Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

36 utente(i) online
(7 utente(i) in Rubriche)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

Gara a Budapest, e' la 'In Hair Salon's Full Fashion Night' -
Sergio Aguero e Salvatore Aronica -
Quando la moda e' bio. In Colombia passerelle creative con abiti composti da vere e proprie piante
I cadaveri di Benito Mussolini e di Claretta Petacci
Decolte' in passerella a Santo Domingo, la settimana della moda
 La Bella d'Italia all' HOTEL SAMMARTINO il 17.03.2013 - Agnone - IS -
Una bella donna piace agli occhi, una buona piace al cuore; l'una è un gioiello, l'altra è un tesoro
Grotta, Gesù risorto
Tre cose ci sono rimaste del Paradiso: le stelle, i fiori e i bambini
Giuseppe con il sindaco dott. Navarro - Napoli
SmartSection is developed by The SmartFactory (http://www.smartfactory.ca), a division of INBOX Solutions (http://inboxinternational.com)
Rubriche > QUESITI RELIGIOSI > Libero Arbitrio e Totale...
Libero Arbitrio e Totale...
Articolo di Lino Perrella pubblicato il 31/5/2013 (1665 Letture)
BibbiaSuggerire che l'uomo ha "Libero Arbitrio" è non suggerire niente a meno che i termini siano definiti - Considerare quello che lo Santo Spirito - Quindi il Signore ha detto: E lo Spirito che vivifica, la carne non giova a nulla; le parole che vi dico sono spirito e vita. (Giovanni 6:63 ) - Ma vi sono alcuni tra voi che non credono», Gesú infatti sapeva fin dal principio chi erano coloro che non credevano, e chi era colui che lo avrebbe tradito; (Giovanni 6:64 )


Dio2Suggerire che l'uomo ha "Libero Arbitrio" è non suggerire niente a meno che i termini siano definiti. Alcuni delle definizioni tipiche sono:






  1. "Libero Arbitrio" significa che una persona è in grado di fare ciò che "decide" di fare. Questo, certo, è assurdo. Può decidere di volare nel battere le sue braccia, ma non volerà. È ovvio che in qualche modo "capacità" deve essere accoppiata con "la volontà."






  2. "Libero Arbitrio" significa che una persona è libera per fare qualsiasi cosa. Anche questo è assurdo. Uno non è libero di scegliere il suo sesso, i suoi genitori, la sua nazionalità, la sua data di nascita, ecc., ecc.






  3. "Libero Arbitrio" Significa che una persona è libera di scegliere il buono o il malvagio. Questo era l'insegnamento di Arminius e può essere il significato la maggior parte delle persone allega a "Libero Arbitrio" ma questo è anche assurdo. Anche Dio Stesso non è libero di scegliere buono o malvagio, data la Sua natura.






La definizione della parola "volontà" è "desiderio" così quando si dice che l'uomo ha "Libero Arbitrio" è dire che ha "libero desiderio." Dovrebbe essere ovvio ad anche allo studente casuale della Parola che questo non è vero. Tutti i desideri dell'uomo sono condizionati dalle cose fuori del suo controllo. La sua base culturale, il suo ambiente, la sua famiglia, il suoi gusti, ecc., e più importante Scritturalmente, peccato ed il suo stato caduto.




Poi dire che l'uomo è libero per desiderare quel che desidera è soltanto dichiarare l'ovvio, comunque, il suo desiderio in nessuna maniera implica la sua capacità di fare. Come ciò può essere chiamato "libero" quando è limitato dalle condizioni fuori del suo controllo e dalla sua capacità di eseguire?




È anche chiaro che questa così chiamata libertà non rende possibile per la persona di desiderare quello che non desidera. L'uomo caduto, l'uomo carnale, non ha assolutamente nessuno desiderio per venire a Dio o far piacere a Dio e perciò non è libero di fare così.




L'uomo caduto è totalmente limitato nel suo desiderio, nella sua capacità di fare, o il suo desiderio di fare, quello che è buono alle norme di Dio. Teologicamente questo è chiamato "la depravazione totale." Sebbene la depravazione non è una parola Biblica, è comunque verità Biblica. Per negare la depravazione totale dell'uomo è negare la Grazia di Dio e bestemmiare il lavoro finito di Cristo.




Uno non può essere casuale sulle parole; dire che uno crede nella grazia di Dio ma non nella depravazione totale, nella predestinazione e l'elezione è una contraddizione di fatti. Se l'uomo non è totalmente depravato e predestinato alla vita eterna allora la salvezza non per grazia.




Considerare quello che lo Santo Spirito dice:




1. L'uomo non rigenerato non può , non ha capacità a, non desidera entrare il regno di Dio.





Gesù rispose: «In verità, in verità ti dico che se uno non è nato d’acqua e di Spirito, non può entrare nel regno di Dio. (Giovanni 3:5)







2. L'uomo non rigenerato non può, non ha capacità a, non desidera venire a Cristo.




Nessuno può venire a me, se il Padre che mi ha mandato non lo attira, e io lo risusciterò nell’ultimo giorno. (Giovanni 6:44)





Nota:

La parola Greca elkuow "helkuoo " non significa invitare, ma piuttosto trascinare o costringere . Nella stessa maniera che un trattore non invita l'aratro a seguirlo. Questo può essere confermato dalla maniera in cui lo Spirito Santo usa la parola in tutti gli altri riferimenti:





Allora Simon Pietro, che aveva una spada la sfoderò, percosse il servo del sommo sacerdote e gli recise l’orecchio destro; or quel servo si chiamava Malco. (Giovanni 18:10 )



Ed egli disse loro: «Gettate la rete dal lato destro della barca e ne troverete». Essi dunque la gettarono e non potevano più tirarla su per la quantità di pesci. (Giovanni 21:6 )



Simon Pietro risalì in barca e tirò a terra le rete, piena di centocinquantatrè grossi pesci; e benché ve ne fossero tanti, la rete non si strappò. (Giovanni 21:11 )



Ora i padroni di lei, vedendo che la speranza del loro guadagno era svanita, presero Paolo e Sila e li trascinarono sulla piazza del mercato davanti ai magistrati; (Atti 16:19 )



E tutta la città fu in subbuglio, e ci fu un accorrere di gente; e, preso Paolo, lo trascinarono fuori del tempio e subito furono serrate le porte. (Atti 21:30 )





In nessuno di questi versi la parola è usata come "invita" ma sempre come "trascina" o "costringe" che è il significato reale della parola.






Quindi il Signore ha detto:




E lo Spirito che vivifica, la carne non giova a nulla; le parole che vi dico sono spirito e vita. (Giovanni 6:63 )



Ma vi sono alcuni tra voi che non credono», Gesú infatti sapeva fin dal principio chi erano coloro che non credevano, e chi era colui che lo avrebbe tradito; (Giovanni 6:64 )



e diceva: «Per questo vi ho detto che nessuno può venire a me se non gli è dato dal Padre mio». (Giovanni 6:65 )





 






3. L'uomo non rigenerato non può , non ha capacità a, non desidera sentire la Parola di Dio.





Perché non comprendete il mio parlare? Perché non potete ascoltare la mia parola. (Giovanni 8:43)



Chi è da Dio, ascolta le parole di Dio; perciò voi non le ascoltate, perché non siete da Dio». (Giovanni 8:47)







 






4. L'uomo non rigenerato non può, non ha capacità a, non desidera ricevere lo Spirito di verità.




lo Spirito della verità, che il mondo non può ricevere, perché non lo vede e non lo conosce; ma voi lo conoscete, perché dimora con voi e sarà in voi. (Giovanni 14:17)





 






5. All'uomo non rigenerato interessano solo le cose della carne.




Infatti coloro che sono secondo la carne volgono la mente alle cose della carne, ma coloro che sono secondo lo Spirito alle cose dello Spirito. (Romani 8:5)





 






6. Le cose della carne sono:




la carne infatti ha desideri contrari allo Spirito e lo Spirito ha desideri contrari alla carne; e queste cose sono opposte l’una all’altra, cosicché voi non fate quel che vorreste. (Galati 5:17).



Ma se siete condotti dallo Spirito, voi non siete sotto la legge. (Galati 5:18).



Ora le opere della carne sono manifeste e sono: adulterio, fornicazione impurità, dissolutezza, (Galati 5:19)



idolatria, magia, inimicizie, contese, gelosie, ire, risse, divisioni, sette, (Galati 5:20)



invidie, omicidi, ubriachezze, ghiottonerie e cose simili a queste, circa le quali vi prevengo, come vi ho già detto prima, che coloro che fanno tali cose non erediteranno il regno di Dio, (Galati 5:21).





 






7. L'uomo non rigenerato è nemico di Dio.




Per questo la mente controllata dalla carne è inimicizia contro Dio, perché non è sottomessa alla legge di Dio e neppure può esserlo. (Romani 8:7)





 






8. L'uomo non rigenerato non può, non ha capacità a, non desidera essere soggetto alla legge di Dio.




Per questo la mente controllata dalla carne è inimicizia contro Dio, perché non è sottomessa alla legge di Dio e neppure può esserlo. (Romani 8:7)





 






9. L'uomo non rigenerato non può, non ha capacità a, non desidera soddisfare Dio.




Quindi quelli che sono nella carne non possono piacere a Dio. (Romani 8:8).





 






10. L'uomo non rigenerato non può, non ha capacità a, non desidera ricevere le cose dello Spirito.




Or l’uomo naturale non riceve le cose dello Spirito di Dio, perché sono follia per lui, e non le può conoscere, poiché si giudicano spiritualmente. (1 Corinzi 2:14)





 






11. L'uomo non rigenerato non può, non ha capacità a, non desidera cessare dal peccato.




Hanno occhi pieni di adulterio e che non cessano mai di peccare, adescano le anime instabili, hanno il cuore esercitato alla cupidigia e sono figli di maledizione. (2 Pietro 2:14)





 






12. L'uomo non rigenerato non è giusto.




come sta scritto: «Non c’è alcun giusto, neppure uno. (Romani 3:10 )



Non c’è alcuno che abbia intendimento, non c’è alcuno che ricerchi Dio. (Romani 3:11)



Tutti si sono sviati, tutti quanti sono divenuti inutili; non c’è alcuno che faccia il bene, neppure uno. (Romani 3:12 )



La loro gola è un sepolcro aperto con le loro lingue hanno tramato inganni, c’è un veleno di aspidi sotto le loro labbra; (Romani 3:13)



la loro bocca è piena di maledizione e di amarezza; (Rom 3:14)



i loro piedi sono veloci per spandere il sangue; (Romani 3:15)



sulle loro vie c’è rovina e calamità, (Romani 3:16)



e non hanno conosciuto la via della pace; (Romani 3:17)



non c’è il timore di Dio davanti ai loro occhi». (Romani 3:18)





 






Allora scritturalmente, l'uomo corrotto non è libero, non ha desiderio, non ha capacità, di soddisfare Dio o di scegliere ciò che è buono. Lo Spirito Santo fece questo chiaro quando disse:




Così, ogni albero buono produce frutti buoni; ma l’albero cattivo produce frutti cattivi. (Matteo 7:17)



Un albero buono non può dare frutti cattivi, né un albero cattivo dare frutti buoni. (Matteo 7:18)



Poiché non c’è albero buono che faccia frutto cattivo, né albero cattivo che faccia frutto buono. (Luc 6:43 )



Certo, tutto è puro per i puri, ma niente è puro per i contaminati e gli increduli; anzi, sia la loro mente che la loro coscienza sono contaminate. (Tito 1:15)





 






Quindi è necessario per qualcosa che succeda che non sia dipendente sulla volontà o sul desiderio dell'uomo caduto, che non abbia niente a che fare con la sua volontà o il suo desiderio, per lui di venire a Dio e fare quello che soddisfa a Dio.




Lo Spirito Santo lo fa molto chiaro che questo è la nascita nuova dalla volontà di Dio e non dalla volontà dell'uomo, così è per grazia e non per ricompensa:




Beato l’uomo che tu scegli e fai avvicinare a te, perché abiti nei tuoi cortili; noi saremo saziati dei beni della tua casa, delle cose sante del tuo tempio. (Salmi 65:4)



i quali non sono nati da sangue né da volontà di carne, né da volontà di uomo, ma sono nati da Dio. (Giovanni 1:13)



E lo Spirito che vivifica, la carne non giova a nulla; le parole che vi dico sono spirito e vita. (Giovanni 6:63)perché siete stati rigenerati non da un seme corruttibile, ma incorruttibile, per mezzo della parola di Dio vivente e che dura in eterno. (1 Pietro 1:23).





