Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

48 utente(i) online
(6 utente(i) in News)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

W I TIFOSI -
Impazza il Carnevale, Ronaldo sfila a San Paolo7 -
GUINNESS DAL MONDO -
Tifoso gallese assiste a Francia-Galles
Calciatori quasi nudi di tutte le squadre del mondo
Augurandovi tranquilli piaceri e piccole gioie...
Eva Green protagonista del Calendario Campari 2015. Ecco le foto del backstage
I dolci nonni 1964
NAPOLI la città più bella del mondo
Il bello di essere single
Nutrizione : Farro: proprieta', benefici e controindicazioni
Inviato da Anna Nappi il 13/2/2020 8:00:00 (375 letture)

Il farro è considerato la più antica tipologia di frumento coltivato. Veniva utilizzato dall'uomo per la propria alimentazione già nel Neolitico, con particolare riferimento al farro piccolo, o farro monococco. La maggior parte del farro coltivato in Italia è rappresentata dal farro dicocco, o farro medio. Troviamo poi il farro grande, o farro spelta, che vede il proprio terreno più adatto in altri Paesi europei, come la Francia.



La coltivazione del farro è andata via via riducendosi nel corso dei secoli. È stata infatti soppiantata dal comune grano tenero e dal grano duro, che discendono rispettivamente dal farro grande e dal farro medio. Si tratta di un cereale da riscoprire, la cui produzione viene ora associata soprattutto all'agricoltura biologica e alla valorizzazione delle zone agricole marginali.


Proprietà



Introdurre il farro nella propria dieta può rappresentare un'interessante variante per quanto riguarda il consumo di cereali. Il farro presenta un maggior contenuto proteico rispetto ad altre tipologie di frumento. Si tratta di un cereale ricco di vitamine e di sali minerali, ma povero di grassi.



Il farro integrale, inoltre, presenta un contenuto di fibre più elevato rispetto alfarro perlato. Le fibre aiutano a favorire il transito intestinale e a proteggere la salute dell'intestino, contribuendo all'eliminazione delle scorie. Questo cereale garantisce un apporto calorico piuttosto basso, pari a 340 chilocalorie per 100 grammi di prodotto.



Il consumo di farro contribuisce all'apporto di vitamine del gruppo B e di proteine attraverso l'alimentazione quotidiana. Per facilitare l'assunzione e l'assimilazione di proteine, si consiglia di accompagnare il farro, meglio se integrale, ai legumi. Tra gli elementi nutritivi essenziali per il corretto funzionamento del nostro organismo presenti nel farro troviamo tiamina, nacina e riboflavina. Tra i sali minerali maggiormente presenti nel farro, troviamo fosforo, potassio e magnesio. Per quanto riguarda le vitamine, l'attenzione è rivolta soprattutto a vitamina A, B2 e B3.


Benefici



Il farro è un alimento più digeribile rispetto al grano duro e al grano tenero. Chi soffre di stitichezza può trarre beneficio dalle proprietà lassative di questo antico cereale. Il farro può essere utile per proteggere l'apparato digerente da malattie come le gastriti e da disturbi come il ristagno della bile nell'intestino.



Il consumo di farro viene talvolta consigliato nelle diete dimagranti. Si tratta infatti di un alimento saziante, che può aiutare a limitare le quantità di cibo e di calorie introdotte durante i pasti. Il suo contenuto di fibre insolubili favorisce la pulizia dell'intestino e la depurazione dell'organismo.

Ulteriori benefici del farro riguardano la riduzione del rischio di aterosclerosi. Inoltre, il contenuto di niacina di questo cereale contribuirebbe ad abbassare i livelli di colesterolo LDL e il rischio cardiovascolare. Il consumo di farro è considerato utile per ridurre il rischio di diabete di tipo 2. Il suo elevato contenuto di fibre e di elementi nutritivi benefici contribuisce alla prevenzione di insulino-resistenza, ischemie e obesità.



Controindicazioni



Il farro, proprio come il comune grano tenero, contiene glutine. Non è dunque adatto a chi soffre di celiachia o di intolleranza a questo elemento e deve dunque seguire una dieta senza glutine. Chi è allergico alle proteine del grano, potrebbe invece tollerare le proteine contenute nel farro, che risultano di più facile digeribilità.



