Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

17 utente(i) online
(4 utente(i) in Rubriche)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

Lavezzi e Maradona -
Due milioni di persone per la veglia del Papa -
Inter - Napoli 0-3 -
GUINNESS DAL MONDO -
San Giorgio e il drago, icona bizantina
Nessuna donna viene abbandonata senza ragione
La donna ha le sue ragioni che la ragione non conosce
Giuseppe 1975
Giuseppe Piccolo con Gino Piccolo 1982
Vita: Corruzione che s'adorna di illusioni
SmartSection is developed by The SmartFactory (http://www.smartfactory.ca), a division of INBOX Solutions (http://inboxinternational.com)
Rubriche > MISTERI NASCOSTI > 'Hackerato' un batterio del corpo umano
'Hackerato' un batterio del corpo umano
Articolo di Anna Nappi pubblicato il 9/7/2015 (1249 Letture)
'Hackerato' un batterio del corpo umano. Ha circuiti, sensori e memorie per scoprire e curare malattie. 



Il batterio 'hackerato' in azione nell'intestino (fonte: Janet Iwasa)Il batterio 'hackerato' in azione nell'intestino (fonte: Janet Iwasa)




E' stato 'hackerato' per la prima volta un batterio che vive nel corpo umano: è il Bacteroides thetaiotaomicron, uno dei più comuni 'abitanti' dell'intestino.

I ricercatori del Massachusetts Institute of Technology (Mit) di Boston ne hanno preso il controllo riprogrammando il suo Dna con le più avanzate tecniche di biologia sintetica: in questo modo lo hanno trasformato in una versione '2.0' dotata di sensori, memoria e circuiti artificiali che in futuro potranno essere usati per diagnosticare e curare in loco patologie come il tumore del colon o le malattie infiammatorie intestinali.



Il risultato, descritto sulla rivista Cell Systems, apre la strada alla riprogrammazione a scopo diagnostico e terapeutico sia della flora batterica intestinale che degli altri batteri 'buoni' presenti nel corpo umano.



La chiave sta nell'inserire le giuste 'istruzioni' nel Dna di questi microrganismi: gli esperti di biologia sintetica del Mit lo hanno fatto usando le più avanzate tecniche di manipolazione genetica, come ad esempio la discussa Crispr che consente la 'riscrittura' del genoma. In questo modo sono riusciti a dotare il batterio B. thetaiotaomicron di quattro geni 'sensori' che si accendono o spengono in risposta a stimoli esterni, che possono essere particolari sostanze contenute nel cibo ingerito oppure molecole 'spia' di una malattia in evoluzione. Per 'ricordare' le informazioni, al batterio è stata data una memoria genetica: questo grazie ad una classe di proteine, note come ricombinasi, che sono capaci di 'registrare' i dati raccolti scrivendoli direttamente sul Dna del batterio.



Per verificare che la trasformazione fosse avvenuta con successo, i ricercatori hanno provato a trasferire il batterio riprogrammato in un topo da laboratorio. Qui il microrganismo si è ambientato perfettamente, colonizzando l'intestino, ed è subito entrato in azione, riuscendo a 'fiutare' e ricordare quello che il topo aveva mangiato. 



 



 



Naviga negli articoli
Precedente articolo Hellboy, il dinosauro dalle stranissime corna. Scoperto in Canada La seduta spiritica è una delle tecniche più famose adoperate nello spiritismo prossimo articolo

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

Il Castel dell'Ovo. Secondo una versione meno leggendaria, Partenope sarebbe stata invece una bellissima fanciulla, figlia del condottiero greco Eumelo Falevo partito alla volta della costa campana, per fondarvi una colonia; ma una tempesta colpì la nave, provocando la morte di Partenope, in tributo alla quale fu dato il nome alla nascente città. Dalle informazioni storiche, in effetti, si sa che coloni greci si insediarono dapprima nell'isola di Ischia (IX secolo a.C.), per trasferirsi poi a Cuma e, solo nel VI secolo a.C., fondare la città di Partenope sull'isola di Megaride. Si trattava più che altro di uno scalo commerciale per mantenere i contatti con la madre patria, che, in un secondo momento, si espanse sul vicino Monte Echia (Pizzofalcone), assumendo la struttura di un piccolo centro urbano. 

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso

Farina 00: l'uomo non l'ha ma...
(Mon, 14-Aug-2017)
Farina 00: l'uomo non l'ha ma...
Educare secondo lo stile cate...
(Wed, 17-Feb-2010)
Educare secondo lo stile cate...
HO SCRITTO T 'AMO SULLA SABBI...
(Sat, 21-Mar-2015)
HO SCRITTO T 'AMO SULLA SABBI...
VSOP - Numero Uno
(Sun, 10-Aug-2008)
VSOP - Numero Uno
Succede solo a Napoli 1 (comi...
(Sat, 16-Jul-2011)
Succede solo a Napoli 1 (comi...
GIGIONE - JO DONATELLO - Quel...
(Mon, 31-Mar-2014)
GIGIONE - JO DONATELLO - Quel...
Dog Mating - Breeding
(Fri, 04-Jul-2008)
Dog Mating - Breeding
L' Ingenua
(Tue, 20-Mar-2012)
L' Ingenua
Africa
(Mon, 15-Feb-2016)
Africa
Nuovo gioco dal Giappone Vinc...
(Fri, 13-Feb-2009)
Nuovo gioco dal Giappone Vinc...