Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

56 utente(i) online
(2 utente(i) in Rubriche)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

Quando scoprirò chi sono, sarò una donna libera -
Cambio stagione: La moda in...calza -
Il collegio dei membri della Corte costituzionale -
Fiat, tante novita' a Ginevra - Fiat 500 Large
Ballando 2012, trionfo per Andres e Anastasia
L'amore è la gioia della vita
Testimoni di Geova
La vita è tale negozio che non ci si fa mai guadagno che non sia accompagnato da perdita
Il rimborso di Nutella da parte del Pd Carlo Spreafico
In guerra come in amore per venire a termine bisogna avvicinarsi
SmartSection is developed by The SmartFactory (http://www.smartfactory.ca), a division of INBOX Solutions (http://inboxinternational.com)
Rubriche > RUBRICA LEGALE > Fatture, Bollette, Affitti, Tasse… per quanto tempo conservarle?
Fatture, Bollette, Affitti, Tasse… per quanto tempo conservarle?
Articolo di Avv. Carlo Vitaliano pubblicato il 29/10/2016 (1534 Letture)
Quanto tempo bisogna tenere le varie ricevute prima di cestinarle. Tutte vanno custodite per gli stessi anni o i periodi variano a seconda del tipo di documento? Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza! 

fuoco2


Estratti conto, polizze, fogli e foglietti da tenere con ordine come prove di avvenuto pagamento nel caso in cui, un giorno, eventuali enti o fornitori vogliano farti un controllo. Ti è mai capitato di dover presentare una ricevuta saldata tempo addietro? Se non la trovi devi effettuare nuovamente il pagamento con l’aggiunta di una sanzione: fastidio!



Vuoi evitare problemi del genere? Ecco una lista precisa che ti permetterà di capire con esattezza per quanto conservare fatture e bollette:



Abitazione





  • Ricevute di affitto: 5 anni





  • Ricevute delle spese di condominio: 5 anni





  • Bollette per le utenze (acqua, luce, gas e telefono): 5 anni





Tasse





  • Ricevute di imposta: 5 anni dall’anno dopo la dichiarazione di riferimento





  • Ricevute delle spese detraibili (scolastiche, mediche, ecc.): 5 anni dall’anno dopo la dichiarazione di riferimento





  • Tassa sui rifiuti: 5 anni





  • Canone RAI: 10 anni





  • Bollo dell’automobile: 3 anni a partire dalla data di scadenza





Spese varie ed eventuali





  • Scontrini: per l’intero periodo di garanzia dell’articolo comprato





  • Ricevute-fatture di hotel e ristoranti: 6 mesi





  • Ricevute di corsi sportivi e rette scolastiche: in genere 1 anno, ma anche 5 anni quando sono spese detraibili





  • Contravvenzioni: 5 anni





Assicurazioni e banche





  • Estratti conto corrente della banca: 10 anni





  • Cambiali: 3 anni dopo la scadenza





  • Quietanze delle assicurazioni: 1 anno dopo la scadenza





Parcelle di lavoro: 3 anni



Fatture commerciali: 3 anni



Queste le tempistiche medie di conservazione dei documenti appena citati: periodi più o meno lunghi da ricordare per non incorrere nel tempo in problemi e sanzioni evitabili semplicemente prestando un minimo di attenzione.



 



 


Naviga negli articoli
Precedente articolo Come donare un bene senza pagare tasse e notaio Vigili del fuoco: gli interventi a pagamento prossimo articolo

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

Embriologicamente l'arteria polmonare comune ed i suoi due rami principali derivano dall'abbozzo cardiaco primitivo, mentre le arterie periferiche derivano da una rete vascolare che si forma intorno ai bottoni bronchiali e cresce in stretta correlazione con ogni nuova ramificazione delle vie aeree.

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso

Passione Eterna - Valentina S...
(Thu, 22-Mar-2018)
Passione Eterna - Valentina S...
Totò - Miseria e nobiltà
(Sun, 08-Mar-2009)
Totò - Miseria e nobiltà
Totò - La banda degli onesti
(Sun, 08-Mar-2009)
Totò - La banda degli onesti
Homo Sapiens  - Bella...
(Sat, 16-Aug-2008)
Homo Sapiens  - Bella...
Zucchero & Paul Young - Senza...
(Mon, 17-Nov-2008)
Zucchero & Paul Young - Senza...
Disturbo Bipolare: Riconoscer...
(Thu, 21-Sep-2017)
Disturbo Bipolare: Riconoscer...
Aria sulla quarta corda - Bac...
(Fri, 08-Mar-2019)
Aria sulla quarta corda - Bac...
Il Marchese Del Grillo - Esec...
(Sat, 26-Aug-2017)
Il Marchese Del Grillo - Esec...
Così parlo Bellavista
(Wed, 02-Sep-2009)
Così parlo Bellavista
Telefonata dei boss latitanti...
(Tue, 16-Jun-2009)
Telefonata dei boss latitanti...