Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

10 utente(i) online
(1 utente(i) in Rubriche)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

Calendario 2010 - Montereale Resize -
Shanghai i mondiali di nuoto -
A Zurigo grandi atletica, giavellottista tedesca Oberfoell -
Jobs, dal garage di casa alle stelle -
HOTEL SAMMARTINO - AGNONE - IS -
Il narcisista: Colui che ha difficoltà ad amare
Incredibile, spoglia la moglie in diretta mentre dorme
Le donne non sanno cosa vogliono ma sanno benissimo come ottenerlo
NAPOLI: STORIA PER IMMAGINI DEL CAPOLUOGO PARTENOPEO
Tempi d'oro
SmartSection is developed by The SmartFactory (http://www.smartfactory.ca), a division of INBOX Solutions (http://inboxinternational.com)
Rubriche > MISTERI NASCOSTI > 25 Aprile: storia, origini e significato della Festa della Liberazione
25 Aprile: storia, origini e significato della Festa della Liberazione
Articolo di Giuseppe Vivo pubblicato il 24/7/2017 (999 Letture)
Italia -Ci siamo quasi, la Festa del 25 Aprile 2012 si avvicina, per la maggior parte delle persone significa un giorno di vacanza tanto sospirato, da passare nella classica gita fuori porta, qualcuno magari riuscirà anche ad organizzare un ponte col week end, ma quante cose sappiamo effettivamente sulla storia e sulle origini di questa festività? Andiamo a scoprire insieme l’origine della Festa della Liberazione.


Prima di tutto è una festa nazionale e civile, non ha assolutamente carattere religioso e prevede l’astensione dal lavoro per quasi tutte le categorie. 


Liberazione


Medici e poliziotti, purtroppo, devono essere sempre in attività.



Il 25 aprile ha diversi nomi: Festa della Liberazione, Anniversario della liberazione d’Italia, anniversario della Resistenza. Diciamo che il concetto appare abbastanza chiaro: festeggiato in Italia il 25 aprile, vuole rappresentare uno dei giorni cardini della storia della Repubblica Italiana, ovvero la fine dell’occupazione nazifascista avvenuta proprio il 25 aprile 1945, al termine della Seconda Guerra Mondiale.
Intendiamoci: non è che la tanto agognata Liberazione avvenne in tutta l’Italia nel medesimo giorno, i partigiani e i loro alleati non avevano la macchina del tempo del Dr. Who.  



La data è stata scelta convenzionalmente perché proprio il 25 aprile furono liberate le città di Torino e Milano. Comunque sia, entro il 1 maggio anche tutto il resto dell’Italia settentrionale subì il medesimo destino: il 21 aprile a Bolgona, il 26 aprile a Genova e il 28 aprile a Venezia.
In pratica la Festa della Liberazione è il simbolo della fine del Ventennio fascista, la fine della dittatura, la fine di cinque anni di guerra. Da qui partirà poi il percorso che condurrà al referendum del 2 giugno 1946, altra festa nazionale da poco reinserita nel calendario, dove venne a furor di popolo scelta la repubblica al posto della monarchia.



Diciamo dunque che è dal 1946 che il XXV Aprile viene considerato festa nazionale, con tanto di cortei, manifestazioni e commemorazioni in ricordo dell’evento. Anche se la maggior parte della gente ne approfitta per tirare il fiato dal lavoro e fare una gita fuori porta, tempo permettendo, si intende.



Quindi, de facto, il primo governo istituì provvisoriamente la festa solo per il 1946, mentre fu la legge n. 260 del 27 maggio 1949 a stabilirne la cadenza annuale, con tanto di testuali parole ‘Sono considerati giorni festivi, agli effetti della osservanza del completo orario festivo e del divieto di compiere determinati atti giuridici, oltre al giorno della festa nazionale, i giorni seguenti:… il 25 aprile, anniversario della liberazione;…’.


Naviga negli articoli
Precedente articolo La mappa delle zone erogene femminile LE 5 TECNICHE DI ESECUZIONE PIÙ DISUMANE DELLA STORIA prossimo articolo

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

gifcapriIl concetto di materia che ha il marxismo non si differenzia molto da quello, ilozoistico, che aveva la Scuola di Mileto, cioè quei materialisti inconsapevoli pre-socratici. La differenza sostanziale sta nel fatto che per il marxismo l'uomo è il prodotto finale della materia, superiore alla materia stessa, poiché dotato di coscienza e di libertà, ma che non per questo può prescindere dalla realtà oggettiva della materia stessa. In questa concezione del marxismo si possono intravedere delle influenze ebraiche. Chi ama troppo gli animali non ama abbastanza gli esseri umani.

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso

Mia moglie annoiata
(Wed, 07-Aug-2013)
Mia moglie annoiata
Michael Jackson - Earth Song
(Fri, 10-Jan-2014)
Michael Jackson - Earth Song
Incontro con Sgarbi/6
(Sat, 16-May-2009)
Incontro con Sgarbi/6
Little Tony - Cuore Matto
(Sat, 21-Mar-2015)
Little Tony - Cuore Matto
Robbie Williams Angels Traduz...
(Sun, 02-Mar-2014)
Robbie Williams Angels Traduz...
Quella carezza della sera - N...
(Sun, 04-Sep-2011)
Quella carezza della sera - N...
Speciale SuperQuark - Nerone
(Tue, 08-Jul-2008)
Speciale SuperQuark - Nerone
Miseria e Nobiltà - Compagnia...
(Sat, 19-Apr-2014)
Miseria e Nobiltà - Compagnia...
Giornalista lancia due scarpe...
(Thu, 18-Dec-2008)
Giornalista lancia due scarpe...
Ennio Morricone - The Mission...
(Wed, 26-Jul-2017)
Ennio Morricone - The Mission...