Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

28 utente(i) online
(7 utente(i) in News)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

Dentista: Dopo aver messo del metallo nella tua bocca, tira fuori monete dalle tue tasche -
Moda: sexy in passerella per il brand Hoschek a Berlino -
L'amaro infero -
Lira del periodo bellico alla sua fine 28.02.2002 -
Sepolti a Pompei dall'eruzione del 79 del Vesuvio (NA)
In guerra come in amore per venire a termine bisogna avvicinarsi
Sfilata di 'wags' italiane a Casa Azzurri
Laura Cremaschi in posa hot per il Mondiale
Mia moglie al centro commerciale di Pescara - Luigi
Vip senza mutande, quando sotto il vestito non c'è niente

14/11/2018 13:00:00 - Nutrizione - Il Pane - 14/11/2018 12:50:00 - Nutrizione - Troppo glutine fa male: ecco le alternative - 14/11/2018 8:20:00 - News - Che cosa è il tradimento? Esistono più tipologie di tradimento? - 14/11/2018 8:10:00 - Salute e Benessere - Scoperto dove virus Hiv si nasconde nelle cellule - 14/11/2018 8:00:00 - News - GLI AUTOGRAFI DI BOCCACCIO -
News : La vecchiaia: L'anziano ha la costante paura di essere indicato come inadeguato
Inviato da Dott. Michele Sannino il 31/10/2018 7:40:00 (1699 letture)

Nonna1 La persona anziana vive un conflitto tra i propri desideri, gli istinti e la possibilità sempre più ridotta di soddisfarli a causa dei tabù della società contemporanea o della condizione del corpo. L'anziano ha la costante paura di essere indicato come inadeguato. In questa fase di vita, più che mai, i modelli sociali influiscono ampiamente sulla definizione dell'immagine di se stessi e sulle scelte da compiere.




anzianoLa sensibilità ai giudizi esterni diventa estrema e si accentua sempre più col trascorrere degli anni: gli altri rappresentano una sorta di specchio che rimanda la nostra immagine. La definizione di vecchio deriva dagli altri, prima ancora che da se stessi.  




 Spesso si tende ad evitare il contatto con le persone anziane. E' proprio la società che isola l'anziano alimentando le paure, gli stereotipi ed i pregiudizi.

Una corretta educazione, sia a livello sociale, sia individuale, a scopo preventivo, potrebbe aiutare ad eliminare i pregiudizi che gravano su tale fase di vita, oltre che consentire agli anziani di avere un loro spazio ed un ruolo socialmente attivo, a seconda delle loro possibilità e dei loro interessi.




Si potrebbe invitare alla cura sia del proprio fisico, sia della propria mente, ma soprattutto potrebbe essere utile diffondere l'idea che la vecchiaia è una fase di vita, non necessariamente legata alla patologia e che rappresenta il naturale proseguimento di ciò che si era prima.

E' importante la "pensabilità" al cambiamento. La vecchiaia potrebbe essere momento per

coltivare nuovi interessi e passioni, così come per ri-scoprire quelli che, in passato, si erano accantonati. E' il momento in cui, nonostante le indiscutibili difficoltà, si possono costruire nuove relazioni amicali o affettive.



La ricerca angosciosa di conferme di sé, del proprio potere di attrazione corporeo e intellettuale, se finalizzato solo ad esorcizzare il timore del decadimento psicofisico, è destinato, prima o poi, a fallire invece, se viene inserito in un rapporto affettivo profondo, può aprire nuovi e stimolanti orizzonti affettivi e di completamento di sé. Il rischio, ancora una volta, consiste nella disapprovazione sociale. I più giovani hanno difficoltà ad accettare, nella vita dei propri nonni o dei propri genitori, sessualità e relazioni intense.



