Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

18 utente(i) online
(4 utente(i) in News)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

Ciò che sfugge alla logica è quanto v'è di più prezioso in noi stessi -
La coppia che scoppia -
Le illusioni ci aiutano a vivere. Le delusioni, a morire -
21 Jump Street: le miniborse delle star
Italia la partita del riscatto
Agnone in festa: Coloro che vivono d'amore, vivono d'eterno
Donne biricchine
 Le piu' belle maschere dei mondiali
Le donne non sanno cosa vogliono ma sanno benissimo come ottenerlo
Nude a Buenos Aires. Si chiamano Paula e Itania sono due modelle specializzate in nudo artistico
Salute e Benessere : Parkinson: si può prevedere 10 anni prima. Ecco i sintomi
Inviato da Anna Nappi il 12/10/2017 8:40:00 (755 letture)

Buone notizie sul fronte della lotta contro il morbo di Parkinson. Grazie ad una nuova tecnica sarà possibile prevederlo con largo anticipo, anche di 10 anni. Per questa terribile malattia non esistono ancora cure risolutive ma solo trattamenti sintomatici tuttavia, con questo nuovo sistema, si potrebbe arrivare ad azzerare la diagnosi tardiva.




Buone notizie sul fronte della lotta contro il morbo di Parkinson. Grazie ad una nuova tecnica sarà possibile prevederlo con largo anticipo, anche di 10 anni. Per questa terribile malattia non esistono ancora cure risolutive ma solo trattamenti sintomatici tuttavia, con questo nuovo sistema, si potrebbe arrivare ad azzerare la diagnosi tardiva.
Secondo uno studio dell’ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì, pubblicato su Review Neuroscience, i disturbi del sonno rem possono precedere di oltre dieci anni ogni altra manifestazione clinica del Parkinson e, dunque, possono essere importanti segnali predittori della malattia.
Altri segnali possono essere la sindrome delle gambe senza riposo e precoci alterazioni olfattive: quasi metà (46%) dei pazienti con problemi di olfatto potrebbe sviluppare manifestazioni cliniche della malattia nel caso presenti anche alterazioni cerebrali all’esame con Datscan.


Parkinson


Sarebbero a rischio anche pazienti che mostrino, per più di due anni, più sintomi contemporanei tra stipsi, depressione, disturbi somatici funzionali, dolori diffusi, ipotensione quando si è in piedi e deficit delle funzioni esecutive.
Naturalmente non bisogna dedicarsi all’auto-diagnosi ma affidarsi al medico di famiglia che, in presenza di segnali sospetti, indirizzerà al neurologo.




“Non è detto comunque che chi presenti questi sintomi sviluppi necessariamente la patologia, però bisogna star attenti a certi campanelli d’allarme che in passato erano sottovalutati, in particolare per gli over 55”. Così Alfredo Berardelli, Presidente della Lega Italiana per la Lotta contro la Malattia di Parkinson ha presentato lo studio aggiungendo: “Disturbi del sonno, difficoltà a dormire, risvegli precoci, ma anche problemi gastrointestinali o motori sono spie importanti. Non vanno ignorati i lievi tremori agli arti superiori, un rallentamento nell’esecuzione dei movimenti, come scrivere più lentamente del solito o con una grafia più piccola”.
Il morbo di Parkinson colpisce in Italia oltre 200mila persone over 50, soprattutto uomini, ma esistono casi rari anche tra i giovani fra i 30 e i 40 anni.




In occasione della Giornata Nazionale Parkinson, promossa dalla Lega per la lotta al Parkinson e le sindromi extrapiramidali, partirà un progetto pilota nel Lazio e nella Lombardia per consentire ai pazienti di ricevere a casa ricette mediche e farmaci, superando i grossi problemi di spostamento che spesso impediscono di recarsi dal medico o in farmacia.



 



 



 



 




Altre news
18/10/2017 8:40:00 - MA IL PEPERONCINO E' MASCHILISTA?
18/10/2017 8:40:00 - Genitori, verdure e figli; è fondamentale per il genitore controllare l’apporto nutrizionale del bambino perché questo determinerà il loro peso in futuro
18/10/2017 8:30:00 - Mal d'amore: L'inizio è dolce, assurdo felice. L'intreccio pieno di buona volontà, forte e carico di tensioni. La fine una lacerazione
18/10/2017 8:20:00 - HIV - Prevenzione - Il virus - L'HIV si trasmette per via sessuale, ematica e materno fetale
18/10/2017 8:10:00 - Il fegato grasso? Meno «benigno» di quanto si pensasse
18/10/2017 8:00:00 - Grande Successo di Dimensione Notizia - Media: 300.000 visite al giorno, 9.000.000 mensile
17/10/2017 9:30:00 - E’ col cavolo che si cura la pressione alta…
17/10/2017 9:20:00 - La depressione
17/10/2017 9:10:00 - Cedro - Limone - Mandarancio - Mandarino - Pompelmo -
17/10/2017 9:10:00 - La Schizofrenia che cos'è
17/10/2017 9:00:00 - IN BREVE: Verdura diminuisce rischio tumori a seno - Meno ricoveri per aritmie bevendo più caffè al di' - Cuore ok con 40 min. esercizi settimana - Alcol causa piu' morti di Hiv
17/10/2017 9:00:00 - L’immigrazione è un fenomeno antichissimo: da secoli l’uomo, se in condizioni di disagio, si sposta verso zone più ricche per trovare benessere
17/10/2017 9:00:00 - Aforismi - Mangiate merda, milioni di mosche non possono sbagliare
17/10/2017 8:50:00 - IPERTENSIONE ARTERIOSA PRIMARIA E SECONDARIA - STRESS E DISTENSIONE
17/10/2017 8:50:00 - Malattie sessualmente trasmesse, adolescenti a rischio. Sono poco consapevoli dei pericoli, ogni anno le contrae 1 su 20
17/10/2017 8:50:00 - LE DIECI REGOLE PER IL CONTROLLO SOCIALE
17/10/2017 8:40:00 - Il Disturbo d'Ansia Sociale
17/10/2017 8:40:00 - CONFLITTI, DEVITALIZZAZIONI E TEMPESTE: TRACCE DI UNA COPPIA IN CRISI
17/10/2017 8:40:00 - DIVORZI IN ITALIA: QUANTO COSTA DIRSI ADDIO
17/10/2017 8:30:00 - Irresistibili cibi grassi, droga nello stomaco - Svelato il meccanismo della reazione 'una tira l'altra' di patatine e snack
17/10/2017 8:20:00 - Dieta: I cibi da evitare - Cibi efficienti significa che tolgono lo stimolo della fame senza apportare molte calorie
17/10/2017 8:20:00 - SOPRA I 70 BATTITI CUORE PIU' A RISCHIO
17/10/2017 8:20:00 - LA CLASSIFICA DELLE CITTA' PIU' PERICOLOSE DEL MONDO
17/10/2017 8:10:00 - Il dado da brodo nella dieta: sì o no?
17/10/2017 8:10:00 - Antologia stupidaggini: La raccolta più bella del mondo



Segnala questa news

                   

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

Metodi che sfruttano il fatto che la donna è fertile soltanto due giorni al mese. Questo è infatti il tempo in cui l’ovulo, dopo essere stato espulso dall’ovaio, rimane nella tuba ad attendere lo spermatozoo. Ogino-Knaus o astinenza periodica: Il metodo della conta dei giorni, detto anche di Ogino-Knaus, sfrutta la conoscenza scientifica del tempo che intercorre tra l’ovulazione e la futura mestruazione: 14 giorni.  Se dunque fra l’inizio di una mestruazione e l’altra intercorrono 26 giorni, il periodo fecondo sarà intorno al 12° giorno, se invece intercorrono 32 giorni il periodo fecondo sarà intorno al 18° giorno e via così sempre sottraendo 14 giorni al giorno presunto di arrivo della prossima mestruazione.

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso