Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

14 utente(i) online
(1 utente(i) in Rubriche)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

PARIGI: FIERA DELL'INTIMO con le curve delle CICCIONE -
Manuela Arcuri, sul balcone del suo hotel ischitano -
Miss Italia in bianco-nero e poi colore -
Smith Joseph III
Azzurri ricevuti da Napolitano
Redazione di Dimensione Notizia, momento di relax
NARCISISTA: Colui che ha difficoltà ad amare
Papa Francesco, papa dal 13 marzo 2013
I bei culi sono ipnotici
Festa dell'integrazione 01.03.15 nella discoteca "LE CHIC"  dell' HOTEL SAMMARTINO - Agnone - IS -
SmartSection is developed by The SmartFactory (http://www.smartfactory.ca), a division of INBOX Solutions (http://inboxinternational.com)
Rubriche > DIALOGO CON L'EDITORE > Le mie poesie: Come ti amo? Lascia che ti annoveri i modi. Ti amo fino agli estremi di profondità. Ti amo entro la sfera delle necessità quotidiane
Le mie poesie: Come ti amo? Lascia che ti annoveri i modi. Ti amo fino agli estremi di profondità. Ti amo entro la sfera delle necessità quotidiane
Articolo di Giuseppe Piccolo pubblicato il 26/6/2013 (1478 Letture)
core8Amore è tutto cio che aumenta, allarga, arrichisce la nostra vita, verso tutte le altezze e tutte le profondità. L'amore non è un problema, come non lo è un veicolo; problematici sono soltanto il conducente, i viaggiatori e la strada.


Iloveyou Il bacio

Il bacio appena sognato

in una notte di tradimenti, dove tutti consumano amplessi

che non hanno profumo, il tuo bacio febbricitante,

il candore delle tue labbra, somiglia alla mia porta

che non riesco ad aprire. Il bacio è come una vela,

fa fuggire lontano gli amanti, un amore che non ti gela

che ti dà mille duemila istanti. Ho cercato di ricordare

che potevi tornare indietro, ma ahimè il tuo bacio

è diventato simile a un vetro. Io come un animale

mi rifugio nel bosco per non lasciare ovunque

il mio candido pelo. Il pelo della mia anima

è così bianco e così delicato che persino un coniglio ne trema.

Tu mi domandi quanti amanti ho avuto e come mi hanno scoperto.

Io ti dico che ognuno scopre la luce e ognuno sente la sua paura,

ma la mia parte più pura è stata il bacio.

Io tornerei sui monti d’Abruzzo,

dove non sono mai stata. Ma se mi domandano

dove traggono origine i miei versi, io rispondo:

mi basta un’immersione nell’anima e vedo l’universo.

Tutti mi guardano con occhi spietati,

non conoscono i nomi delle mie scritte sui muri

e non sanno che sono firme degli angeli

per celebrare le lacrime che ho versato per te.








Se non ti avessi mai incontrata...

la vita sarebbe forse più semplice

se io non avessi mai incontrato te

meno sconforto ogni volta

che ci dobbiamo separare

meno paura della prossima separazione

e di quella che ancora verrà

e anche meno di quella nostalgia imponente

che quando non ci sei pretende l'impossibile

e subito fra un istante

e che poi giacché non è possibile

si sgomenta e respira faticosamente

La vita sarebbe forse più semplice

se io non avessi mai incontrato te

soltanto non sarebbe la mia vita.








Paris di notte

Tre fiammiferi accesi uno per uno nella notte

Il primo per vederti tutto il viso

Il secondo per vederti gli occhi

L’ ultimo per vedere la tua bocca

E tutto il buio per ricordarmi queste cose

Mentre ti stringo fra le braccia.








Tamerlano

Insieme crescemmo negli anni, nell'amore,

vagando per i boschi e per i luoghi più selvatici;

il mio petto fu per lei scudo in avversa stagione;

e quando ci sorrideva e rifulgeva il sole

ed ella osservava i cieli illimitati,

altro cielo io non vedevo

che nei suoi occhi.









Non dovresti conoscere la disperazione                                    

Non dovresti conoscere la disperazione

se le stelle scintillano ogni notte;

se la rugiada scende silenziosa a sera

e il sole indora il mattino.

Non dovresti conoscere la disperazione

seppure le lacrime scorrano a fiumi:

non sono gli anni più amati

per sempre presso il tuo cuore?

Piangono, tu piangi,

così deve essere;

il vento sospira i tuoi sospiri,

e dall’inverno cadono lacrime di neve

là dove giacciono le foglie d’autunno;

pure, presto rinascono, e il tuo destino

dal loro non può separarsi:

continua il tuo viaggio, se non con gioia,

pure, mai con disperazione! 




                       Come ti amo?  

Come ti amo? Lascia che ti annoveri i modi.

Ti amo fino agli estremi di profondità,

di altura e di estensione che l’anima mia

può raggiungere, quando al di là del corporeo

tocco i confini dell’Essere e della Grazia Ideale.

Ti amo entro la sfera delle necessità quotidiane,

alla luce del giorno e al lume di candela.

Ti amo liberamente, come gli uomini che lottano per la Giustizia;

Ti amo con la stessa purezza con cui essi

rifuggono dalla lode;

Ti amo con la passione delle trascorse sofferenze

e quella che fanciulla mettevo nella fede;

Ti amo con quell’amore che credevo aver smarrito

coi miei santi perduti, - ti amo col respiro,

i sorrisi, le lacrime dell’intera mia vita! - e,

se Dio vuole, ancor meglio t’amerò dopo la morte.



 



Naviga negli articoli
Precedente articolo Le mie poesie: C'E' NEL MI CUORE, PIU' DI QUEL CHE HO, SULLE LABBRA - Scopri l'amore, e fallo conoscere al mondo Caro editore... Mi sono innamorato... prossimo articolo

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

Le cartelle fino a mille euro saranno cancellate in automatico senza istanze: condonati i debiti per bollo auto, imposta sulla spazzatura, multe stradali, Imu e Tasi.

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso

L'UNICA VIA recitata da ARNOL...
(Sun, 12-Jan-2014)
L'UNICA VIA recitata da ARNOL...
André Rieu - Adagio
(Wed, 27-Aug-2014)
André Rieu - Adagio
Marco Travaglio - Andreotti e...
(Mon, 03-Nov-2008)
Marco Travaglio - Andreotti e...
Dicitencello vuje TI AMO
(Mon, 15-Jul-2013)
Dicitencello vuje TI AMO
Striscia La Notizia 27-10-200...
(Fri, 07-Nov-2008)
Striscia La Notizia 27-10-200...
"Vorrei Chiamarti Amore" - Po...
(Sat, 08-Jun-2013)
Nun te reggae più -
(Tue, 06-Sep-2011)
Nun te reggae più -
Pino Daniele - Sara
(Mon, 07-Jul-2008)
Pino Daniele - Sara
Luciano Pavarotti - Mamma
(Mon, 23-Feb-2009)
Luciano Pavarotti - Mamma
Paperissima in chiesa
(Sun, 15-Feb-2009)
Paperissima in chiesa