Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

34 utente(i) online
(4 utente(i) in Rubriche)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

C'è sempre un grano di pazzia nell'amore, così come c'è sempre un grano di logica nella follia -
Dallo sci, campionessa mondiale, al calendario di Playboy -
Satira politica
Palermo: Kalashnikov in auto, catturati nel traffico
Fashion Week di Minsk una creazione di Svetlana Todorskaya
Agnone in festa: Coloro che vivono d'amore, vivono d'eterno
Quando si effettua una scelta, si cambia il futuro
Un popolo si guida indicandogli un avvenire: un capo è un venditore di speranza
La vita: viaggio involontario fra le persone
Tempi d'oro
SmartSection is developed by The SmartFactory (http://www.smartfactory.ca), a division of INBOX Solutions (http://inboxinternational.com)
Rubriche > MISTERI NASCOSTI > Io dovevo diventare una dottoressa, ero la tua principessa, adesso mi sento una fallita e serva di mio marito, non ho la forza di scappare per amore delle mie figlie. SCUSA PAPA'
Io dovevo diventare una dottoressa, ero la tua principessa, adesso mi sento una fallita e serva di mio marito, non ho la forza di scappare per amore delle mie figlie. SCUSA PAPA'
Articolo di Anonimi pubblicato il 10/3/2011 (1148 Letture)
Condizionata da mio marito, dal fascino dell'avventura, dalle nuove emozioni ho tradito mio padre. Sono una donna di 40 anni, molto desiderata dagli uomini, ma non vi scrivo per questo. Avevo 18 anni , mi fidanzai con un giovanotto, la sua famiglia era dei bassi di Napoli, mio padre non voleva che lo sposassi, dopo ho capito il perché, andiamo per ordine.

Padre e figliaIo ero la cocca di papà, i miei due fratelli a volte erano un po' gelosi, mio padre stravedeva per me, io da grande volevo fare il dottore, andavo bene a scuola, lui mi incoraggiava sempre.

Conobbi il mio ragazzo avevo 18 anni, (chiamiamolo Paolo, non è il suo vero nome), mi fece fermare con la scuola, era gelosissimo, riuscii appena a diplomarmi, il mio ragazzo aveva la terza media, il padre e la madre di Paolo veramente erano persone basse e volgari, ma a me piaceva Paolo, il loro figlio.

In poche parole dopo il diploma, per andare con Paolo mi sposai di nascosto ai miei genitori, il giorno dopo al nostro matrimonio, ci sposammo solo al comune, partimmo per Milano, senza dire niente a nessuno, o meglio lo sapevano solo i genitori di mio marito.

Senza fare nessuna festa caricammo l'auto e partii con mio marito, credevo che tutto il mondo era mio.

Di mia madre mi interessava poco, era sempre ubriaca, gridava sempre ... bugiarda... , ma mio padre mi mancava.

Il mio orgoglio maledetto non l'ho mai telefonato.

Mio marito lavora, adesso abbiamo due figlie, ma mio padre mi manca maledettamente.

Mio padre non si è più mosso a fare niente, secondo me l'ho paralizzato mentalmente, ogni mattina mi preparava lui il cappuccino, non mia madre che era alcolista, mia madre mi dava fastidio, mio padre mi dava dolcezza.

Ma perché sono scappata da lui?

Condizionata anche da mio marito, che odia mio padre, dopo tempo mi sono resa conto che il mio è stato un grande errore, molte volte sono stata felice, quando penso a mio padre mi viene un peso allo stomaco, sto male, ma non torno indietro, il mio orgoglio me l'ho impedisce.

La mamma di mio marito quando parla dice tre parole mediocre e sette cattive, mio suocero peggio, sono volgari e cattivi, come diceva sempre mio padre: Gli stupiti cattivi sono i peggiori, perché il cattivo intelligente, se ti fa una cattiveria c'è un motivo, ma lo stupido no, si diverti a fare le cattiverie e basta.

Perché ho tradito mio padre?

Condizionata da mio marito, dal fascino dell'avventura, dalle nuove emozioni ho tradito mio padre.

Come rimediare?

Mio marito odia mio padre, perché non l'ha mai considerato, io credo di amare mio marito, adesso dopo anni non sono più sicura.

Forse sono andata via di casa perché non sopportavo vedere mia madre tutti i giorni ubriaca, mio padre che cercava di recuperarla, io ho sempre detto a mio padre: lasciala io vengo via con te, ma lui per amore di noi figli che amavano la mamma non l'ha mai lasciata.

Ho tradito mi padre!

Mi mancano i suoi baci, il suo tono di voce, con me era sempre gentile, perché ... perché sono andata via.

Adesso mio marito mi ostacola non vuole che io mi avvicini a mio padre, le mie due figlie danno ragione al padre, perché non sanno bene le cose, io per amore delle mie figlie non gli dico la verità.

Cosa poteva fare mio padre se io sono andata via di nascosto, cosa poteva fare.

Mio marito dice alle mie figlie che hanno un nonno materno che è un orco, non è vero mio padre è sempre stato docile e buono. Adesso capisco il comportamento di mio padre, non ha mai lasciato mia madre perché amava troppo noi figli, io in un modo diverso, non dico la verità alle mie due figlie per non far odiare il padre, che casino, adesso capisco mio padre.

Un giorno decisi di parlare chiaro a mio marito: Voglio andare da papà! Lui pronta risposta: Se vai da tuo padre non tornare più a casa!

Le mie figlie adesso hanno 8 e 10 anni, troppo piccole per questo problema, ma non so cosa fare, mio padre non voleva che io sposassi Paolo, voleva per me un avvenire migliore, solo adesso mi rendo conto, sono sicura che se andassi da mio padre lui aprirebbe il suo cuore senza parlare; fino adesso non ho fatto altro che la serva di casa, papà scusami ma non ho il coraggio di lasciare la mia famiglia, amo troppo le mie figlie, mio marito non so più, ma le mie figlie si.

Mi auguro che un giorno leggerai questa mia confessione, solo tu puoi capirmi, scusami, ti voglio bene ma non posso dirtelo, rovinerei la mia famiglia, nel cuor mio sono sicuro che tu mi capiresti, ma non posso dirtelo.

Io dovevo diventare una dottoressa, ero la tua principessa, adesso mi sento una fallita e serva di mio marito, non ho la forza di scappare per amore delle mie figlie. SCUSA PAPA' –


N.B. La posta della rubrica " Misteri Nascosti " viene pubblicata integralmente, senza correzioni ne tagli, cestinando solo le storie ritenute troppo forti o di contenuto volgare.


Naviga negli articoli
Precedente articolo Una mamma per amica? Cancellando di fatto il loro ruolo. Pretendendo di farsi trattare da amiche, e trattando a loro volta la figlia come un'amica e qui sorgono i problemi L'AMORE prossimo articolo

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

GIFCUORE56Sono un'infezione virale molto comune appartenente alla famiglia delle verruche veneree. Compaiono lungo l'asta del pene e il glande, intorno e all'interno dell'ano. I condilomi possono svilupparsi isolatamente o a gruppi. Sembrano escrescenze lisce e piatte o talvolta a forma di cavolfiore, di diverse grandezze. Di solito non sono dolorosi, a meno che non vengano trattati dopo un certo periodo dalla comparsa.

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso