, oppure malattie generali dell'organismo, accompagnate da febbre. Esiste probabilmente anche una predisposizione ereditaria nei confronti del mal di testa. 



Cefalee sintomatiche



Le cefalee sintomatiche possono essere determinate da processi infiammatori o infettivi (meningiti, insolazioni, infezioni acute) e da ipertensione endocranica di qualsiasi causa (aneurisma, ematoma, cisti, tumori). Occorre rivolgersi allo specialista per la diagnosi e la cura. Vengono fatti esami Rx del fondo dell'occhio, elettroencefalogrammma, TAC, a seconda dei casi e dell'intensità del problema. Il dolore ha la caratteristica di presentarsi in modo discontinuo, con variazioni soggettive.

Cefalee tensive




Le cefalee tensive sono determinate da una tensione muscolare spesso favorita da spondiloartrosi cervicale, ma soprattutto da vizi di postura e da stati di ansia. La vita sedentaria, la posizione che si assume quando si scrive o si cuce, la nuca appoggiata spesso, il freddo sono condizioni che peggiorano questo tipo di mal di testa. E' un tipico disturbo definito come psicosomatico, che può trarre miglioramento dalla fisioterapia, dalla ginnastica attiva, dal massaggio e da altre metodologie come la marconi terapia. E' importante per la diagnosi di questo tipo di cefalea, ascoltare con molta attenzione il paziente, per poter individuare eventuali cause psicologiche e consigliare eventuali modificazioni della vita quotidiana. Nella terapia farmacologica vengono usati miorilassanti per diminuire la tensione muscolare, talvolta anche ansiolitici e analgesici. Le vitamine e gli antiemicranici possono peggiore la sintomatologia.



Cefalee vasomotorie




Tra queste cefalee la più frequente è sicuramente l'emicrania, ma esistono anche cefalee vasomotorie che interessano la metà inferiore della faccia, cioè la zona del trigemino. La caratteristica sintomatologia di queste cefalee è di presentare delle crisi di dolore intenso della durata variabile da qualche ora a qualche giorno, alternate a periodi di benessere. Il dolore è pulsante, aumenta con il movimento del capo, specialmente se viene abbassato, peggiora con gli sforzi, con il caldo, con la luce e con stimoli forti. Sono presenti anche arrossamento spesso intenso della faccia, salivazione abbondante, sudorazione, lacrimazione e sovente anche nausea e vomito. La cefalea vasomotoria predilige in genere il sesso femminile, tranne la forma definita "a grappolo" che colpisce di preferenza l'uomo e l'età giovanile, e si manifesta con crisi intense, di breve durata, specie dopo i pasti. La forma più tipica di cefalea vasomotoria è preceduta da problemi visivi e parestesie. Esistono anche forme accompagnate da deficit neurologici transitori e da disturbi della mobilità oculare. In certi casi si ottengono buoni risultati con terapie preventive da adottare fra un attacco e l'altro che riescono a rendere le crisi meno lunghe e meno intense. Buona regola è quella di eliminare alcuni fattori scatenanti come per esempio lo stress, la fatica eccessiva, la scarsità di sonno o gli eccessi dietetici.



Nevralgia del trigemino




La nevralgia del trigemino interessa appunto il trigemino, che è il 5° paio di nervi cranici i cui rami terminali sono: il nervo oftalmico, il nervo mascellare e il nervo mandibolare. Il nervo trigemino presiede alla sensibilità della faccia e della metà anteriore della testa e innerva i muscoli masticatori. La nevralgia colpisce entrambi i sessi in età media e avanzata; il dolore è discontinuo a crisi parossistiche molto intense, il paziente sospende ogni attività, non parla, non deglutisce ed ha una smorfia di dolore definito come tic doloroso. Può essere un dolore ritmico o pulsante, talvolta accompagnato da abbondante salivazione. Generalmente è unilaterale, ma si può diffondere ad altre zone e a volte diventare bilaterale, oppure alternante.. Frequentemente inizia nella branca mascellare, talvolta nella mandibolare o nella oftalmica. Non si conosce la causa scatenante la nevralgia ma gli attacchi possono essere determinati da stimoli anche lievi come l'aria, lo sfioramento di punti grilletto sulla cute o sulla mucosa della bocca. Per esempio nella nevralgia glosso-faringea il punto grilletto è in gola, perciò il paziente teme di mangiare o di bere e questo arriva ad essere un grave impedimento per una vita normale.




