Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

30 utente(i) online
(2 utente(i) in News)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

Inghilterra 1936, primo titolo per i leoni inglesi di “Alf” Ramsey -
Shanghai, Mondiali nuoto: alla Oberson la 5km in mare aperto -
GUINNESS DAL MONDO -
Parigi: Chanel, in un mare bianco donna di madreperla -
L'arte della politica. Il segreto di fare i propri affari e di impedire agli altri di fare i loro
E' andato in scena a New York con mille effetti speciali l'attesissimo Fashion Show di Victoria's
L'amore per l'arte dell' 800
Mia moglie sempre spregiudicata - Tony - Padova
Curvy vuole dire bellezza, lo sanno tutte le donne
Certe  persone sono buoni con i morti quasi quanto sono cattivi con i vivi - Giuseppe
News : Piacere e appagamento, ecco le virtù della masturbazione femminile. Senso di colpa, vergogna? Scopri come fare l’amore la prima volta
Inviato da Flora Rossi il 15/12/2018 7:10:00 (4524 letture)

La donna stereotipo velina schedina e letterina è la donna imperante nella televisione italianaUna pratica ancora tabù - Il termine masturbazione proviene dal latino "manus" (mano) e "stuprare" (sporcare, contaminare) … Questo spiega che tale atto sia stato aspramente condannato per tanti secoli. La Chiesa cattolica afferma ancora oggi che la masturbazione è una perversione. Al giorno d’oggi la sessualità si è fatta più libera, ma le donne che ammettono di masturbarsi sono ancora poche (il 45% della popolazione femminile si masturberebbe regolarmente). Senso di colpa, vergogna?  



Ma cosa succede al mondo delle donne in Italia 2  L’educazione che riceviamo gioca un ruolo fondamentale nella nostra sessualità. Alcuni genitori vietano ai propri figli di toccarsi il sesso causando spesso un blocco. Quello che potrebbe essere piacere e voluttà diventa cosi’ sporco e tabù. Timore di svelare la propria intimità, paura di sentire dolore o semplicemente di non sapere come fare: fare l’amore per la prima volta può essere fonte di angoscia. Scopri i nostri consigli pratici per iniziare con dolcezza.

Piacere e appagamento, ecco le virtù della masturbazione femminile, che ha come scopo la stimolazione del clitoride. Scopri questo piacere solitario ...


Trovare il proprio equilibrio sessuale

Numerosi studi provano che le donne che si dedicano alla masturbazione hanno una vita sessuale molto più attiva e soddisfacente. Buono a sapersi, la maggior parte delle donne raggiungono l’orgasmo solo masturbandosi. Quindi, se sei tra quelle che ancora si fanno scrupoli, prova e vedrai! La masturbazione è inoltre il modo migliore per conoscere i propri punti sensibili e scoprire il proprio corpo: clitoride, punto G e altre zone erogene.



Una pratica ancora tabù

Il termine masturbazione proviene dal latino "manus" (mano) e "stuprare" (sporcare, contaminare)... Questo spiega che tale atto sia stato aspramente condannato per tanti secoli. La Chiesa cattolica afferma ancora oggi che la masturbazione è una perversione. Al giorno d’oggi la sessualità si è fatta più libera, ma le donne che ammettono di masturbarsi sono ancora poche (il 45% della popolazione femminile si masturberebbe regolarmente). Senso di colpa, vergogna? L’educazione che riceviamo gioca un ruolo fondamentale nella nostra sessualità. Alcuni genitori vietano ai propri figli di toccarsi il sesso causando spesso un blocco. Quello che potrebbe essere piacere e voluttà diventa cosi’ sporco e tabù.



Trovare il proprio equilibrio sessuale

Numerosi studi provano che le donne che si dedicano a questa pratica hanno una vita sessuale molto più attiva e soddisfacente. Buono a sapersi, la maggior parte delle donne raggiungono l’orgasmo solo masturbandosi. Quindi, se sei tra quelle che ancora si fanno scrupoli, prova e vedrai! Masturbarsi è inoltre il modo migliore per conoscere i propri punti sensibili e scoprire il proprio corpo: clitoride, punto G e altre zone erogene. Una volta che saprai come raggiungere l’orgasmo, sarà più semplice anche guidare il tuo partner per una soddisfazione sessuale reciproca.





Se sei esperta, usa le dita

A gambe aperte, in posizione distesa o seduta, dita in posizione! Comincia esplorando la vulva con carezze e piccoli sfregamenti. Apri bene le labbra (grandi e piccole) per scoprire il clitoride, che si trova della zona anteriore della vulva, e usa l’indice. Stimola il clitoride dall’alto verso il basso, davanti e dietro, o effettua un movimento circolare, se sei particolarmente sensibile. Trova il ritmo che ti procura maggiore piacere e manienilo fino a raggiungere l’orgasmo.





