Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

28 utente(i) online
(3 utente(i) in Rubriche)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

Alberto Paloschi e' passato dal Genoa al Milan -
L'auto di Google Street View -
Foto: Le signore riscoprono le calze. Riecco le calze, coprenti e in pizzo -
World Press Photo, vince Primavera araba
In paese barista sexy, protestano le donne
La magia del nastro incanta le Olimpiadi
HOTEL SAMMARTINO - AGNONE - IS -
Selen Caponegro sempre bella
100 anni fa l'inzio del primo conflitto mondiale. L'Italia entrera' in guerra nel 1915
La più coraggiosa decisione che prendi ogni giorno è di essere di buon umore
SmartSection is developed by The SmartFactory (http://www.smartfactory.ca), a division of INBOX Solutions (http://inboxinternational.com)
Rubriche > LA FRITTATA > Crostata Classica
Crostata Classica
Articolo di D.N. pubblicato il 8/10/2010 (1641 Letture)
Pasta frolla: 300 gr di farina - 150 gr di burro due uova (se sono grandi 1 rosso e 1 uovo intero) + un tuorlo per spennellare la superficie 100 gr di zucchero - un pizzico di sale la buccia grattugiata di un limone o una bustina di vanillina 1 barattolo di marmellata a piacere - 1 cucchiaino di fecola una teglia da 28 cm di diametro. 

Impastare velocemente la farina con il burro ammorbidito, le uova, lo zucchero, il sale e la scorza di limone o la vanillina.

 La frolla va lavorata poco perchè non deve sentire il calore delle mani.

 Dopo aver ottenuto una bella palla di pasta liscia liscia infarinare leggermente la superficie, incartarla con la pellicola e farla riposare in frigo per mezz'ora.

 A questo punto si divide esattamente a metà l'impasto una metà servirà per fare la base, l'altra metà per fare le striscioline per la parte superiore.

 Stendere la pasta per la base ad uno spessore sottile ma non troppo.

 Mettere la marmellata nel centro lasciando un bordo di circa 1 cm. a questo punto formare con piccole porzioni di pasta dei lunghi "cilindri"da disporre a rombo sulla superficie della marmellata.

 Per ultimo si fa il cilindro più grosso che sarà il bordo esterno.Disporlo sul perimetro interno della teglia e fare un po' di pressione con le dita, spennellare il tutto con un tuorlo leggermente sbattuto ed infornare a 180° fin quando la crostata avrà assunto la colorazione desiderata.

 Un piccolo segreto:

La Fecola che ho indicato tra gli ingredienti va miscelata alla marmellata e serve per non farla debordare in fase di cottura.



Crostate classiche

Naviga negli articoli
Precedente articolo Millefoglie alla Banana Torta Kinder Pinguì prossimo articolo

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

Ho spostato i mobili mille volte prima di trovare un ordine preciso. Ho cambiato casa, le mie finestre stanno sempre più o meno chiuse, sono discret@, volo basso, latito rispetto a qualunque invito arrivi dal mondo esterno. Concretamente, diciamolo, ho paura. Da quando ho chiesto la separazione e ho provato a ricominciare le mie giornate sono state molto complicate. Ogni mattina mi sono sforzato di respirare e trovare un punto di equilibrio, poi c’era il lavoro, qualche amic@, se non riuscivo a stare sola la sera invitavo una persona con cui andare a letto. A volte solo per dormire abbracciati, per scacciare la paura, la vergogna, a volte il senso di colpa.

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso

Filumena Marturano Il discors...
(Sun, 25-Feb-2018)
Filumena Marturano Il discors...
Brasiliana vende verginita' a...
(Fri, 26-Oct-2012)
Brasiliana vende verginita' a...
Stanlio e Ollio - La visita
(Wed, 09-Jul-2008)
Stanlio e Ollio - La visita
Corenell vs. Lisa Marie Exper...
(Tue, 12-May-2009)
Corenell vs. Lisa Marie Exper...
Vasco Rossi - Un Senso
(Wed, 08-Apr-2009)
Vasco Rossi - Un Senso
Nun te reggae più -
(Tue, 06-Sep-2011)
Nun te reggae più -
Boney M. - Rivers of Babylon ...
(Sat, 05-May-2018)
Boney M. - Rivers of Babylon ...
Un Dramma Borghese (1983) Fil...
(Sun, 25-Mar-2012)
Un Dramma Borghese (1983) Fil...
Lettera del papa Giovanni Pao...
(Fri, 11-Jul-2008)
Lettera del papa Giovanni Pao...
Candid Camera Sexy: finto pen...
(Sun, 03-Nov-2013)
Candid Camera Sexy: finto pen...