Raramente la remissione del dolore avviene in modo naturale, anzi col tempo tende a peggiorare, anche se il sonno del paziente non viene disturbato, come invece succede con altre forme di cefalea. La terapia farmacologica utilizza  sostanze che devono essere prese sotto controllo medico, perché potrebbero avere indesiderati effetti collaterali a livello ematico. Analgesici, vitamine e antiemicranici sono generalmente poco efficaci. Se il dolore persiste e gli attacchi si intensificano, bisogna passare alla chirurgia, iniziando con infiltrazioni periferiche atte a desensibilizzare il nervo, quando il dolore è unilaterale, per poi arrivare all'intervento vero è proprio. Questo intervento di resezione del nervo elimina la sintomatologia, ma lascia il paziente con una specie di anestesia permanente in quella parte della faccia dove passava il nervo. In alcuni casi questo è l'unico modo per risolvere il problema, anche se non sono da escludere recidive dopo alcuni anni.




Altre news
14/11/2018 13:00:00 - Il Pane
14/11/2018 12:50:00 - Troppo glutine fa male: ecco le alternative
14/11/2018 8:20:00 - Che cosa è il tradimento? Esistono più tipologie di tradimento?
14/11/2018 8:10:00 - Scoperto dove virus Hiv si nasconde nelle cellule
14/11/2018 8:00:00 - GLI AUTOGRAFI DI BOCCACCIO
14/11/2018 7:50:00 - MANGIARE MENO ALLUNGA LA VITA, LE SCIMMIE CONFERMANO
14/11/2018 7:50:00 - FIDEIUSSIONI
10/11/2018 9:30:00 - CRETINISMO - Condizione patologica dovuta a una insufficiente attività funzionale della ghiandola tiroide
10/11/2018 9:20:00 - DIETA PER DIABETICI » I DIABETICI POSSONO BERE ALCOLICI?
10/11/2018 9:10:00 - Disturbo ossessivo-compulsivo
10/11/2018 9:00:00 - Come aiutare il bambino a sviluppare una buona vista
10/11/2018 8:50:00 - Fragole e mirtilli, amici del cuore e dei diabetici e nemici del colesterolo e del grasso
10/11/2018 8:40:00 - Giovanna: Maria come hai fatto ad arrivare vergine al matrimonio? Culo, cara, tanto culo!
10/11/2018 8:40:00 - Divorzi e paternità: ecco come la donna violenta l'uomo
10/11/2018 8:30:00 - Colesterolo e Cuore - Quali farmaci possono essere d’aiuto
10/11/2018 8:30:00 - Ma siamo proprio sicuri che tanto latte ci faccia… tanto bene?
10/11/2018 8:20:00 - L’illustre storia dei Borbone ed il significato di “borbonico” ieri ed oggi
10/11/2018 8:20:00 - La dieta anticancro di Umberto Veronesi
10/11/2018 8:10:00 - Geriatri, 3mln di over 75 sbagliano dosi e terapie - Da sangue a reni, come si 'misura' il diabete, i consigli per controllo glicemia
10/11/2018 8:10:00 - Colecistite acuta e cronica: sintomi, dieta ed intervento
10/11/2018 8:00:00 - CAVOLO - CETRIOLO - CICORIA - CIME DI RAPE - CILIEGIE - FINOCCHIO - KIWI - FRAGOLE E ALTRI FRUTTI DI BOSCO -
6/11/2018 8:00:00 - La fragola, una miniera di micronutrienti bruciagrassi
4/11/2018 9:20:00 - Rinforziamo le nostre difese immunitarie a tavola - Arance rosse alleate della salute
4/11/2018 9:10:00 - SALE: UN ALLEATO IRRINUNCIABILE IN CASA
4/11/2018 9:00:00 - Aids, contagiata dopo il suo flirt di una notte - Come difendersi?



Segnala questa news

                   

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

L’indicazione “rimessa diretta” in fattura significa che il pagamento del debitore è da effettuarsi in modo diretto cioè senza intermediari (ad es. tramite incarico ad una banca) al domicilio del creditore.

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso

Udinese-Napoli 0-5
(Thu, 03-Jul-2008)
Udinese-Napoli 0-5
Lord Coke, ecco il video del ...
(Tue, 28-Jul-2015)
Lord Coke, ecco il video del ...
The Beautiful woman dog kisse...
(Sun, 02-Nov-2008)
The Beautiful woman dog kisse...
African Soul Compilation - Wo...
(Mon, 15-Feb-2016)
African Soul Compilation - Wo...
Cosa meraviglioso mondo - TI ...
(Sat, 13-Jul-2013)
Cosa meraviglioso mondo - TI ...
Primo colpo di picone - Presi...
(Sat, 22-Oct-2011)
Primo colpo di picone - Presi...
nasty little monkey
(Thu, 11-Dec-2008)
nasty little monkey
André Rieu - My Way (Live at ...
(Wed, 30-Dec-2015)
André Rieu - My Way (Live at ...
INCREDIBILE, SPOSA TRADISCE I...
(Sat, 10-Jan-2015)
INCREDIBILE, SPOSA TRADISCE I...
IL QUARTO SESSO SCENA 1
(Sun, 19-Oct-2008)
IL QUARTO SESSO SCENA 1