Se sei timida, usa un oggetto 


Cuscino, coperte, peluche, manico della spazzola... Usa la tua immaginazione per esplorare le gioie della masturbazione. E’ più facile se ti sdrai a panci a in giù, metti l’oggetto tra le gambe e effettui un movimento ondulatorio che permette lo sfregamento dell’oggetto stesso sul clitoride. Trova il ritmo e l’intensità che ti procurano maggiore piacere.





Se sei pigra, usa un sex toy


Vibratori, falli artificiali o stimolatori del clitoride: oggi è facilissimo acquistare un sex toy ! Che tu sia seduta, sdraiata o accovacciata, l’utilizzo di un sex toy è facilissimo e fin troppo efficace! E’ l’ideale quando non hai voglia di fare sforzi e desideri raggiungere l’orgasmo in 3 minuti. Aiutandoti con questo oggetto erotico, stimola il clitoride, facendolo vibrare o maneggiandolo come più ti piace. Unico inconveniente: il contatto freddo e meccanico dell’oggetto stesso. Fai attenzione a non diventare dipendente da questo tipo di oggetti, come le ragazze di Sex and the city. La dipendenza è un rischio reale, con i sex toy!





Piacere solitario o condiviso?


Masturbarsi quando si è sole non significa per forza compensare una mancanza di rapporti sessuali. E’ un atto che permette un momento di piacere esclusivo ed egoistico, durante il quale tutti i limiti vengono dimenticati e tutte le fantasie sessuali sono possibili. E, diversamente da quanto si pensa di solito, i single non sono gli unici a masturbarsi. Condiviso con il proprio compagno, è un momento di complicità e fiducia. Osservandoti mentre ti tocchi, il partner puo’ capire quali sono le tue preferenze.




Timore di svelare la propria intimità, paura di sentire dolore o semplicemente di non sapere come fare: fare l’amore per la prima volta può essere fonte di angoscia. Scopri i nostri consigli pratici per iniziare con dolcezza.



L’età media




Lo scarto d’età del primo rapporto sessuale tra ragazze e ragazzi è diminuito. Però, contrariamente a quello che si pensa, i giovani non sono sempre più precoci. In Italia, l’età media è tra i 17 e i 19 anni. Non importano le statistiche, la cosa più importante è non precipitarsi e aspettare il momento giusto. Perché la tua prima volta vada bene, ne devi avere voglia. Evita ogni tipo di pressione: lo stress non ti aiuta a rilassarti. I tuoi muscoli potrebbero contrarsi e rendere difficile la penetrazione.





Le basi da conoscere





Il rapporto sessuale avviene quando c’è penetrazione. Il pene in erezione entra nella vagina lubrificata e effettua dei movimenti continui per raggiungere l’eiaculazione. Non lasciarti spaventare da questi dettagli tecnici, succede tutto in modo molto naturale!





Cosa sono i preliminari?





Prima di tutto: non saltate i preliminari. Queste carezze permettono di scoprire il corpo dell’altro e instaurano una complicità tra i partner. Lasciati andare a queste sensazioni ancora sconosciute, per capire quello che provoca piacere a te e al tuo compagno. Carezze intime, baci languidi e massaggi erotici favoriscono l’eccitazione di cui avrete bisogno per passare all’atto sessuale. Il pene è in erezione e la tua vagina si lubrifica naturalmente. Sappi che una lubrificazione insufficiente rende dolorosa la penetrazione. In questo caso, non esitare a umidificare la tua vagina con della saliva o con l’aiuto di un lubrificante.





Che posizione scegliere?





Rimanda le posizioni acrobatiche! E, soprattutto, non esitare a dire al tuo partner di rallentare, se senti dolore. Non correre. Per la prima volta, la posizione del missionario (tu supina e lui su di te) è la migliore. In questa posizione, la penetrazione è più naturale, dato che il pene si trova in linea con la tua vagina. In seconda opzione, puoi scegliere di stare a cavalcioni su di lui. Questa posizione ti permette di guidare il suo pene all’interno della tua vagina e di poter controllare i suoi movimenti.





Cos’è l’imene?





Perdere la verginità implica la rottura dell’imene, una membrana che ricopre parzialmente l’orifizio vulvare della vagina. L’introduzione di un dito o l’utilizzo di assorbenti interni prima del primo rapporto sessuale è possibile, perché l’imene ha una piccola apertura spontanea. Durante la penetrazione, questa membrana si rompe, il che in alcune, può provocare un leggero sanguinamento o un po’ di dolore. Queste perdite possono ricomparire anche la seconda volta. La pratica regolare di uno sport, come ad esempio la danza o l’equitazione, distende molto l’imene: in questi casi la penetrazione sarà meno dolorosa.





Sei delusa della tua prima volta?