La sofferenza più grande dell'anziano si annida nell'umore e nella sua variabilità. L'umore può essere preparato, motivato, condizionato da un approccio psicologico che affronti le tematiche depressive e sostenga le difese. Gli anziani hanno bisogno di protezione, accudimento, presenza affettiva da una parte e dimostrazioni di stima, apprezzamento dall'altra. Nell'invecchiamento ritornano i bisogni infantili e non è sufficiente offrire




sicurezza nei confronti del timore di essere abbandonati e riproporre testimonianze di attaccamento ma sono necessari investimenti gratificanti. La negazione e la regressione sono le difese più semplici dell'anziano, vanno comprese, accettate, viste nella loro componente positiva. Una azione psicologica è di enorme validità quando cerca di dare alla personalità una configurazione tale da meglio sopportare le avversità inattese e le perdite dell'invecchiamento.




La "relazione d'aiuto"con il paziente anziano consiste, in fondo, nell'offrire a un soggetto un "io" ausiliario, che sia tale da poter servire a funzioni diverse, quali il contenimento dell'ansia, il controllo delle emozioni alienanti e la restituzione di un senso agli obiettivi. Il supporto psicologico ( che può farsi anche terapeutico) si traduce, anzitutto, nella possibilità di stabilire con il paziente una relazione di comprensione empatica che gli offra uno spazio nuovo e sicuro, in cui sentirsi protetto dalla violenza delle emozioni e rassicurato da ansie e paure. Il nostro mondo interiore è costituito da oggetti-sé. Il sé è come qualcosa che esiste in quanto organizzazione di

esperienze. Gli anziani hanno un senso di sè che riemerge a tratti, discontinuo. Un luogo di ascolto potrebbe dare voce ad una parte di sé più stabile. Oggi il male dell'umore, la depressione si configura non più solo come perdita della gioia di vivere e come sentimento di tristezza, bensì come una patologia dell'azione, una patologia dell'insufficienza perché esprime il disagio di un individuo che non è sufficientemente se stesso.




Una vita vissuta inconsapevolmente è priva di senso. Gli anziani sono destinati a sentirsi esclusi in una società nella quale "si è ciò che si fa" e "se non fai niente sei una nullità". Facilmente si tagliano fuori i "vecchi" quando non possono sperare in una qualsiasi occupazione, la perdita di identità che ne consegue, equivale al totale disorientamento, alla più profonda disperazione. La nostra è una società narcisistica. L'attuale civilizzazione, con la sua intensificazione dei ritmi, la crescita della concorrenza, stimola l'individualismo e la visibilità, annienta ogni reciprocità, preferendo l'apparenza. Si diventa intolleranti verso la debolezza. Conta mostrarsi, essere in forma, ai vertici. Il rischio che si corre è l'inaridimento della vita interiore. Quelli che non riescono "a farcela in tutto", non possono che essere depressi. La cura dovrebbe invece mirare ad accettare se stessi, a riflettere sulle contraddizioni, sulle ferite esistenziali, sulla fatica di vivere.




 




 




