Menu principale

Categorie news

Contatore visite OGGI

Utenti online

9 utente(i) online
(2 utente(i) in News)

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto recenti

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la Provincia

Cerca nel Sito

Foto recenti

Foto a caso

Santo domingo, sfilano le creazioni di Nailuj Villarroel -
Joseph Smith fondatore dei Mormoni - Giovane Joseph Stucki
Pasquà dobbiamo stare vicini-vicini. Salvatò lecca e non parlare che è meglio
Il tesoro del Museo di Storia a Panagyurishte, Bulgaria
 La Bella d'Italia all' HOTEL SAMMARTINO il 17.03.2013 - Agnone - IS -
La donna non può far diventare un cretino intelligente, può far diventare un intelligente un cretino
Nabilla Benatta, è la più cliccata di Francia
Napoli ieri
Napoli ieri
L'invidia è il sentimento dei falliti
News : L'imperatore di Roma Caligola
Inviato da Gennaro Piccolo il 20/2/2020 7:40:00 (1145 letture)

gif77Caligola (Roma, 41 d.C.) fu un Dio, un imperatore romano e forse anche figlio dell'Anticristo, diventato famoso per la sua insana pazzia e soprattutto per avere nominato senatore il suo cavallo preferito. Divenne ben presto un folle pluriomicida e l'odiosissimo nemico del Senato. 





L'infanzia di un folle



È sempre esistito (siccome è infinito), ma morì inspiegabilmente per una congiura tramata da invidiosi senatori, che lo uccisero per prendere il potere da lui stesso usurpato venti anni prima della nascita di Cristo. 


Il giovine Caligola mentre sta per essere inculato per forza dai suoi pretoriani



Nessuno fino a oggi è riuscito ancora a capire come un dio immortale possa essere stato ucciso così facilmente.
Sin da piccolo la sua famiglia lo portò spesso in campeggio a giocare con i legionari. In questi ambienti malsani, veniva addestrato all'arte della guerra e picchiato e seviziato ripetutamente dai porci e pederasti legionari. I genitori erano d'accordo ed educarono il figlio secondo una dura legge spartana, secondo cui un individuo doveva subire ogni forma di violenza senza aprire bocca.




Divenne forte, muscoloso e forse anche intelligente. Un perfetto scout volenteroso e pronto a combattere! Comunque la fama di quegli anni è dovuta soprattutto alla fellatio che praticava ogni giorno, in onore dei legionari omossessuali. Creò una moda e venne soprannominato Caligola (Dal latino Calare in gola).




Molestato continuamente ed educato alla ferrea disciplina del sopruso, divenne l'idolo della folla militare e già si delineò il suo destino, come futuro imperatore dell'immenso impero romano.
Lupanare
Caligola fotografato in momenti intimi con l'adorata sorella.
Drusilla, sorella di Caligola, divenne con gli anni sempre più oggetto sessuale preferito dei giochi erotici del futuro imperatore.




Forse pochi lo sanno, ma l'incesto a quei tempi era una perversione normalissima, all'ordine del giorno. Negli anni trenta dopo Cristo, Drusilla si ammalò e morì. Questa situazione portò alla definitiva degenerazione della follia di Caligola, che perse così il suo unico passatempo.
Caligola imperatore e i congiurati
Nel 37 d.C, Caligola venne nominato imperatore da quei decerebrati del Senato, che non si accorsero in tempo della sua follia, divenuta ormai malsana a livelli inimmaginabili. Caligola divenne grande amico dei cani e dei cavalli; ma nessuno è riuscito a capire perché passava anche intere giornate con i suoi animali.




Nei primi anni del suo regno sanguinario si fece apprezzare soprattutto dal popolo e dalla casta militare, che apprezzava la decisione di Caligola di mantenere aperti gratuitamente e ventiquattrore su ventiquattro i bordelli della città, sparsi anche per tutto l'impero.
I senatori iniziarono a detestare e a contrastare le scelte dell'imperatore, che stava usurpando il loro potere senza avere il minimo riguardo. Spesso nelle sedute parlamentari, Caligola si dedicava alla masturbazione più selvaggia, oppure portava due o più concubine e se le faceva per ore.



I senatori invidiosi e frustrati sessualmente tramarono una congiura per ucciderlo. 


Il povero Caligola colpito da una verga è la sua fine



Nel frattempo, Caligola, venuto a conoscenza della congiura ai suoi danni, nominò senatore il suo cavallo preferito, fece erigere un tempio e si fece proclamare Dio, travestendosi spesso da Venere. Inoltre avvelenò moltissimi commensali al cenone di Capodanno, tra cui i senatori sospettati di tradimento. Così il grande Caligola divenne il tiranno sanguinario che noi tutti conosciamo grazie ai libri di storia.
Nell'ultimo anno della sua vita il Dio Caligola si dedico solamente al sesso più sfrenato (con chiunque) e ai droga-party sui colli di Roma. I senatori assistevano a questi spettacoli osceni, questi Sabba demoniaci senza poter far niente; perciò decisero il giorno dell'omicidio.




La fine di un Dio
Caligola
Il povero Caligola colpito da una verga: è la sua fine... 





La fine di Caligola è molto stupida; come tutte le morti degli imperatori assassinati.
Mentre Caligola osservava il suo etereo riflesso nello specchio della sua stanza, non si accorse in tempo che dietro di lui c'era un senatore arrapato con una verga in mano.
Il povero Caligola non poté far nulla, e venne colpito ripetutamente con quello strumento, finché non andò a sfracellarsi contro lo specchio, e i vetri si conficcarono nel suo cervello. Così morì un imperatore, un dio devastato dalla sua follia.




