Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

32 utente(i) online
(1 utente(i) in Rubriche)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

Valeria Solarino - Attrice -
Berna, show della band 'The Ting Tings': una sexy Katie White -
Inter - Napoli 0-3 -
In democrazia nessun fatto di vita si sottrae alla politica
Miss Russia 2013: Elmira Abdrazakova, arriva dalla Siberia, ha stravinto la finale a Mosca
Eh.. che Madonna, la Star
Il ricordo della felicità non è più felicità; il ricordo del dolore è ancora dolore
Gesù: Quando un cieco guida un altro cieco, tutti e due cadranno in un fosso
Il legame che unisce la famiglia non è quello del sangue, ma quello del rispetto
La vita è troppo breve per sprecarla a realizzare i sogni degli altri
SmartSection is developed by The SmartFactory (http://www.smartfactory.ca), a division of INBOX Solutions (http://inboxinternational.com)
Rubriche > RUBRICA MEDICA > Cortisolo: cos’è e come abbassare l’ormone dello stress in modo naturale
Cortisolo: cos’è e come abbassare l’ormone dello stress in modo naturale
Articolo di Dott. Gianni Fusco pubblicato il 27/5/2020 (211 Letture)
Le tensioni psicofisiche ne aumentano la produzione ma la sua azione non è sempre negativa: può essere una risorsa importante per il funzionamento dell’organismo 


Il cortisolo, conosciuto popolarmente anche come ormone dello stress, e scoperto dal dottor Hans Selye nel 1907, interagisce e condiziona moltissime delle funzioni del nostro organismo. Ma cosa sono esattamente lo stress e il cortisolo? E in che modo hanno potere sulla nostra vita?



 



Che cos'è lo stress?



In termini molto semplistici, ci si riferisce allo stress quando più agenti nocivi per l'organismo si "coalizzano" per renderci le cose difficili: in pratica, lo stress si manifesta con trasformazioni morfologiche tangibili in vari organi, particolarmente nelle ghiandole endocrine che stanno sotto il controllo dell'ipofisi anteriore, e verificabili sia sul piano fisico sia su quello psicologico, tanto da arrivare ad essere valutati esattamente come una vera e propria patologia.



 



Il cortisolo e il suo ruolo nell'organismo



Il cortisolo è un ormone steroideo secreto dalle ghiandole surrenali e sintetizzato tramite l'ormone ACTH (Adreno Cortico Tropic Hormone), che viene prodotto appunto dall'ipofisi. L'azione di questo ormone è tutt'altro che banale perché legato alla corretta funzionalità di moltissime attività del nostro organismo: mantiene sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue regolando il metabolismo di lipidi, proteine e glucosio; tiene sotto controllo la pressione arteriosa e fa lo stesso con il bilancio idrico ed elettrolitico; modula l’attività del cuore e il calibro dei vasi sanguigni esercitando un attento controllo sulla produzione dei globuli rossi e bianchi; e infine "tiene d'occhio" tutte quelle sostanze che intervengono nei processi infiammatori.



Pensate addirittura che una carenza di cortisolo può comportare non solo affaticamento, debolezza, dolori muscolari, ma anche cefalea, diarrea, nausea, vomito, perdita di appetito e di conseguenza anoressia, amenorrea e perfino infertilità e depressione.



Nonostante però, tutto ciò ci dica quanto questo ormone sia essenziale per il nostro corpo, dobbiamo però constatare che, anche l'aumento eccessivo del cortisolo (detto ipercortisolismo o sindrome di Cushing) può creare non pochi scompensi all'organismo che può andare incontro a un forte aumento dei valori glicemici. Esiste in effetti un'enorme correlazione tra insulina e cortisolo: dopo un pasto ricco di carboidrati, infatti, il pancreas secerne l’insulina per eliminare il glucosio dal sangue; questa azione genera un calo glicemico e l’immediata attivazione dell'ormone dello stress che riporta il glucosio al giusto livello.



 



Cortisolo e stress



In quale modo possiamo verificare che il livello di cortisolo sia nella norma? È semplicissimo perché non bisogna fare altro che effettuare un controllo delle urine, della saliva oppure un prelievo di sangue. Attenzione però, perché i livelli dell'ormone dello stress sono normalmente più elevati al mattino presto mentre si abbassano la sera tardi. I valori normali vanno da 7 a 25 microgrammi per decilitro al mattino e da 2 a 14 mcg/dL al pomeriggio. In ogni caso, la valutazione della cortisolemia non va considerata come routinaria, cioè da effettuarsi in tutti i soggetti, ma solo in caso di rischio effettivo.



 



Le cause



La causa principale dell'aumento di cortisolo è un'aumentata produzione di ACTH - vi ricordate l'ormone peptidico corticotropina prodotto dall'ipofisi anteriore che stimola il surrene a produrre cortisolo in grandi quantità? - e questo avviene dopo l’assunzione cronica di cortisone o a causa di condizioni di obesità e in presenza di una vita molto stressante e di problemi di ipertensione.



 



Stili di vita



In caso di livelli alterati di cortisolo l'attività fisica è decisamente importante, in quanto la sedentarietà peggiora il problema. Altro aspetto fondamentale è il sonno, che dovrebbe essere di almeno di 8 ore a notte. Poi c'è l'acqua: chi soffre a causa della sindrome da ormone dello stress alto dovrebbe berne almeno due litri al giorno così da eliminare più rapidamente le tossine. Infine, naturalmente, c'è lo stress, una delle principali cause di alterazione nei livelli di cortisolo: ecco perché per abbassarlo occorre intervenire sui ritmi troppo frenetici e appoggiarsi a tecniche di rilassamento come lo yoga o la meditazione.



 



L'alimentazione innanzitutto



Anche la tavola ha il suo ruolo. E non è certo da sottovalutare. Mangiare ogni tre ore, ad esempio, evita l'ipoglicemia che causa il rilascio di cortisolo: è essenziale per tenere sotto controllo i picchi così come le carenze. Un'altra regola importante è quella di puntare sui carboidrati a basso indice glicemico per contrastare l'eccessivo rilascio di insulina che stimola le cellule ad assorbire glucosio. E poi mai dimenticarsi di fare colazione perché la privazione del cibo porta ad ipoglicemia: se potete scegliete di nutrirvi di carboidrati appena svegli, visto che dopo il digiuno notturno il corpo deve ristabilizzare la glicemia che scende nella notte. Infine un ultimo consiglio sugli alimenti da preferirefrutta e verdura sono essenziali perché i radicali liberi possono danneggiare le cellule e innescare "infiammazione" che, a sua volta, determina il rilascio del cortisolo. Ma non dimenticate di assumere pesce ricco di Omega 3 e 6 almeno un paio di volte alla settimana.


Naviga negli articoli
Precedente articolo La parodontite (piorrea) è contagiosa? Paternità e consanguineità Che cos'è il Test di paternità? DNA prossimo articolo

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

Mi dovevo sposare, comprammo un appartamento in provincia di Napoli, io e la mia fidanzata, facemmo un mutuo di 25 anni con la banca, stavamo preparando l'appartamento per andare a viverci dentro io, mia moglie e la sua migliore amica. Quasi tutti i giorni andavo a prendere la migliore amica di mia moglie Anna, si trovava a pochi chilometri di distanza da casa, ci frquentavamo da diversi anni ma non ero mai stato solo dico solo con lei, andarla a prendere la mattina soli in auto quei pochi km erano piacevoli.

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso