Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

4 utente(i) online
(1 utente(i) in Rubriche)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

Fabio Cannavaro con la moglie -
Lady Tatangelo dance in videoclip 'Sensi' -
Faccia a faccia con la tartaruga all'nternational Reptiles Expo di Hong Kong -
Uruguay vince la Coppa America -
Lira del periodo bellico alla sua fine 28.02.2002 -
Agnone in festa: Coloro che vivono d'amore, vivono d'eterno
La volgarità è da ogni parte intorno a noi, inevitabilmente, soffochiamo nell'imbecillità
Nan e Brian a letto, NYC, di Nan Goldin (1983)
Foto storiche
È importante aggiungere più vita agli anni, non più anni alla vita
SmartSection is developed by The SmartFactory (http://www.smartfactory.ca), a division of INBOX Solutions (http://inboxinternational.com)
Rubriche > DIALOGO CON L'EDITORE > Caro editore cosa ne pensi dell'immigrazione ?
Caro editore cosa ne pensi dell'immigrazione ?
Articolo di Giuseppe Piccolo pubblicato il 25/7/2014 (2547 Letture)
gif2Caro lettore, il dibattito sull' immigrazione non si è mai fermato, tra chi è contro ogni forma di discriminazione e chi invece sostiene ogni tipo di propaganda contro l'accoglienza e l'aiuto agli immigrati. Per fortuna resta un punto fermo, da più parti, la volontà di non arretrare di fronte agli attacchi sferrati da politici senza scrupoli, desiderosi unicamente di assicurarsi il consenso del loro elettorato.

Immigrati

Va da sé che il problema immigrazione e prevalentemente politico e che la sua soluzione è estremamente complessa, ma se alla base del dibattito non esiste la volontà di mediare ogni punto di vista e ogni posizione non si vien a capo di nulla.




 I fronti restano schierati facendo muro contro muro, a scapito delle tante iniziative a favore di un esercito di disperati che arrivano in Italia alla ricerca di un pò di pace e di un pezzo di pane. Gli italiani sembrano aver dimenticato il loro passato di emigranti: gli Stati Uniti, l'Australia, la Germania e alcuni paesi sudamericani hanno fatto realizzare un sogno e un cambiamento di vita ai nostri nonni e ai nostri padri.




 Mettiamo da parte il nostro egoismo e smettiamo di trovare scuse puerili e infondate come la paura di contagio di presunte malattie. Lo sanno tutti ormai che gli immigrati prima di accedere nei luoghi di accoglienza vengono visitati ed eventualmente curati. Di questo ho una esperienza diretta e recente.




 Certo non è tutto perfetto; è compito della politica migliorare modalità e procedure, per un'accoglienza più sensata, che tenga presente anche l'interesse generale e una valutazione più rigorosa delle risorse economiche e della capacità di assorbimento nel contesto sociale di queste persone.




 Ma, aldilà di ogni altro ragionamento, politico o umanitario che sia, proviamo a guardare più da vicino il viso e gli occhi di un immigrato, e se facendolo non sentiamo un sussulto di pietà nel nostro cuore, non c'è più speranza, non tanto per loro, quanto per noi. 







 





Naviga negli articoli
Precedente articolo Caro editore quali sono i sette peccati capitali ? Caro editore mi spieghi La brigata di cucina: ruoli e gerarchia prossimo articolo

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

Salve, per caso sono arrivato sul vostro sito, ho letto le confessioni di alcuni vostri visitatori, è sfizioso sentire le esperienze degli altri, adesso vi dico le mie. Sono una donna di una certa età e grazie a mio nipote e i suoi amichetti,  mi hanno insegnato a navigare su internet, mi diverto a stare diverse ore della giornata sul computer, sono diventata brava a navigare. Torniamo alle mie esperienze, quando compii 10 anni, stavamo nel 1940, vedevo che gli uomini mi incominciavano a guardare in un certo modo, mi facevano l'occhiolino ecc, anche i miei cugini che avevano più o meno la mia età incominciavano a toccarmi, giocavamo al dottore ..., anch'io ero curiosa, incominciavo a toccare i miei cuginetti e sentivo che avevano qualcosa in mezzo alle gambe. Nessuno mi aveva spiegato come erano fatti gli uomini, non avevamo la televisione ecc. Mio padre era militare in guerra, mia madre lavorava dalla mattina alla sera e io ero sempre con la nonna, tutti i giorni giocavo in modo diverso con i miei cugini, io era l'unica ragazza, i miei cugini erano tutti ragazzi focosi. 

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso

Best Of Country Music 2013
(Fri, 28-Mar-2014)
Best Of Country Music 2013
Fai da Te facile
(Fri, 31-Oct-2008)
Fai da Te facile
Roberto Benigni sul V-DAY
(Wed, 09-Jul-2008)
Roberto Benigni sul V-DAY
L' incazzatore
(Sun, 13-Jul-2008)
L' incazzatore
Robbie Williams Angels Traduz...
(Sun, 02-Mar-2014)
Robbie Williams Angels Traduz...
Primera de la Francisca
(Sat, 16-Aug-2008)
Primera de la Francisca
Ti Lascio una canzone -"E pen...
(Sun, 10-May-2009)
Ti Lascio una canzone -
Alegría de Cirque du Soleil
(Sat, 06-Dec-2008)
Alegría de Cirque du Soleil
Celine Dion - So This Is Chri...
(Wed, 16-Nov-2016)
Celine Dion - So This Is Chri...
Jewel & Beyonce - Proud.Mary
(Sat, 19-Mar-2016)
Jewel & Beyonce - Proud.Mary