Altre news
14/11/2018 13:00:00 - Il Pane
14/11/2018 12:50:00 - Troppo glutine fa male: ecco le alternative
14/11/2018 8:20:00 - Che cosa è il tradimento? Esistono più tipologie di tradimento?
14/11/2018 8:10:00 - Scoperto dove virus Hiv si nasconde nelle cellule
14/11/2018 8:00:00 - GLI AUTOGRAFI DI BOCCACCIO
14/11/2018 7:50:00 - MANGIARE MENO ALLUNGA LA VITA, LE SCIMMIE CONFERMANO
14/11/2018 7:50:00 - FIDEIUSSIONI
10/11/2018 9:30:00 - CRETINISMO - Condizione patologica dovuta a una insufficiente attività funzionale della ghiandola tiroide
10/11/2018 9:20:00 - DIETA PER DIABETICI » I DIABETICI POSSONO BERE ALCOLICI?
10/11/2018 9:10:00 - Disturbo ossessivo-compulsivo
10/11/2018 9:00:00 - Come aiutare il bambino a sviluppare una buona vista
10/11/2018 8:50:00 - Fragole e mirtilli, amici del cuore e dei diabetici e nemici del colesterolo e del grasso
10/11/2018 8:40:00 - Giovanna: Maria come hai fatto ad arrivare vergine al matrimonio? Culo, cara, tanto culo!
10/11/2018 8:40:00 - Divorzi e paternità: ecco come la donna violenta l'uomo
10/11/2018 8:30:00 - Colesterolo e Cuore - Quali farmaci possono essere d’aiuto
10/11/2018 8:30:00 - Ma siamo proprio sicuri che tanto latte ci faccia… tanto bene?
10/11/2018 8:20:00 - L’illustre storia dei Borbone ed il significato di “borbonico” ieri ed oggi
10/11/2018 8:20:00 - La dieta anticancro di Umberto Veronesi
10/11/2018 8:10:00 - Geriatri, 3mln di over 75 sbagliano dosi e terapie - Da sangue a reni, come si 'misura' il diabete, i consigli per controllo glicemia
10/11/2018 8:10:00 - Colecistite acuta e cronica: sintomi, dieta ed intervento
10/11/2018 8:00:00 - CAVOLO - CETRIOLO - CICORIA - CIME DI RAPE - CILIEGIE - FINOCCHIO - KIWI - FRAGOLE E ALTRI FRUTTI DI BOSCO -
6/11/2018 8:00:00 - La fragola, una miniera di micronutrienti bruciagrassi
4/11/2018 9:20:00 - Rinforziamo le nostre difese immunitarie a tavola - Arance rosse alleate della salute
4/11/2018 9:10:00 - SALE: UN ALLEATO IRRINUNCIABILE IN CASA
4/11/2018 9:00:00 - Aids, contagiata dopo il suo flirt di una notte - Come difendersi?



Segnala questa news

                   

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

La pansessualità (dal prefisso greco pan-, "tutto") è un orientamento sessuale caratterizzato da una potenziale attrazione (estetica, sessuale o romantica) per delle persone, indipendentemente dal loro sesso e identità di genere. Questo potrebbe includere (ad una prima differenza quindi dalla bisessualità) anche una potenziale attrazione per persone che non rientrano nella concezione binaria di maschio/femmina, come ad esempio gli individui che si identificano con entrambi o nessuno dei due generi binari, o ancora individui che invece si identificano in un genere diverso da quello che gli era stato assegnato alla nascita. (L'inclusione dell'interesse verso queste persone è derivata dal tipo di attrazione sessuale e mentalità della persona pansessuale. Non ne è quindi il carattere principale.)

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso

Halika danny 3some tayo!
(Wed, 05-Nov-2008)
Halika danny 3some tayo!
SS LAZIO-roma 3-0
(Thu, 03-Jul-2008)
SS LAZIO-roma 3-0
La casa delle donne [film com...
(Sun, 11-Jan-2009)
La casa delle donne [film com...
Un Angelo - I Santo Californi...
(Thu, 03-Jul-2008)
Un Angelo - I Santo Californi...
IL VERO VIDEO PIU' DIVERTENTE...
(Sat, 13-Sep-2008)
IL VERO VIDEO PIU' DIVERTENTE...
Carmine Schiavone a SkyTG24: ...
(Thu, 21-Nov-2013)
Carmine Schiavone a SkyTG24: ...
Cannoli Siciliani
(Tue, 29-Jul-2008)
Cannoli Siciliani
Homo Sapiens - Tornerai Torne...
(Thu, 04-Aug-2011)
Homo Sapiens - Tornerai Torne...
Hit Mania Dance Estate -
(Mon, 18-Jul-2011)
Hit Mania Dance Estate -
Forza Napoli -
(Wed, 31-Aug-2011)
Forza Napoli -