Si tratta comunque di un aspetto da valutare con attenzione a seconda delle problematiche di salute individuali. Inoltre, dato che il farro presenta proprietà lassative, il suo consumo è sconsigliato in caso di coliti croniche. L'elevato contenuto di fibre del farro, con particolare riferimento alla sua versione integrale, potrebbe rendere questo alimento controindicato in soggetti con particolari problemi intestinali o digestivi. In proposito è sempre bene consultare il proprio medico.



 





Altre news
20/2/2020 9:10:00 - Con una buona dieta del colesterolo si possono ottenere dei valori di colesterolo normali
20/2/2020 9:00:00 - Litigio con il partner? Ecco a chi fa bene dormirci sopra - Smentiti gli studi meno recenti: le statine possono avere effetti positivi sull’alzheimer
20/2/2020 8:50:00 - Passiflora incarnata - Attività principali: sedativa, antispasmodica - Impiego terapeutico: turbe del sonno, ansia
20/2/2020 8:40:00 - La depressione ha due volti, diversa per lui e lei
20/2/2020 8:30:00 - Consumo record di sale su tavole italiani - Circa 11 grammi al giorno. Appello all'Onu per politiche di riduzione
20/2/2020 8:30:00 - Infedeltà coniugi in aumento, galeotti Facebook e il lavoro
20/2/2020 8:20:00 - La mia ammirazione per la Francia - Prof Remo de Ciocchis
20/2/2020 8:10:00 - Tumore alle ossa: osteosarcoma e condrosarcoma
20/2/2020 8:00:00 - Quanto guadagnano i sindaci ?
20/2/2020 8:00:00 - Epidurale sara' rimborsata Assistite 110 malattie rare
20/2/2020 7:50:00 - E' femminile il gene della felicita'. Scoperto nelle donne, completamente assente negli uomini
20/2/2020 7:40:00 - L'imperatore di Roma Caligola
20/2/2020 7:30:00 - Il termine “zoccola”
20/2/2020 7:20:00 - Perché vado a letto con uomini che non mi piacciono? - Molte ragazze vorrebbero dire di no, ma non riescono a dirlo
20/2/2020 7:10:00 - Una Lucciola: una lunga chiacchierata sulla prostituzione di ieri e di oggi
20/2/2020 7:00:00 - Che cosa e' il transessualismo: definizione, cause, storia - Un/una transessuale è una mente che è letteralmente, fisicamente, intrappolata in un corpo del sesso opposto
19/2/2020 9:00:00 - Secukinumab: il nuovo farmaco per curare la psoriasi
13/2/2020 8:50:00 - IPERTENSIONE ARTERIOSA PRIMARIA E SECONDARIA - STRESS E DISTENSIONE
13/2/2020 8:10:00 - Il cervello ha bisogno di zucchero? - Attualmente si ricava estraendolo dalla barbabietola da zucchero e dalla canna da zucchero
13/2/2020 8:00:00 - Farro: proprieta', benefici e controindicazioni
4/2/2020 9:50:00 - Il ciclo sonno/veglia può costituire un collegamento fra lo stato psicosociale di un paziente e la progressione del cancro - Lavoro sedentario accorcia la vita - Benessere mentale e tumori
4/2/2020 9:40:00 - Mentire in amore, le 10 bugie più usate dagli uomini
4/2/2020 9:30:00 - Le leggi più bizzarre del mondo
4/2/2020 9:20:00 - Il cervello memorizza anche quando è distratto
4/2/2020 9:10:00 - Visita iridologica



Segnala questa news

                   

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

stella10I ricercatori hanno scoperto che l'acido ursolico è un valido aiuto per il tono muscolare e per la linea. Negli esperimenti sui topi, infatti, gli scienziati guidati da Christopher Adams della University of Iowa, hanno notato che tale sostanza incrementa la crescita muscolare fino al 15% e riduce notevolmente il grasso corporeo, oltre a ridurre i livelli di colesterolo e zuccheri nel sangue.

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso