Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

32 utente(i) online
(5 utente(i) in News)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

Foto di Madonna nuda vale 10mila dollari
La Bella d'Italia - SKY - all' HOTEL SAMMARTINO - Agnone IS - il 17.03.2013
NARCISISTA: Colui che ha difficoltà ad amare
Perdere un'illusione rende più saggi che trovare una verità
Nico 1993
Pose sexy e bambini in lacrime, i selfie ad ogni costo delle mamme
Una bella donna piace agli occhi, una buona piace al cuore; l'una è un gioiello, l'altra è un tesoro
Donne nude per celebrare la bellezza naturale, la positività dell'immagine fisica femminile
Dire che un politico sia onesto è come dire che una prostituta è vergine
I soldi non fanno la felicità, dalli a me che voglio essere triste
News : RUFFIANO: Chi adula i potenti per denaro o altro compenso
Inviato da Angela Vivo il 11/7/2019 8:30:00 (2261 letture)

gifocchiI dizionari italiani definiscono ruffiano chi, per denaro o altro compenso, agevola gli amori altrui. Ma anche chi adula i potenti, sollecitandone la vanità,  per ottenerne i favori. Quella del ruffiano è un’arte antichissima, e altrettanto vecchia è la parola che la individua.





 L’etimologia di “ruffiano” è controversa. Ruffiano

C’è chi sostiene che derivi dall’ebraico “rephion”: mollezza, dissolutezza. Altri vi riconoscono la radice medievale germanica “ruf”, che significa rogna, tigna, ma anche sporco; da cui la voce italiana raffia=sozzura.

Ma ruffiano potrebbe derivare anche dal germanico “ruffi”: ghermire, arraffare, con la successiva aggiunta del sufisso latino “anus”.

Lo psichiatra Claudio Ciaravolo propende invece  per un altro etimo: secondo lui, la radice di ruffiano è il latino “rufus”, rosso, che attraverso la  forma secondaria “rufulus”, è diventato “ruflanus”.

I ruffiani nell’antica Roma molto probabilmente erano definiti così perché  “trattavano” le prostitute che all’epoca avevano,  come tratto identificatorio, i capelli rossi. Si trattava ovviamente di un artificio cosmetico: se fossero state autenticamente rosse, il loro prezzo sarebbe salito di molto. Le prostitute rosse(e anche se in misura minore le bionde) erano molto ambite, perché estremamente rare: le schiave vendute a questo scopo provenivano quasi tutte dal bacino del Mediterraneo, ed erano perciò di chiome generalmente corvine.

E’ per questo che i commercianti in prostitute, non avendo quasi mai in campionario delle ragazze con q
Fioreueste caratteristiche,  provvedevano a tingere loro i capelli di rosso (o in qualche caso  a scolorirli, per ottenere l’effetto biondo). In altri casi  utilizzavano  l’hennè,  che dona riflessi rossastri ai capelli neri.

Erano dunque chiamati ruffiani perché rendevano rossi. Sulle rosse inoltre  aleggiava (ma aleggia ancor oggi) un’aura di passionalità (il rosso è il colore dell’amore e della passione) e di indomabilità, che chiedeva solo di essere messa alla prova.




E’ per questo che il rosso ha sempre acceso i sensi del maschio: le labbra rosse di rossetto  “mimano” altre labbra situate più in basso, che nel momento dell’eccitazione sessuale diventano iperemiche: dunque, più rosse.

Le donne questo lo sapevano, e continuano a saperlo: e tutte, non solo le prostitute, impiegavano tinture per capelli  e – appunto – il rossetto.

Rosso e seduzione sono insomma particolarmente legati.

Il ruffiano doveva assecondare i gusti della sua clientela maschile e, da buon conoscitore dell’arte della seduzione, non poteva non avere con il rosso legami strettissimi. In effetti, al rosso il ruffiano doveva molto: a cominciare dal proprio nome.   

Il ruffiano, pur commerciando in puttane, non era insomma un magnaccia: un protettore come lo intendiamo oggi. Essendo la vendita di prostitute perfettamente legale nell’antica Roma, non doveva infatti “proteggere” la sua merce dall’autorità,  ma semplicemente renderla più appetibile.  Il ruffiano, era, in definitiva, un esperto nel rendere sexy le proprie schiave: un consulente di immagine ante  litteram.

Il tipo di lavoro svolto dal ruffiano traspare anche in un suo sinonimo: lenone. La radice di lenone è “lenire”: addolcire, migliorare.

Nel tempo, “ruffiano” è passato a indicare non più uno che ha a che fare con delle prostitute e procura la schiava più attraente ad un buon prezzo, ma un mediatore di matrimoni: un sensale.Utile a trovare una moglie brava e senza pretese o un marito lavoratore e buon padre.Anche in questo caso era necessario per il ruffiano saper sottolineare i pregi e nascondere i difetti. Ancor oggi, a Napoli, di  qualcuno che si sta prodigando perché una certa unione vada in porto, si dice che ha “ ’e cazette rosse”: le calze rosse.




Oggi “ruffiano” viene usato per lo più nel significato di “adulatore”, e la cosa non è in contrasto con quanto detto finora: così come faceva  il ruffiano dell’antica Roma, che rendeva più belle le sue “ragazze” per venderle meglio, e il sensale, che amplifica le qualità delle due persone che sta “trattando”, affinchè si piacciano, così l’adulatore (qualcuno direbbe: il leccaculo)  “abbellisce”,  amplificandoli, i meriti e le capacità del potente con cui sta parlando, al fine di ottenerne un vantaggio. 




Spesso  riuscendoci: pur sapendo perfettamente di avere a che fare con un ruffiano, assai spesso il potere(e non solo) è sensibile all’adulazione.  

L’arte del ruffiano è comunque truffaldina. E’ per questo che Dante mette i ruffiani (insieme ai seduttori) nell’Inferno, tra i fraudolenti, nella prima bolgia dell’ottavo cerchio.




 




 




Altre news
19/7/2019 9:30:00 - Alcol: binge drinking 'brucia' il cervello dei teenager - "L'alcol, è la prima causa di morte tra i giovani"
19/7/2019 9:20:00 - Ridi che ti passa
19/7/2019 9:10:00 - ARANCIA - ALBICOCCA - AMARENA - ANANAS - BANANA - CACHI - CAROTA -
19/7/2019 9:00:00 - L'alcol restringe il cervello: più ne bevi più si riduce il suo volume - Diagnosi - Effetti Neurologici - Organizzazioni e sostegno
19/7/2019 8:50:00 - Scienza: il cervello dell'amante lasciato 'impazzisce' d'amore
19/7/2019 8:40:00 - Edulcoranti: In un primo tempo gli edulcoranti sono stati autorizzati in Italia solo nei prodotti dietetici
19/7/2019 8:40:00 - L’amaro volto dell’aspartame - E' stato documentato l’incremento molto elevato di cancro del fegato e del polmone in animali che entravano in contatto con l’aspartame
19/7/2019 8:30:00 - Alito cattivo (alitosi) - Cause e Rimedi
19/7/2019 8:20:00 - CIBI AFRODISIACI DECIDE LA MENTE - Influenza A, aumenta resistenza a Tamiflu - Defibrillatore in cattedrale Pistoia
19/7/2019 8:20:00 - Non credere ai maghi e santoni sono tutti imbroglioni
19/7/2019 8:10:00 - Disturbo Narcisistico di Personalità
19/7/2019 8:00:00 - Diagnosi autismo con test su placenta -- Una bibita al di'aumenta rischio diabete -- Gb, servono regole su botulino e filler -- Vitamina E, migliora cuore ex-fumatori -- Compie 60 anni scoperta doppia elica dna
19/7/2019 7:50:00 - Che cos’è una testimonianza? Libro di Mormon
19/7/2019 7:40:00 - Attente alla dieta in gravidanza. Quale dieta per la futura mamma?
19/7/2019 7:40:00 - IL 1799 AD AGNONE (MOLISE) - Del prof. Remo de Ciocchis
19/7/2019 7:40:00 - Come funziona la seduzione?
19/7/2019 7:30:00 - Le difficoltà della coppia in crisi e i motivi più frequenti - Le caratteristiche della coppia sana
19/7/2019 7:20:00 - Perversioni femminili
19/7/2019 7:10:00 - PUTTANA E TUTTE LE PAROLE PER DIRLO - Danno baci a tutti - IERI Il termine malafemmina, utilizzato come ammorbidente
19/7/2019 7:00:00 - Sesso: leggende, falsi miti e bizzarre credenze
11/7/2019 9:50:00 - 4 NOCI AL GIORNO: LA FONTE DELLA (QUASI) ETERNA SALUTE
11/7/2019 9:40:00 - Proprietà benefiche della melissa, viene impiegata come sedativo negli stati d'ansia con somatizzazioni viscerali ed irrequietezza ed anche in patologie gastroenteriche e nella cura dell'emicrania
11/7/2019 9:30:00 - E’ col cavolo che si cura la pressione alta…
11/7/2019 9:20:00 - Cedro - Limone - Mandarancio - Mandarino - Pompelmo -
11/7/2019 9:20:00 - La depressione



Segnala questa news

                   

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

AFGHANISTAN - Le donne afgane ritorneranno in una posizione di completa subordinazione all’uomo, tanto che sarà lecito perfino picchiarle? E’ una concreta possibilità, visto che la massima autorità religiosa del paese asiatico ha redatto delle direttive, approvate anche dal presidente Karzai, secondo le quali il sesso cosiddetto debole viene al secondo posto nella società, e che se la Sharia consente la violenza contro le femmine, allora può essere permessa.

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso

Grease - You're the one that ...
(Thu, 23-Mar-2017)
Grease - You're the one that ...
Il Commissario Lo Gatto 1986 ...
(Thu, 03-Jul-2008)
Il Commissario Lo Gatto 1986 ...
Libera - MA TI AMO
(Sat, 13-Jul-2013)
Libera - MA TI AMO
Pompei (Superquark)
(Mon, 24-Mar-2014)
Pompei (Superquark)
Adriano Celentano - L'emozion...
(Thu, 03-Jul-2008)
Adriano Celentano - L'emozion...
Un giorno in Pretura Il calan...
(Thu, 02-Jan-2014)
Un giorno in Pretura Il calan...
Video divertente ragazze ubri...
(Wed, 21-May-2014)
Video divertente ragazze ubri...
nasty little monkey
(Thu, 11-Dec-2008)
nasty little monkey
2/24 Mafia, web e libertà di ...
(Thu, 17-May-2012)
2/24 Mafia, web e libertà di ...
Massimo Troisi - La Befana
(Mon, 06-Jan-2014)
Massimo Troisi - La Befana