Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

14 utente(i) online
(4 utente(i) in Rubriche)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

Banconota da 1 Lira della Banca Nazionale del Regno d'Italia -
Juve: Stadio pioneristico benvenuti a casa -
Le testimonial dei decenni passati - Nicoletta Orsomando - Anni Cinquanta
I volti e i luoghi del 1848-49 a Venezia e nel Veneto', per i 150 anni dell'Unita' d'Italia
Tennis: finale Coppa Davis, match R. Nadal e J.M. del Potro
Le persone più stupide che conosco sono quelle che sanno tutto
Satira politica
Lussuria: desiderio disordinato del piacere sessuale
L'uomo è per natura un animale socievole
Napoli ieri
SmartSection is developed by The SmartFactory (http://www.smartfactory.ca), a division of INBOX Solutions (http://inboxinternational.com)
Rubriche > DIALOGO CON L'EDITORE > Bollette, il nuovo gestore non può richiedere i pagamenti arretrati
Bollette, il nuovo gestore non può richiedere i pagamenti arretrati
Articolo di Giuseppe Piccolo pubblicato il 4/6/2015 (1801 Letture)
Bollette, il nuovo gestore non può richiedere i pagamenti arretrati La sentenza del Tar della Lombardia sul recupero delle bollette non pagate al vecchio gestore elettrico da parte del nuovo gestore. Ma rischia di esserne l'effetto.Il tribunale amministrativo ha dichiarato illegittima la voce "C-Mor" (che sta per "cliente moroso") sulle bollette della luce. Più che un "marchio d'infamia" è un importo corrispondente alle bollette non pagate al gestore precedente e che l'azienda fornitrice che subentra è tenuta a chiedere al suo nuovo cliente.


Non è certo questa l'intenzione della sentenza del Tar della Lombardia sul recupero delle bollette non pagate al vecchio gestore elettrico da parte del nuovo gestore. Ma rischia di esserne l'effetto.



ParlaredieiaculazioneIl tribunale amministrativo ha dichiarato illegittima la voce "C-Mor" (che sta per "cliente moroso") sulle bollette della luce. Più che un "marchio d'infamia" è un importo corrispondente alle bollette non pagate al gestore precedente e che l'azienda fornitrice che subentra è tenuta a chiedere al suo nuovo cliente.



Come funziona il sistema 



Il ruolo di esattore conto terzi è stato attribuito alle compagnie energetiche da una delibera dell'Aeeg (l'Autorità per l'energia elettrica e il gas) del 2009 che introduceva il "Sistema indennitario" (Sind), uno strumento per contrastare il fenomeno, purtroppo sempre più diffuso, del cosiddetto "turismo energetico" o "switching". In pratica iltrucco con cui alcuni utenti, approfittando della facilità di cambiare gestore grazie alla liberalizzazione del mercato dell'energia, saltano da un fornitore all'altro lasciando una "coda" di bollette non pagate.



Prima del Sind le aziende non avevano modo di difendersi da questa pratica scorretta: non potevano tagliare la fornitura perché nel frattempo il cliente era migrato verso altri gestori e non avevano nessuna convenienza a ricorrere alle vie legali per il recupero del loro credito per via degli modesti importi rispetto ai costi giudiziari. Tuttavia, sommando i "buchi" lasciati dai diversi furbi, il danno economico per la compagnia poteva anche essere consistente.



La voce C-Mor introdotta dall'Aeeg sulle fatture dell'elettricità rappresenta appunto l'ammontare dei debiti del cliente verso il gestore precedente che il nuovo gestore è tenuto a riscuotere, pena l'interruzione della fornitura (anche se il cliente paga regolarmente i nuovu consumi, come di solito accade inizialmente).



Stop al C-Mor, è un'invasione di campo



Ma un'azienda fornitrice (Edison) si è ribellata al ruolo di esattore per i pesanti costi gestionali che questa attività comporta (a beneficio di altre aziende) con l'argomentazione secondo cui la delibera dell'Aeeg invade il campo dell'autonoma contrattuale (e della conseguente responabilità) tra soggetti privati (l'azienda e il cliente) in un mercato liberalizzato. Insomma l'Autorithy dell'energia si è spinta oltrele sue competenze. E il Tar, pur consapevole dei rischi della sua decisione, ha dovuto darle ragione. 





 



 



Naviga negli articoli
Precedente articolo Rc Auto, addio al tagliando. Ecco cosa cambia "ABBIAMO VISTO SPUNTARE LA SUA STELLA" - CHE COSA FU DAVVERO LA STELLA DI BETLEMME? prossimo articolo

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

SexConsiderandoci molto ferrati sull’argomento, abbiamo pensato di aggiungere qualche piccola nota (in rosa). Nelle puntate precedenti: se siete arrivate su Internet è altamente probabile che sappiate già che i maschi hanno il pene, quindi passiamo oltre.

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso

ABBA Mamma Mia
(Fri, 25-Jul-2008)
ABBA Mamma Mia
Mason vs. Princess Superstar
(Tue, 12-May-2009)
Mason vs. Princess Superstar
Dresser, Funny Camera, Sexy g...
(Mon, 24-Nov-2014)
Dresser, Funny Camera, Sexy g...
Love Story
(Thu, 19-Jun-2014)
Love Story
Mi manchi papà
(Sun, 06-Nov-2011)
Mi manchi papà
Programa Silvio Santos 09.03....
(Sun, 05-Oct-2014)
Programa Silvio Santos 09.03....
La voce del silenzio
(Sun, 10-May-2009)
La voce del silenzio
"La Livella" Principe Antonio...
(Sat, 19-Jul-2008)
I profughi detenuti in Libia
(Sun, 13-Aug-2017)
I profughi detenuti in Libia
Succede Solo A Napoli -
(Sun, 18-Sep-2011)
Succede Solo A Napoli -