 






Così essendo nato dalla volontà di Dio l'uomo diventa una creazione nuova ed è fatto giusto:




Infatti, come per la disubbidienza di un solo uomo i molti sono stati costituiti peccatori, così ancora per l’ubbidienza di uno solo i molti saranno costituiti giusti. (Romani 5:19)



Poiché egli ha fatto essere peccato per noi colui che non ha conosciuto peccato, affinché noi potessimo diventare giustizia di Dio in lui. (2 Corinzi 5:21)





Essendo stato fatto giusto, l'uomo nuovo, non il vecchio uomo, ha desideri nuovi, crede Dio, fa ciò che soddisfa Dio, quello che è giusto:




In verità, in verità vi dico: Chi crede in me ha vita eterna. (Giovanni 6:47)



Chiunque crede che Gesù è il Cristo, è nato da Dio; e chiunque ama colui che lo ha generato, ama anche chi è stato generato da lui. (1 Giovanni 5:1)



Certo, tutto è puro per i puri, ma niente è puro per i contaminati e gli increduli; anzi, sia la loro mente che la loro coscienza sono contaminate. (Tito 1:15)



Se voi sapete che egli è giusto, sappiate che chiunque pratica la giustizia, è nato da lui. (1 Giovanni 2:29)



Figlioletti, nessuno vi seduca: chi pratica la giustizia è giusto, come egli è giusto, (1 Giovanni 3:7)



Da questo si riconoscono i figli di Dio e i figli del diavolo: chiunque non pratica la giustizia non è da Dio, e neppure lo è chi non ama il proprio fratello. (1 Giovanni 3:10)








 



Naviga negli articoli
Precedente articolo Gli apostoli erano 12, dei quattro evangelisti solo due erano apostoli Sant' Agnese Vergine e martire, chi era? - 21 gennaio prossimo articolo

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

Classicamente si definisce la PSORIASI una malattia a carattere ereditario, infatti è possibile riscontrare all'interno di un nucleo familiare, più soggetti affetti da essa. Molto più frequente è, però, il riscontro, in una famiglia, di persone con patologie quali il diabete dell'adulto, l'artrite reumatoide, il lupus eritematoso sistemico, la vitiligine e la psoriasi. Questo avviene a causa della natura Poligenica di tali malattie, cioè la suscettibilità ad ammalarsi è scritta, non su di un solo gene, ma su più geni. Piccole modifiche di questi ultimi, fanno si che un soggetto sia predisposto ad una patologia piuttosto che ad un'altra. Ciò premesso, si può asserire che la Psoriasi è una malattia, dal punto di vista genetico, con caratteristiche di familiarità.

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso

Ennio Morricone - The Ultimat...
(Fri, 28-Mar-2014)
Ennio Morricone - The Ultimat...
James Last - Nature Boy -
(Mon, 12-Sep-2011)
James Last - Nature Boy -
Sophia Loren - You Wanna Be A...
(Tue, 14-Mar-2017)
Sophia Loren - You Wanna Be A...
Divertenti da morire dal ride...
(Sun, 02-Sep-2012)
Divertenti da morire dal ride...
Roberto Benigni sul V-DAY
(Wed, 09-Jul-2008)
Roberto Benigni sul V-DAY
Donna: Pipì in strada quando ...
(Thu, 20-Nov-2014)
Donna: Pipì in strada quando ...
L' arresto del boss mafioso l...
(Sun, 18-Jan-2009)
L' arresto del boss mafioso l...
Divertenti e natura strana
(Tue, 27-Dec-2011)
Divertenti e natura strana
Museo Archeologico Nazionale ...
(Mon, 14-Aug-2017)
Museo Archeologico Nazionale ...
Juventus Lazio 5 2 - 2007/08
(Sat, 14-Mar-2009)
Juventus Lazio 5 2 - 2007/08