 




 




 




 




 




 




 




 




 




 




 




 




 




Altre news
1/6/2020 9:40:00 - Frutta tipica di giugno
1/6/2020 8:00:00 - Sedere a prova di hotpants. Trucchi e segreti per ottenere glutei marmorei in fretta. Un miraggio? No, un'impresa fattibilissima
28/5/2020 9:30:00 - Ridi che ti passa
26/5/2020 9:00:00 - I 5 virus più contaggiosi al mondo
26/5/2020 8:50:00 - Cervello: ecco la proteina che cancella il suo block notes - Piu' intuito se non si e' concentrati - Siamo'popolo sfasati', e''jetlag sociale'
26/5/2020 8:40:00 - Edulcoranti: In un primo tempo gli edulcoranti sono stati autorizzati in Italia solo nei prodotti dietetici
26/5/2020 8:30:00 - SINUSITE: Consiste nell'infiammazione della mucosa di uno o più seni paranasali
26/5/2020 8:20:00 - SOPRA I 70 BATTITI CUORE PIU' A RISCHIO
26/5/2020 8:10:00 - Il dado da brodo nella dieta: sì o no?
26/5/2020 8:00:00 - Joseph Smith fondatore dei Mormoni
26/5/2020 7:40:00 - La felicità si trova nella leggerezza delle piccole cose, l'odore del caffé al risveglio che s’intreccia con quello del pane, la carezza di uno sguardo
26/5/2020 7:40:00 - Come lo fanno strano: gli usi sessuali più bizzarri
26/5/2020 7:40:00 - Amori promiscui, amori di gruppo
26/5/2020 7:30:00 - Le difficoltà della coppia in crisi e i motivi più frequenti - Le caratteristiche della coppia sana
26/5/2020 7:30:00 - Perché non facciamo più l'amore - Sono tanti gli uomini che si lamentano, così come le donne
26/5/2020 7:30:00 - A chi conviene rivolgersi per contestare una multa?
26/5/2020 7:30:00 - L’Aulin è tossico, ma l’Italia continua a venderlo
26/5/2020 7:20:00 - Il contratto preliminare per l’acquisto casa
26/5/2020 7:10:00 - Smetti di recitare il piacere - Continuare a fingere fa male a voi quanto a lui
26/5/2020 7:10:00 - DISFUNZIONE ERETTILE: Descrizione - Struttura del pene - Meccanismo dell’erezione - Cause
26/5/2020 7:10:00 - Sport acquatici, il surf per mantenersi in forma. Tavole leggere che permettono acrobazie anche ai meno esperti
26/5/2020 7:00:00 - I 10 record sessuali più strani al mondo
26/5/2020 6:50:00 - Se vuoi collaborare con Dimensione Notizia (Giornalista o Agente) invia il tuo curriculum a : gspc96@gmail.com
21/5/2020 9:40:00 - L’amaro volto dell’aspartame - E' stato documentato l’incremento molto elevato di cancro del fegato e del polmone in animali che entravano in contatto con l’aspartame
21/5/2020 9:30:00 - Alcol: binge drinking 'brucia' il cervello dei teenager - "L'alcol, è la prima causa di morte tra i giovani"



Segnala questa news

                   

Rubriche

Chiamaci su Skype

Social Networks

Messaggi dal Guestbook

  • 20/11/2008  Sono Miriam di Milano  Sono Miriam di Milano vorrei dirvi ...
  • 7/9/2008  Luisa Casalnuovo (NA) - Italia -  Ho letto le vostre rubriche eccezionali e o visto le foto sui tifosi belle
  • 7/9/2008  Luisa Volla (NA) - Italia  Coplimenti un ottimo sito non è caotico ed è molto chiaro
  • 23/8/2008  Kya  X Angela
  • 16/8/2008  Jonny  Divertente
  • 15/8/2008  Sara - Napoli  Sotto Voce è molto interessante -
  • 13/8/2008  Sara  Salve leggo spesso con le mie amiche i vostri messaggi nella rubrica sotto voce
  • 13/8/2008  Celeste - Napoli -  Per Angela di Napoli
  • 13/8/2008  Popetta  Per Angela
  • 13/8/2008  Mary Bon  Ad Angela di Napoli


  • Visita

News più lette

Un articolo a caso

gifestaLa psoriasi è una malattia cronica della cute, frequente, che colpisce milioni di persone in tutto il mondo. Il primo sintomo è rappresentato dalla comparsa di una chiazza eritematosa associata a una sensazione di bruciore e di prurito. La psoriasi colpisce lo 0,1-3 per cento della popolazione mondiale, di cui il 75-80 per cento dei casi presenta forme lievi (psoriasi minima). Uomini e donne ne sono affetti in uguale misura, anche se in alcuni sottotipi specifici esiste una differenza fra i due sessi. Sembra che la malattia colpisca le donne a un’età inferiore rispetto agli uomini. Le persone con cute più chiara sono interessate più spesso rispetto alle persone con cute più scura. La psoriasi è una malattia cronica. L’esordio può insorgere a qualsiasi età ma più frequentemente fra i 20 i 30 anni e non colpisce mai le mucose. Circa il 15 per cento di tutti i casi di psoriasi vengono diagnosticati in bambini di età inferiore a 10 anni.

News a caso

Articoli dalle Rubriche

Ultimi video inseriti

Video a caso