Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

18 utente(i) online
(1 utente(i) in Rubriche)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

W I TIFOSI -
Cesena-Napoli: Il nuovo allenatore del Cesena Marco Giampaolo -
The Blond 'veste' le conigliette di Playboy -
Joseph Smith fondatore dei Mormoni
Foto divertente
Audi R20, hypercar biturbodiesel da 1 milione di euro
La donna nasce attrice, menzoniera per natura !
Lacey Wildd, seno da 20 kg
Anno della minigonna uscita 1968 bellissime
Non ti preccupare le corna che hai tu non puoi vedertele, ecco perchè sei un cornuto contento
SmartSection is developed by The SmartFactory (http://www.smartfactory.ca), a division of INBOX Solutions (http://inboxinternational.com)
Rubriche > GALATEO ON LINE > Come si tengono le posate, l'utilizzo della mano
Come si tengono le posate, l'utilizzo della mano
Articolo di Giuseppe Ricci pubblicato il 25/4/2011 (1223 Letture)
Il Galateo indica chiaramente come usare le posate e non fa differenza se voi siate mancini o no. Tuttavia, se volete essere un po' elastici e gentili verso i vostri ospiti, sappiate che oggi esistono negozi per persone che prediligono l'utilizzo della mano sinistra in cui si possono trovare posate specifiche, come il coltello per il pesce adatto ai mancini.


giftpryQuali usare?

Talvolta la presenza di più posate in tavola può far nascere dubbi su quali siano quelle da usare. La regola generale è quella di usare per prime le più esterne, alla destra, alla sinistra e davanti al piatto.



Il linguaggio delle posate.

Il posizionamento delle posate sul piatto ha un preciso significato per il Galateo:

le posate con le punte incrociate sul piatto (con la lama del coltello sotto i rebbi della forchetta) significano che intendete effettuare una pausa tra un boccone e l'altro dello stesso piatto o desiderate fare il bis.

le posate lasciate nel piatto, parallele tra loro (con le punte in avanti e le impugnature verso di voi) indicano che avete finito con quella portata e il piatto, con le posate può essere ritirato.

Attenzione! In nessun caso i manici delle posate devono essere appoggiati sulla tovaglia ma sul bordo del piatto.



Il coltello

Ecco come il Galateo vi consiglia di usare il coltello:

tenetelo con la destra, appoggiando delicatamente l'indice sulla congiuntura tra il manico del coltello e la parte non tagliente della lama.

Non avvicinatelo mai alla bocca.

Evitate di agitarlo, gesticolando durante una conversazione.

Appoggiatelo sul bordo superiore destro del piatto proseguendo con la sola forchetta quando non siete impegnati a tagliare.



Attenzione! Se intendete servire due tipi di secondo è di rigore il cambio del coltello.



La forchetta

Ecco invece come usare la forchetta:

tenerla nella mano destra solo se è l'unica posata utilizzata.

tenerla con la mano sinistra se la portata richiede l'uso del coltello

utilizzatela con i rebbi rivolti in basso e l'indice delicatamente posato sul dorso dell'impugnatura se dovete infilzare una pietanza.



Il cucchiaio

Per il cucchiaio il Galateo consiglia di:

tenerlo con la mano destra

non colmarlo, bensì riempirlo solo per 2/3, quindi accostarlo alle labbra lungo il suo lato sinistro. lasciarlo nel piatto al termine dell'utilizzo.



Attenzione! il cucchiaio va messo, da subito, a tavola solo se saranno servite le minestre.



E' assolutamente vietato dal Galateo mangiare gli spaghetti aiutandosi con il cucchiaio. 



Consigli:

Evitate qualsiasi tipo di rumore mentre sorseggiate una minestra o una zuppa col cucchiaio.

Mettere in tavola le posate giuste è inutile se non sono splendenti.

Nell'utilizzare il cucchiaino mai tenere il mignolo alzato!

Mai usare il coltello con le uova.



 


Naviga negli articoli
Precedente articolo Come si mangiano i cibi difficili Come presentare e servire le portate - Equilibrio e sobrietà prossimo articolo

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

La cancellazione dell'ipoteca volontaria può essere ottenuta sia con modalità automatica (purché relativa ad un mutuo) che mediant e atto notarile. Per utilizzare il vantaggioso sistema automatico, previsto dalla Legge n° 40 del 2 aprile 2007 (cosiddetta Legge Bersani), sarà sufficiente che la banca comunichi l’avvenuta estinzione del mutuo ai competenti uffici. avv.vitaliano@virgilio.it

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso

Giusy Ferreri - Novembre
(Fri, 21-Nov-2008)
Giusy Ferreri - Novembre
Deposizione di Riina
(Sun, 17-Aug-2008)
Deposizione di Riina
Disturbo Borderline di Person...
(Mon, 18-Sep-2017)
Disturbo Borderline di Person...
Educare secondo lo stile cate...
(Wed, 17-Feb-2010)
Educare secondo lo stile cate...
Il Libero Arbitrio
(Fri, 31-Jul-2009)
Il Libero Arbitrio
Chinese little boy dancing li...
(Sun, 20-May-2012)
Chinese little boy dancing li...
Belly dance in red - SAHARA g...
(Thu, 06-Oct-2011)
Belly dance in red - SAHARA g...
Resta cu mè...
(Fri, 19-Jul-2013)
Resta cu mè...
GIGIONE - JO DONATELLO - Quel...
(Mon, 31-Mar-2014)
GIGIONE - JO DONATELLO - Quel...
Barzellette sui carabinieri
(Fri, 13-Jun-2014)
Barzellette sui carabinieri