E’ davvero difficile arrivare al settimo cielo durante la prima volta che si fa sesso. Questo a causa di molti fattori, come la paura di sentire dolore, lo stress... Il sesso si impara: hai bisogno di pratica per sapere cosa ti procura piacere. La vagina non è una zona dotata di molti ricettori e per raggiungere il piacere potresti aver bisogno di tempo. I tuoi rapporti saranno sempre migliori, e presto ti renderai conto che la penetrazione non è l’unica fonte di piacere.





Le precauzioni da prendere





Il fatto che si tratti della tua prima volta non ti esime dal prendere precauzioni! Prima di tutto, usate il preservativo per evitare qualsiasi malattia sessualmente trasmissibile. Non esitare a parlarne col tuo ragazzo. Pensa anche agli altri metodi di contraccezione. Puoi parlarne col medico o col ginecologo che, dopo una serie di esami, potrà anche prescriverti la pillola contraccettiva più adatta a te.




 



 


 







Altre news
19/2/2019 9:00:00 - Secukinumab: il nuovo farmaco per curare la psoriasi
19/2/2019 8:50:00 - IPERTENSIONE (PRESSIONE ALTA) - SOSTANZE NUTRITIVE CHE POSSONO ESSERE EFFICACI NELLA CURA DELL'IPERTENSIONE
19/2/2019 8:50:00 - Ictus: cause, sintomi e terapie
19/2/2019 8:40:00 - Antologia stupidaggini: La sapienza mi perseguita, ma io sono più veloce
19/2/2019 8:30:00 - Sintomi e Conseguenze dell'endometriosi
19/2/2019 8:30:00 - Diabete: Fare un passo oltre - Che diritti particolari ha la persona con il diabete?
19/2/2019 8:20:00 - Cuore primo killer, peggiora per donne - In Italia muoiono circa 120mila donne l'anno
19/2/2019 8:20:00 - Raccolta su 20 peccati - La sessualità nel divino pensiero - Il peccato dei fidanzati, coniugi, convivenza, toccamenti, sguardo, abiti femminili, lussuria, ecc
19/2/2019 8:20:00 - Buccia di mela contro l’obesità
19/2/2019 8:10:00 - Il Mormonismo: Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni
19/2/2019 8:00:00 - La dieta ideale - Perché le diete durano poco
13/2/2019 9:00:00 - Pressione alta: i sei cibi da evitare
13/2/2019 8:50:00 - Il Vischio pianta medicinale e magica, allevia i dolori reumatici, inoltre è molto efficace negli attacchi acuti di lombaggine o di sciatica
13/2/2019 8:40:00 - LE DONNE C'E L'HANNO UNA VOLTA AL MESE E DURA 5 GIORNI? LO STIPENDIO DEL MARITO!
13/2/2019 8:30:00 - LA CRISI CHE UCCIDE - "Il lavoro nobilita l’uomo...?"
13/2/2019 8:20:00 - Scoperta la 'fabbrica' del grasso - Ricerca italiana individua le cellule-madre 'grasso'
13/2/2019 8:10:00 - Fotografata l'onda azzurra della morte - Malattie cuore prima causa morte mondo - Saltare colazione fa male a cuore uomini - Sclerosi multipla, ok farmaco concentrato
13/2/2019 8:00:00 - La matrice alimentare - Il riequilibrio dei grassi - Il riequilibrio delle proteine - I dolci - Cibi bianchi
13/2/2019 7:50:00 - La domanda è una di quelle da un milione di dollari: può una coppia continuare ad alimentare il fuoco del desiderio, anno dopo anno, senza fare spegnere la fiamma?
13/2/2019 7:50:00 - Biografia di Giovanni Falcone - Contro la mafia
13/2/2019 7:40:00 - Gli adolescenti pratiche di gruppo
13/2/2019 7:30:00 - Torna la minigonna, donna al potere con la forza delle gambe
13/2/2019 7:30:00 - CORPO, IL TEMPIO DEL PIACERE - LA PASSIONE È EROS? IL CERVELLO È IL NOSTRO PIÙ IMPORTANTE AFRODISIACO!
13/2/2019 7:10:00 - Il sesso anale: tutto quel che dovete sapere
13/2/2019 7:10:00 - ORGASMO FEMMINILE



Segnala questa news

                   

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

DOMANDA: Buongiorno avvocato. Mi è stata appena recapitata una contravvenzione dal comune di Roma per aver guidato con telefonino. La mia automobile non è mai stata a Roma (io abito in Sicilia) ed inoltre gli agenti accertatori hanno scritto che il veicolo è un autocarro. Io invece posseggo un autovettura. La targa riportata nel verbale è uguale a quella della mia automobile. Cosa devo fare per non pagare la multa e non avere decurtati ben 5 punti dalla patente?     avv.vitaliano@virgilio.it

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso